Raccolta di indirizzi e sviluppo degli elenchi

Le migliori fonti di nuovi indirizzi e-mail sono sorgenti dirette come iscrizioni sul tuo sito web o in negozi fisici. In queste situazioni, puoi controllare l’esperienza per assicurarti che sia positiva e che l’utente iscritto sia interessato a ricevere e-mail dal tuo marchio.

Alcune note sui seguenti metodi di registrazione:

Archivio fisico la raccolta di elenchi può presentare problemi a causa di input di indirizzi verbali o scritti che causano errori di ortografia negli indirizzi. È consigliabile inviare un messaggio e-mail di conferma il più rapidamente possibile dopo le iscrizioni in negozio.

La forma più comune di iscrizione al sito web è "single opt-in". È lo standard minimo assoluto da utilizzare per acquisire gli indirizzi e-mail. Il consenso singolo si verifica quando il titolare di un indirizzo e-mail specifico concede al mittente l’autorizzazione a inviare e-mail di marketing, in genere inviando l’indirizzo tramite un modulo web o le iscrizioni in negozio. Anche se è possibile eseguire una campagna e-mail di successo utilizzando questo metodo, può essere la causa di alcuni problemi.

  • Gli indirizzi e-mail non confermati possono presentare errori di battitura o essere utilizzati in modo errato o dannoso. Gli errori di battitura e gli indirizzi malformati causano elevate percentuali di rimbalzo, che possono e provocano blocchi emessi da ISP o perdita di reputazione IP.

  • La presentazione dannosa di trappole antispam conosciute (a volte chiamata "avvelenamento da elenco") può causare enormi problemi con la consegna e la reputazione se il proprietario di quella trappola agisce. È impossibile sapere se il destinatario desidera veramente essere aggiunto a una lista di marketing senza una conferma. Questo rende ugualmente impossibile stabilire le aspettative del destinatario e può portare ad un aumento delle lamentele di spam — e a volte inserire nell'elenco Bloccati se l'email raccolta si rivela essere una trappola di spam.

Per informazioni su come ridurre al minimo i problemi presentati sia nel negozio fisico che nel single opt-in, vai al Qualità dei dati e igiene in questa guida per i dettagli e i vantaggi del doppio consenso.

NOTA

Gli abbonati utilizzano spesso indirizzi non recapitati, indirizzi scaduti o indirizzi che non sono loro per ottenere ciò che desiderano da un sito web, ma anche per evitare di essere aggiunti agli elenchi di marketing. In questo caso, gli elenchi degli esperti di marketing si traducono in un numero elevato di rimbalzi rigidi, tassi elevati di reclami relativi a spam e abbonati che non fanno clic, aprono o coinvolgono in modo positivo le e-mail. Può essere visto come un segnale d'allarme per i provider di cassette postali e gli ISP.

Moduli di registrazione

Oltre ad aggiungere i campi per i dati, si desidera raccogliere informazioni sui nuovi abbonati, ci sono alcune altre cose da fare con il modulo di iscrizione sul sito web.

  • Imposta chiare aspettative con l’utente che accetta di ricevere e-mail, cosa riceverà e con quale frequenza riceverà.
  • Aggiungi opzioni che consentono al sottoscrittore di selezionare la frequenza o il tipo di comunicazioni che riceve. Queste opzioni ti consentono di conoscere fin dall’inizio le preferenze dell’abbonato in modo da fornire la migliore esperienza possibile per il nuovo cliente.
  • Equilibrare il rischio di perdere l’interesse dell’abbonato durante la procedura di iscrizione chiedendo il maggior numero possibile di informazioni. Cose come il compleanno, la posizione o gli interessi ti aiutano a inviare contenuti più personalizzati. Gli abbonati a ogni marchio hanno aspettative e soglie di tolleranza diverse, pertanto i test sono fondamentali per trovare il giusto equilibrio per la tua situazione.
NOTA

Non utilizzare caselle preselezionate durante il processo di registrazione. Anche se ti può causare problemi legali, è anche un'esperienza negativa del cliente.

Qualità dei dati e igiene

Raccogliere dati è solo una parte della sfida. È inoltre necessario assicurarsi che i dati siano sia accurati che utilizzabili. È necessario disporre di filtri di formato di base. Un indirizzo e-mail non è valido se non include un "@" o "." ad esempio. Assicurati di non consentire gli indirizzi alias comuni, che sono anche denominati account ruolo (come "info," "admin", "sales", "support," ). I conti di ruolo possono presentare rischi perché, per loro natura, il destinatario contiene un gruppo di persone invece di un singolo utente iscritto. Le aspettative e la tolleranza possono variare all'interno di un gruppo, il che rischia di presentare reclami, un diverso impegno, l'annullamento degli abbonamenti e una generale confusione.

Di seguito sono riportate alcune soluzioni ai problemi comuni che è possibile eseguire con i dati del tuo indirizzo e-mail:

Double opt-in (DOI)
Double opt-in (DOI) è considerata la best practice di recapito messaggi dalla maggior parte degli esperti di e-mail. Se hai problemi con le trappole spam o le lamentele sulle tue email di benvenuto, DOI è un buon modo per garantire che l'abbonato che riceve le tue e-mail ha effettivamente firmato per il tuo programma e-mail e vuole ricevere le tue e-mail.

Il DOI consiste nell’inviare un’e-mail di conferma all’indirizzo e-mail dell’abbonato che si è iscritto al tuo programma e-mail, contenente un collegamento che deve essere cliccato per confermare il consenso. Con questo metodo di acquisizione, se l’utente iscritto non conferma, il mittente non invierà loro più e-mail. Comunica ai nuovi abbonati che stai facendo questo sul sito web, incoraggiandoli a completare l’iscrizione prima di continuare. Questo metodo vede una riduzione del numero di iscrizioni, ma le persone che si iscrivono tendono ad essere molto impegnate e rimanere a lungo termine. Di solito si ottiene un ROI molto più alto per il mittente.

Campo nascosto
L'applicazione di un campo nascosto sul tuo modulo di registrazione è un ottimo modo per differenziare le iscrizioni bot automatizzate da veri abbonati umani. Poiché il campo dati non è visibile, nascosto nel codice di HTML, un bot immette dati che non sarebbero visibili a un utente. Utilizzando questo metodo, è possibile creare regole per eliminare qualsiasi registrazione che include dati popolati in quel campo nascosto.

**re-CAPTCHA è un metodo di convalida che è possibile utilizzare per ridurre le possibilità che l’utente iscritto sia un bot e non una persona reale. Ci sono varie versioni, alcune delle quali contengono l'identificazione di parole chiave o immagini. Alcune versioni sono più efficaci di altre e ciò che si ottiene nella prevenzione dei problemi di sicurezza e recapito messaggi è molto più alto di qualsiasi impatto negativo alle conversioni.

Linee guida legali

Consulta i tuoi avvocati per interpretare le leggi locali e nazionali relative alle e-mail. Ricorda che le leggi sulle e-mail variano notevolmente da un paese all'altro e a volte da diverse regioni locali all'interno di un paese.

  • Assicurati di raccogliere le informazioni sulla posizione dell’abbonato in modo da essere conforme alle leggi nazionali dell’abbonato. Senza questo dettaglio, si può essere limitati nel modo in cui si può vendere al abbonato.
  • Tutte le leggi pertinenti sono determinate dalla posizione del destinatario, non del mittente. Quindi devi conoscere e seguire le leggi per qualsiasi paese in cui puoi avere un abbonato.
  • Spesso è difficile sapere con certezza del tutto il paese di residenza dell’abbonato. I dati forniti dal cliente possono essere obsoleti e i dati di posizione dei pixel potrebbero essere imprecisi a causa di VPN o di un archivio di immagini, come con Gmail e Yahoo. In caso di dubbi, è più sicuro applicare le leggi e le linee guida più severe possibili.

Altri metodi di raccolta di elenchi non consigliati

Esistono molti altri modi per raccogliere gli indirizzi, ognuno con le proprie opportunità, sfide e svantaggi. L'Adobe non consiglia questi in generale, in quanto l'uso è spesso limitato tramite criteri d'uso accettabili del provider. Verranno esaminati alcuni esempi comuni, in modo da conoscere i pericoli per aiutarti a limitare o evitare i rischi:

Acquista o affitta un elenco
Ci sono molti tipi di indirizzi e-mail là fuori. E-mail principale, e-mail di lavoro, e-mail scolastiche, e-mail secondarie ed e-mail inattive per citarne alcuni. I tipi di indirizzi raccolti e condivisi tramite elenchi acquistati o noleggiati sono raramente account e-mail primari, che sono dove si verifica quasi tutta l’attività di coinvolgimento e acquisto.

Se sei fortunato, ottieni account secondari, dove le persone cercano offerte e offerte quando sono pronte a fare acquisti per qualcosa. Questo di solito si traduce in bassi livelli di coinvolgimento — se presenti. Se non sei fortunato, l'elenco è pieno di e-mail inattive, che ora potrebbe essere spam trappole. Spesso, si ottiene un mix di e-mail secondarie e inattive. In generale, la qualità di questi tipi di elenchi fa più male che bene a un programma e-mail. Questa pratica è vietata dalla Criterio di utilizzo accettabile per Adobe Campaign.

Aggiungi elenchi
Questi sono clienti che hanno scelto di interagire con il tuo marchio, il che è ottimo. Ma hanno scelto di impegnarsi attraverso un metodo diverso dalle e-mail (in negozio, social media, ecc.). Non potevano ricevere un'e-mail non richiesta da te e potrebbero anche essere preoccupati per come hai ottenuto il loro indirizzo e-mail in quanto non l'hanno fornita. Questo metodo comporta il rischio di trasformare un cliente o potenziale cliente che si è occupato del tuo marchio in un detrattore che non si fida più del tuo marchio e che va invece alla tua concorrenza. Questa pratica è vietata dalla Criterio di utilizzo accettabile per Adobe Campaign.

Sala o altra raccolta di eventi
Raccogliere gli indirizzi in una cabina o attraverso un altro ufficiale, metodo chiaramente di marca può essere utile. Il rischio è che molti eventi come questo raccolgano tutti gli indirizzi e li distribuiscano attraverso il promotore o l'host dell'evento. Ciò significa che i proprietari di questi indirizzi e-mail non hanno mai richiesto di ricevere e-mail dal tuo marchio. Questi abbonati probabilmente si lamentano e contrassegnano la tua posta come spam, e potrebbero non aver fornito informazioni di contatto accurate.

Laghi

Gli sweep forniscono rapidamente un gran numero di indirizzi e-mail. Ma questi abbonati vogliono il premio, non le tue e-mail. Forse non hanno nemmeno prestato attenzione al nome di chi avrebbe contattato loro. Probabilmente si lamentano e contrassegnano la tua posta come spam, e potrebbe essere improbabile che intraprendano o facciano un acquisto.

Risorse specifiche per i prodotti

Adobe Campaign Classic

Adobe Campaign Standard

In questa pagina