Coda query

Ultimo aggiornamento: 2022-10-05
  • Argomenti:
  • Data Workbench
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • User
    Admin
IMPORTANTE

Ulteriori informazioni su Data Workbench Annuncio di fine vita.

Normalmente, il server di Data Workbench risponde alle query utente in arrivo man mano che vengono ricevute e continua a fornire risultati e aggiornamenti in tempo reale fino a quando l'utente non le richiede più.

A volte, in particolare nei sistemi con molti utenti di Data Workbench, il numero di query attive richiede più risorse di sistema rispetto a quelle disponibili dal server. Query Queue consente al server di bloccare temporaneamente alcune query fino a quando non saranno disponibili le risorse necessarie per fornire risposte. La Query Queue fornisce inoltre funzionalità per assegnare priorità alle query in base a una varietà di parametri, in modo che in caso di conflitto di risorse, le query con priorità più elevata ricevano prima risposta.

Le query da un singolo client o server di report vengono posizionate in un gruppo e pianificate come un'unità. È possibile configurare i monitor delle risorse per limitare la quantità di determinate risorse di sistema utilizzate dalle query. Quando le risorse monitorate consentono la pianificazione di un altro gruppo di query, il gruppo con priorità più elevata è pianificato. Gli utenti le cui query non sono ancora pianificate, a causa di limitazioni delle risorse, non ricevono un errore ma ricevono una notifica che informa che le loro query sono in coda e l'utente può continuare a lavorare sull'esempio locale.

La configurazione predefinita include una configurazione semplice per Query QueueMa lo lascia disattivato. Gli amministratori possono abilitare o disabilitare la funzione Query Queue, configura i monitor delle risorse per determinare la quantità di risorse utilizzate per eseguire query e configura criteri di definizione delle priorità complessi per utenti diversi.

Per configurare il file Server.cfg perQuery Queuing

  1. Apri Server.cfg facendo clic su Admin > Profile Manager > Dataset.

  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse Server.cfg e renderlo locale per l'editing.

  3. Espandi Query Queue.

  4. Configura i seguenti parametri:

    • Gruppi di utenti: Consente di configurare criteri, utenti e priorità della coda. Vedi Gruppi utenti coda query per le definizioni.

    • Attivo: (Vettore) Abilita o disabilita la Query Queue. I valori validi sono true o false. L'impostazione predefinita è false.

    • Gruppo utenti predefinito: (Stringa) Digitare un nome del gruppo di utenti a cui vengono aggiunti gli utenti, se non sono elencati in alcun gruppo di utenti.

    • Monitoraggio risorse: (Vettore) Fai clic con il pulsante destro del mouse per aggiungere un monitoraggio delle risorse. Puoi specificare se la Query Queue controlla la memoria o il numero di query. Fai clic con il pulsante destro del mouse Resource Monitor per scegliere Monitor budget memoria o Monitor numero di query. Vedi Monitoraggio risorse coda query per ulteriori informazioni.

    • Priorità non toccabile: (Int) Specifica che i bundle con una priorità maggiore o uguale a questo valore non vengono mai bloccati alla pianificazione di bundle con priorità più elevata. Utilizzato in combinazione con Memory Budget Monitor descritti nel Tabella dei parametri del gruppo di utenti.

In questa pagina