Casi di utilizzo dell’analisi correlazione

Definire punti di correlazione dipendenti che hanno senso nel vostro mercato è l'essenza dell'analisi di correlazione.

Questi casi d'uso evidenziano l'arte di identificare le relazioni come punti di correlazione applicati alla scienza del coefficiente di correlazione Pearson.

Relazione social media e sito Web

Gli editori digitali vogliono massimizzare la loro comprensione del potenziale rapporto tra l'attività dei social media e le visite al loro sito web. Ad esempio, l’editore digitale esegue il rapporto di correlazione tra riferimenti e visite a cadenza oraria di Twitter per un periodo di due settimane. La correlazione è risultato essere r = 0.28, che indica una relazione media e positiva tra le menzioni di Twitter e le visite al sito web.

Ottimizzazione per i rivenditori e-commerce

I rivenditori e-commerce sono interessati a incrementare i profitti. Ad esempio, un e-retailer desidera confrontare una serie di eventi di successo secondari (ad esempio download di file, visualizzazioni di pagina dei dettagli del prodotto, click-through di ricerca interni, ecc.) con ricavi web settimanali. È possibile identificare rapidamente i click-through di ricerca interni con la correlazione più elevata (r = 0,46), che può indicare un'area di ottimizzazione.

In questa pagina