Esportare un’area di lavoro

È possibile esportare un'area di lavoro come file di immagine .png o esportare i dati da determinate finestre in un file Excel (.xls o .xlsx).

Esportare le aree di lavoro come file PNG

È possibile salvare un'istantanea di un'area di lavoro in formato grafico a rete portatile (.png file). Quando si salvano le aree di lavoro come file .png sono disponibili le seguenti opzioni di colore:

  • Lo sfondo nero copia l’area di lavoro come visualizzata.
  • Lo sfondo bianco copia gli elementi dell’area di lavoro a colori e li visualizza su uno sfondo bianco.
  • Lo sfondo bianco (bianco e nero) copia gli elementi dell’area di lavoro in scala di grigi e li visualizza su uno sfondo bianco.

Per esportare un’area di lavoro come file .png

Nel menu della barra del titolo di un’area di lavoro, fai clic su Export > Export PNG > <color option.

Viene visualizzata la finestra di dialogo Save Image As.

Passa alla directory in cui desideri salvare il file, modifica il nome del file se necessario e fai clic su Save.

Esportare i dati dell'area di lavoro in Microsoft Excel

Durante l’esportazione di un’area di lavoro in Excel, Data Workbench esporta dati da determinate visualizzazioni, legende di dimensioni e valori e annotazioni di testo in una nuova cartella di lavoro Excel con una visualizzazione per foglio di lavoro.

Per esportare le aree di lavoro e le singole finestre in Microsoft Excel, è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

  • Microsoft Excel deve essere installato sullo stesso computer di Data Workbench.
  • L'account utente in cui è in esecuzione il processo di Data Workbench deve disporre dell'autorizzazione per accedere a Microsoft Excel.
NOTA
  • Quando si esportano dati come file Excel, si apre una nuova istanza di Excel. Per ulteriori informazioni su questo processo, consulta https://support.microsoft.com/kb/257757.
  • Sebbene Data Workbench supporti più di 256 colonne e 65.536 righe di dati, le versioni di Microsoft Excel precedenti alla 8.0 non lo supportano.

Se questi requisiti sono soddisfatti, Data Workbench avvia automaticamente Microsoft Excel ed esporta i dati in una nuova cartella di lavoro Excel. I dati non vengono esportati dalle seguenti visualizzazioni: grafici, browser dei percorsi, mappe dei processi, grafici a dispersione e globi.

Applica titoli personalizzati

A meno che non sia stato specificato un titolo personalizzato per la finestra nel menu Export, il nome del foglio di lavoro viene utilizzato come Export title elencato (ad esempio, Tabella città).

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul bordo superiore della finestra e fai clic sul campo Custom title .

  2. Digitare il titolo da applicare alla finestra.

NOTA

Se immetti un trattino (-) nel campo Custom title , questa visualizzazione non viene esportata con l’area di lavoro.

Quando si esporta l'area di lavoro in Excel, il foglio di lavoro contenente i dati per questa finestra viene denominato utilizzando il titolo specificato al posto del titolo nel campo Export title.

Esportare un’area di lavoro o una barra laterale in Excel

Per esportare i dati dell’area di lavoro in un nuovo .xls file o in un nuovo .xlsx file

  1. Nella barra del titolo dell’area di lavoro, fai clic su Export > Export.
  2. Specifica se esportare l’area di lavoro, la barra laterale o entrambi.

Esporta in un file Excel modello

Puoi esportare i dati nell'area di lavoro in un file Excel modello (.xls o .xlsx). L'utilizzo di un file modello può ridurre la quantità di tempo impiegato per la formattazione dei dati ogni volta che l'area di lavoro viene esportata.

NOTA

Questo file modello deve essere un file .xls o .xlsx, non un file .xlt.

Quando i dati vengono esportati, i fogli a schede esistenti nel modello (ciascuno dei quali rappresenta una visualizzazione) vengono ricompilati con i dati più recenti dell’area di lavoro, mentre le nuove finestre che non sono presenti nel modello come schede vengono ignorate. Tutti gli altri fogli a schede nel file modello rimangono invariati.

Inoltre, se nel file Excel del modello è definita una macro che si desidera eseguire automaticamente quando il report viene generato, denominare la macro "VSExport".

Supponiamo che desideri utilizzare i dati della campagna esportati da una visualizzazione di tabella in un grafico a torta su un altro foglio a schede in un file Excel e desideri aggiornare tali informazioni ogni settimana. È possibile utilizzare un modello in modo da non dover ricreare i riferimenti dal foglio a schede della tabella al foglio a schede del grafico a torta ogni volta che si desidera aggiornare i dati. I dati della tabella vengono aggiornati al momento dell’esportazione, aggiornando automaticamente il grafico a torta.

Per esportare i dati dell’area di lavoro in un modello .xls o in un .xlsx file

  1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla barra del titolo dell’area di lavoro e fai clic su Export > Export to Excel from Template.

  2. Specifica se esportare un’area di lavoro, una barra laterale o entrambi.

    Viene visualizzata la finestra di dialogo Select a template worksheet.

  3. Completa uno dei seguenti passaggi, a seconda dei casi:

    • Se utilizzi un file modello .xls:

      1. Individua e seleziona il file modello .xls .
      2. Fai clic su Open.
    • Se utilizzi un file modello .xlsx:

      1. Individua il percorso del file modello. Il nome del file .xlsx non viene visualizzato.

      2. Nel campo File name, digita .xlsx e fai clic su Open. Tutti i nomi dei file .xlsx vengono visualizzati nell’elenco dei file.

      3. Selezionare il file modello .xlsx.

      4. Fai clic su Open.

In questa pagina