Definire i livelli dei punti di elemento che fanno riferimento ai file di ricerca

Quando si crea un livello punto elemento che fa riferimento a un file di ricerca per ottenere dati di latitudine e longitudine, la posizione del punto viene ottenuta recuperando ogni elemento e la relativa latitudine e longitudine associate dal file di ricerca.

NOTA

Invece di utilizzare un file di ricerca, puoi utilizzare la funzionalità Punti dinamici, che incorpora la latitudine e la longitudine di una posizione nel nome di ciascun elemento di una dimensione. Consulta Definizione dei livelli del punto elemento utilizzando i punti dinamici.

Per definire un livello di punto elemento che fa riferimento a un file di ricerca, è necessario creare o disporre già dei seguenti elementi:

  • Una dimensione definita in Transformation.cfg file o in un transformation dataset include file. Per informazioni sui file di configurazione della trasformazione, vedere la Guida alla configurazione del set di dati.

  • Un file di ricerca contenente i dati utilizzati per tracciare ciascun punto dati. Questo file deve contenere almeno tre colonne di dati per ogni punto dati: la chiave, la longitudine e la latitudine. Per ulteriori informazioni sul formato richiesto del file di ricerca, consulta Formato del file livello del punto elemento.

  • File di livello che specifica la posizione del file di ricerca e identifica la dimensione e la metrica correlate, nonché i nomi delle colonne chiave, longitudine e latitudine nel file di ricerca. Per ulteriori informazioni sul formato richiesto del file di livello, consulta Formato del file di livello del punto elemento.

    NOTA

    Il file Zip Points.layer, fornito con il profilo Geography, è un livello punto elemento che identifica il file Zipcode.dim, il file Sessions.metric, il file di ricerca Zip Points.txt e i nomi delle colonne chiave, longitudine, latitudine e nome nel file di ricerca.

Formato del file di ricerca del punto elemento

Il file di ricerca a livello di punto elemento deve contenere almeno le tre colonne seguenti:

  • Keycolonna: questa colonna deve contenere dati chiave comuni, che consentono al server di Data Workbench di collegare i dati nel file di ricerca a quelli nel set di dati. La colonna key deve essere la prima colonna del file di ricerca. Ogni riga in questa colonna identifica un elemento della dimensione.

  • Longitudecolonna: questa colonna deve contenere la longitudine di ogni punto dati della Key colonna.

  • Latitudecolonna: questa colonna deve contenere la latitudine di ciascun punto dati della Key colonna.

  • Namecolumn (Facoltativo): se desideri specificare un nome da visualizzare sulla mappa per ogni punto dati, puoi includere una Name colonna nel file di ricerca.

Ogni riga nel file di ricerca Zip Points.txt contiene un codice ZIP nella prima colonna seguito da longitudine, latitudine e nome della città associato.

tude, and associated city name.
ZIP_CODE LATITUDE LONGITUDE NAME
00210 +43.005895 -071.013202 PORTSMOUTH, NH
00211 +43.005895 -071.013202 PORTSMOUTH, NH
...

Formato del file del livello del punto elemento

Ogni file di livello del punto elemento .layer che fa riferimento a un file di ricerca deve essere formattato utilizzando il seguente modello:

Layer = ElementPointLayer:
  Data Paths = vector: 1 items
    0 = Path: Maps\\Lookup File Name.txt
  Longitude Column = string: Longitude Column Name
  Latitude Column = string: Latitude Column Name
  Name Column = string: Location Column Name
  Key Column = string: Key Column Name
  Dimension = ref: wdata/model/dim/Dimension Name
  Metric = ref: wdata/model/metric/Metric Name
  Scale = double: Scale
  Color = v3d: RGB Color Vector
  Rendering Mode = int: Mode Number
Parametro Descrizione
Percorsi dati Percorso del file di ricerca contenente dati di latitudine e longitudine.
Colonna a longitudine Nome della colonna nel file di ricerca contenente i dati di longitudine.
Colonna Latitude Nome della colonna nel file di ricerca contenente i dati di latitudine.
Colonna nome Facoltativo. Nome della colonna nel file di ricerca contenente i nomi delle posizioni rappresentate dai dati di latitudine e longitudine.
Colonna chiave

Il nome della colonna nel file di ricerca contenente i dati della chiave comune, che consente al server di Data Workbench di integrare i dati nel file di ricerca nel set di dati. Deve essere la prima colonna del file di ricerca.

Ogni riga in questa colonna è un elemento di una dimensione. Questa dimensione deve essere definita nel file Transformation.cfg o in un set di dati di trasformazione include e specificata nel parametro di Dimension di questo file. Per ulteriori informazioni sui file di configurazione della trasformazione, vedere la Guida alla configurazione del set di dati.

Dimensione Nome della dimensione (definita in un file di configurazione della trasformazione) contenente elementi corrispondenti alle righe di dati nella colonna Chiave.
Metrica Nome della metrica valutata sulla dimensione specificata nel parametro di Dimension.
Scala Facoltativo. Valore utilizzato per ridimensionare i punti nel livello. Il valore predefinito è 100. Valori più grandi aumentano i punti e valori più piccoli li rendono più piccoli.
Colore Facoltativo. Il vettore del colore RGB, espresso come (rosso, verde, blu). Per ogni colore del vettore, è possibile immettere un valore compreso tra 0,0 e 1,0. Ad esempio, (1.0, 0.0, 0.0) è rosso chiaro e (0,5, 0,5, 0,5) è grigio.
Modalità di rendering

Facoltativo. Valore intero che rappresenta la modalità di rendering da utilizzare per il livello. Le tre modalità disponibili sono le seguenti:

  • Modalità di rendering 1. Le dimensioni dei punti sono definite nello spazio dello schermo (i punti rimangono costanti rispetto allo schermo del computer). I punti vengono sottoposti a rendering utilizzando i poligoni, quindi non esiste un limite superiore per le dimensioni dei punti. Questa è la modalità di rendering predefinita.
  • Modalità di rendering 2. La dimensione del punto è definita nello spazio del mondo (i punti rimangono costanti rispetto al globo). I punti vengono sottoposti a rendering utilizzando i poligoni, quindi non esiste un limite superiore per le dimensioni dei punti.
  • Modalità di rendering 3. La dimensione del punto è definita nello spazio dello schermo. I punti vengono sottoposti a rendering utilizzando punti lisci OpenGL.

Il file Zip Points.layer viene formattato come segue:

Layer = ElementPointLayer:
  Data Paths = vector: 1 items
    0 = Path: Maps\\Zip Points.txt
  Longitude Column = string: LONGITUDE
  Latitude Column = string: LATITUDE
  Name Column = string: NAME
  Key Column = string: ZIP_CODE
  Dimension = ref: wdata/model/dim/Zipcode
  Metric = ref: wdata/model/metric/Sessions

In questa pagina