Configurare un’area di lavoro bloccata

È possibile configurare la Data Workbench per consentire solo ad alcuni utenti di modificare determinate aree di lavoro.

Mentre un’area di lavoro è bloccata, gli utenti possono effettuare selezioni nella maggior parte delle visualizzazioni e ordinare i dati nelle tabelle, ma in caso contrario non possono modificare l’area di lavoro. Questa funzionalità impedisce agli utenti di apportare modifiche non intenzionali alle aree di lavoro.

I tre elementi seguenti lavorano insieme per controllare il blocco delle aree di lavoro:

  • Un file folder.lock o workspace name.lock: Un folder.lock file specifica se le aree di lavoro in una particolare cartella sono bloccate, mentre un name.lock file workspace specifica se una particolare area di lavoro è bloccata.

  • Il parametro Sblocca nel Insight.cfg file di un utente: questo parametro specifica se l’utente può sbloccare temporaneamente le aree di lavoro bloccate.

  • L’opzione di menu Sblocca temporaneamente: quando il parametro Sblocca nel dell’utente Insight.cfg è impostato su true, questa opzione viene visualizzata automaticamente nel menu della barra del titolo di ogni area di lavoro bloccata per fornire all’utente un modo per sbloccarla.

Per informazioni sui file folder.lock e dell'area di lavoro name.lock, consulta la sezione seguente. Per informazioni sull'impostazione del parametro Sblocca, vedere Impostazione del parametro Sblocca. Per informazioni sull'opzione Temporarily Unlock menu, vedere Sblocco di un'area di lavoro.

In questa pagina