Abilitazione dell’accesso al server di Data Workbench

Per connettersi a un server di Data Workbench, il server di rapporto deve disporre delle autorizzazioni necessarie per accedere a tale server.

Per concedere l’accesso a un server di Data Workbench, aggiungi al file di controllo accessi del server il nome comune del server di rapporto (assegnato sul certificato digitale del server di rapporto).

NOTA

Quando si lavora in un ambiente cluster, Report Server deve essere configurato per accedere al server di Data Workbench principale per evitare problemi di sincronizzazione. All’interno di Data Workbench è possibile visualizzare informazioni sui server di elaborazione nel cluster utilizzando la voce di menu Related Servers in Servers Manager. Per ulteriori informazioni su Servers Manager, vedere il capitolo relativo alle interfacce amministrative della Guida utente alla Data Workbench.

La procedura seguente descrive come aggiungere manualmente Report Server al file di controllo accessi su un server di Data Workbench. Per aggiornare il file di controllo di accesso in questo modo, è necessario disporre dell’accesso al file system nel computer in cui è installato il server di Data Workbench.

Puoi anche aggiornare il file di controllo degli accessi del server utilizzando Server Files Manager in Data Workbench. A questo scopo, il client di Data Workbench deve disporre di privilegi amministrativi sul server.

Per ulteriori informazioni su Server Files Manager, vedere il capitolo relativo alle interfacce amministrative della Guida utente alla Data Workbench.

Per configurare l’accesso a un server di Data Workbench

  1. Passare alla cartella Controllo accesso nella directory in cui è stato installato il server di Data Workbench (InsightServer64.exe).

    Esempio: C:\Adobe\Server\Access Control

  2. Apri Access Control.cfg in un editor di testo come Blocco note.

  3. Individua il Report Server AccessGroup e aggiungi Report Server’s nome comune a questo gruppo, come evidenziato nel seguente frammento di file. (Digita il nome comune esattamente come appare nel certificato digitale Report Server’s.)

    . . .
      5 = AccessGroup: 
        Members = vector: 1 items
          0 = string: CN: ReportCommonName
        Name = string: Report Server
        Read-Only Access = vector: 5 items
          0 = string: /Profiles/$
          1 = string: /Status/
          3 = string: /Software/
          4 = string: /Addresses/
          5 = string: /Users/$
        Read-Write Access = vector: 3 items
          0 = string: /Profiles/
          1 = string: /Users/%CN%/
          2 = string: /ReportStatus.vsp
       . . .
    
  4. Salvate il file.

In questa pagina