Requisiti della workstation

Di seguito sono riportati i requisiti e le raccomandazioni per l’installazione della workstation (client) in Data Workbench.

Per ulteriori requisiti di Data Workbench, consulta Requisiti di sistema del server .

IMPORTANTE

I componenti server, server di report e client vengono aggiornati per l'esecuzione su sistemi operativi Windows a 64 bit.

Prima di iniziare

Assicurati di aver completato le seguenti attività prima di installare Data Workbench Workstation (Client):

  • Processi AddExcluded per MS System Center Endpoint Protection in Windows 2012 Server per i seguenti eseguibili:

    • InsightServer64.exe
    • ReportServer.exe
    • ExportIntegration.exe

    In questo modo verranno abilitati i diritti inserire nell'elenco Consentiti per questi eseguibili di interfaccia.

  • Installa Microsoft Excel per esportare i dati di analisi. Per esportare i dati dalle aree di lavoro come file di Microsoft Excel ( .xls o .xlsx), nel computer in cui si installa Data Workbench deve essere installato e registrato Excel. Se Excel non è stato registrato e Data Workbench tenta di accedervi per la prima volta, viene visualizzata una finestra di dialogo di registrazione. Se non si è sicuri che la copia sia registrata, avviare Excel manualmente e se viene visualizzata una finestra di dialogo di registrazione, completare il processo di registrazione.

    NOTA

    Con il rilascio della Data Workbench 6.4, il supporto per Excel 2007 è stato interrotto. Inoltre, poiché Data Workbench viene eseguito solo su Microsoft Windows per l'architettura a 64 bit, è consigliabile installare anche una versione a 64 bit di Microsoft Excel.

  • Installazione di Adobe Acrobat per la stampa delle aree di lavoro ridimensionate in PDF. Per stampare le aree di lavoro ridimensionate in formato Adobe PDF, è necessario che nel computer in cui è stata installata la Data Workbench sia Acrobat installato Adobe.

  • Accesso a una stampante per la stampa delle aree di lavoro. Per stampare le aree di lavoro da Data Workbench, il computer in cui si installa Data Workbench deve avere accesso a una stampante. Data Workbench può stampare le aree di lavoro su stampanti a colori o monocromatiche e non richiede la postscript o altre caratteristiche avanzate della stampante. Per risultati ottimali, Adobe consiglia di stampare le aree di lavoro a colori.

  • Implementa misure di sicurezza. Per i computer Data Workbench, attenersi ai normali criteri aziendali di sicurezza. Per soddisfare le sue finalità principali, Data Workbench richiede solo la capacità di connettersi a un server (tramite le porte 80 e 443) e a qualsiasi server che raccoglie dati. È possibile utilizzare l'hardware Data Workbench per qualsiasi altro scopo, purché si mantenga il software Data Workbench e si alloci almeno 10 GB di spazio di archiviazione per la Data Workbench.

  • Per eseguire il rendering accurato delle visualizzazioni, nel computer in cui si installa il workbench deve essere installato un adattatore grafico appropriato (vedere i requisiti dell'adattatore grafico di seguito).

Data Workbench requisiti client

Sistema operativo

  • Microsoft Windows 7 a 64 bit
  • Microsoft Windows 8.1 a 64 bit
  • Microsoft Windows 10 a 64 bit
NOTA

Windows XP non è supportato per Data Workbench 6.1 e versioni successive.

Risoluzione

  • Obbligatorio: 1024 x 768 (XGA)
  • Consigliato: 1920 x 1200 (WUXGA)

Scheda grafica

  • Obbligatorio: Accelerazione hardware OpenGL per supportare OpenGL 3.2
  • Consigliato: Adattatore video dedicato (ad esempio, scheda NVIDIA o ATI)

Processore

  • Obbligatorio: 1,2 GHz o superiore Intel o AMD
  • Consigliato: Classe ICore 2 Duo

RAM

  • Obbligatorio: 2 GB
  • Consigliato: 4 GB

Connettività

  • Obbligatorio: Collegamento 512 Kbps alla DPU
  • Consigliato: 2 Mbps o un collegamento più veloce alla DPU

File system

NTFS

Archiviazione su disco

Almeno 10 (10) GB di spazio libero su disco rigido

Stampa

Accesso alla stampante (stampanti a colori o in scala di grigi) per aree di lavoro e rapporti di stampa

Altre

  • Mouse dedicato
  • Ambiente di lavoro poco trasparente
  • Monitor con superficie opaca

In questa pagina