Nuova convalida del certificato digitale

Dopo l’installazione, il certificato digitale rilasciato da Adobe funge da chiave che consente di eseguire il prodotto Adobe.

Frequenza consigliata: in base alle esigenze

Per funzionare correttamente, un certificato digitale deve essere corrente.

Per rimanere aggiornato, il certificato digitale deve essere convalidato regolarmente (generalmente ogni 30 giorni, ma questo può variare a seconda del contratto con l’Adobe). Se il computer dispone di accesso a Internet, il processo di riconvalida è assolutamente semplice. Il prodotto Adobe si connette automaticamente al server licenze Adobe e, se necessario, riconvalida il certificato. Se il computer non dispone di accesso a Internet, è necessario scaricare un nuovo certificato convalidato dal server licenze Adobe e installarlo sul computer utilizzando i passaggi descritti in Download e installazione dei certificati digitali.

In questa pagina