Come funziona il processo di raccolta dei dati?

Sensor automatizza l'acquisizione di dati dal tuo canale Internet eliminando la maggior parte del lavoro umano tradizionalmente coinvolto nella raccolta dei dati.

In molti casi, l’utilizzo di Sensor può semplificare notevolmente il processo di gestione dei dati.

I grandi siti Internet, extranet e intranet di oggi sono spesso eseguiti su un array di server web. I registri e i dati prodotti possono essere molto grandi e ingombranti da gestire. Ad esempio, se il tuo sito esegue 30 server web, in genere uno dei tuoi dipendenti (o dipendenti del provider di servizi in outsourcing) richiama e consolida ogni file di log su ciascuno dei 30 server, quindi esegui report su di essi. L'installazione di Sensor su ciascuno dei server web automatizza l'intero processo, riducendo i costi e rendendo i dati disponibili in tempo reale.

Per automatizzare questo processo, Sensor raccoglie informazioni grezze sul traffico su un sito web direttamente da ogni server web. I dati non elaborati acquisiti da Sensor sono denominati dati evento ed sono simili al tipo di dati che il server web registra nei propri file di registro.

Per acquisire questi dati, la strumentazione all'interno di Sensor registra informazioni su ogni richiesta HTTP elaborata dal server web. Sensor quindi memorizza le informazioni per proteggerle da un errore di rete e le trasmette in modo sicuro tramite HTTP/S al data workbench server specificato.

Una volta che data workbench server riceve i dati, elabora e archivia i file di registro in file .vsl altamente compressi, consentendo di gestire facilmente grandi quantità di dati su hardware a basso costo.

Per informazioni sui campi dati evento raccolti da Sensor nei file .vsl, vedere Campi record dati evento.

In questa pagina