E-mail di benvenuto

Sviluppo di una strategia di benvenuto

Le tue e-mail di benvenuto sono il fattore fondamentale per promuovere un programma di e-mail di successo. In media, gli abbonati che interagiscono con le tue e-mail di benvenuto hanno più di quattro volte la probabilità di continuare a coinvolgere altre e-mail che invii se invii una sola e-mail di benvenuto. Inoltre, se invii una serie di tre e-mail di benvenuto, è 12 volte più probabile che continuino a coinvolgere.

Indipendentemente dalla tua strategia, è improbabile che gli abbonati che non ricevono affatto un’e-mail di benvenuto o che non si connettono al messaggio di benvenuto si convertano in abbonati felici. Un piano di benvenuto ben pianificato e accuratamente elaborato, che include pensare a cosa, quando e chi dei vostri messaggi, porta a una prima impressione positiva e il percorso migliore per la soddisfazione degli abbonati a lungo termine.

Elementi chiave

Di seguito sono riportati alcuni elementi chiave da considerare durante la creazione del messaggio e-mail o e-mail di benvenuto:

Invia il messaggio il prima possibile
Se stai offrendo una promozione, il tuo nuovo abbonato sarà probabilmente in attesa sul sito web di ricevere l'e-mail prima di effettuare il loro acquisto. Un ritardo anche di 5-10 minuti qui può significare una vendita persa. Anche se non hai una promozione, al momento esprimono interesse per il tuo marchio. Quindi è necessario impegnarsi con loro mentre il loro interesse è raggiunto in alto invece di prendere una possibilità in un momento successivo.

Crea linee dell'oggetto forti e pre-intestazioni
Devi non solo ringraziarli per esserti registrato, ma anche catturare la loro attenzione e dare loro un motivo per aprire l'e-mail. Non dimenticare di sfruttare la stanza in più nel pre-header per fare il tuo caso.

Impostare le aspettative
Chiarisci che il tuo focus è su un'esperienza positiva per loro. Dichiara ciò che dovrebbero aspettarsi da te e quanto spesso aspettarselo. Anche fornire loro un modo per gestire facilmente la loro esperienza (cioè un collegamento a un centro di preferenze) è una buona idea. È inoltre consigliabile aggiungere collegamenti al contenuto precedente in modo che gli utenti possano fare riferimento al contenuto a cui si stanno abbonando.

Lasciali sentire al tuo marchio
Ogni marchio ha una voce. Lascia che il tuo venga chiaramente visualizzato nel tuo messaggio e-mail di benvenuto. Questo aiuta il tuo nuovo abbonato a connettersi di più con il marchio ed evita loro di sentirsi sorpresi da un cambiamento di stile con e-mail successive.

Tienilo conciso
Hai molto da dire e un orecchio appassionato nel tuo nuovo abbonato. Ma il tuo primo messaggio dovrebbe essere breve, semplice, al punto, e non schiacciante.

Invia una serie di e-mail
Come notato in precedenza, hai molto da dire ad un pubblico attento. La creazione di una serie completa di e-mail (3-5 e-mail) ti consente di mantenere ognuna di esse al punto mentre continua a coprire tutte le informazioni che desideri condividere. Inoltre, promuove l'interesse costante degli abbonati, che porta a un impegno positivo continuo, a una maggiore reputazione e a un miglioramento del recapito messaggi.

Ottieni informazioni personali
Se esegui una serie di e-mail di benvenuto, utilizza una di queste per mostrare il contatto personale. Utilizza tutte le informazioni raccolte al momento dell’iscrizione o dal loro acquisto per mostrare come rendere la loro esperienza unica e più preziosa per loro. Se non hai ancora raccolto dati, usa questa opportunità per mostrare cosa puoi fare se ne hai la possibilità. Poi, chiedete loro le informazioni di cui avete bisogno per arricchire la loro esperienza.

In questa pagina