Origini dati di personalizzazione

Ultimo aggiornamento: 2023-05-23
  • Argomenti:
  • Personalization
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Beginner
    User

I dati di personalizzazione possono essere recuperati da vari tipi di origini: origine dati del database di Campaign, origine dati di file esterno o origine dati del database esterno.

Origine dati del database di Campaign

Nel caso più comune, i dati di personalizzazione vengono memorizzati nel database. Ad esempio, "campi di personalizzazione dei destinatari" sono tutti i campi definiti nella tabella dei destinatari, campi standard (in genere: cognome, nome, indirizzo, città, data di nascita, ecc.) o campi personalizzati.

Campi di personalizzazione della campagna in un messaggio e-mail

Origine dati file esterno

Puoi utilizzare un file esterno contenente tutti i campi definiti nelle colonne. Questo file viene utilizzato come input durante la definizione della consegna di un messaggio. Puoi scegliere se inserire o meno tali profili nel database.

Per selezionare il file da utilizzare come origine dati, passare al collegamento A nella finestra di creazione del messaggio e selezionare Definito in un file esterno opzione. Una volta caricato il file, accedi ai dati dei destinatari nelle opzioni di personalizzazione da Campi dal file voce.

Dati di personalizzazione da un file

Origine dati FDA

I dati di personalizzazione possono essere estratti da una tabella esterna tramite Federated Data Access. Se desideri eseguire la personalizzazione nelle consegne utilizzando i dati del database esterno, raccogli i dati da utilizzare in un flusso di lavoro per renderli disponibili in una tabella temporanea.

Per eseguire questa operazione, aggiungi un Query attività nel flusso di lavoro di targeting e utilizza Aggiungi dati… per selezionare il database esterno. Il processo dettagliato è disponibile in questa sezione.

Quindi utilizza i dati della tabella temporanea per personalizzare la consegna. Una volta configurata l’attività Query, accedi ai dati esterni nelle opzioni di personalizzazione da Estensione Target voce.

Dati di personalizzazione da un database esterno

Quando si utilizzano dati esterni accessibili in FDA, si consiglia di pre-elaborare la personalizzazione dei messaggi in un flusso di lavoro dedicato utilizzando Preparare i dati di personalizzazione con un flusso di lavoro come descritto di seguito.

Ottimizzare la personalizzazione

Puoi ottimizzare la personalizzazione utilizzando un’opzione dedicata: Prepare the personalization data with a workflow, disponibile in Analysis delle proprietà di consegna.

Durante l’analisi della consegna, questa opzione crea ed esegue automaticamente un flusso di lavoro che memorizza tutti i dati collegati al target in una tabella temporanea, inclusi i dati di tabelle collegate in FDA.

Selezionando questa opzione è possibile migliorare notevolmente le prestazioni dell’analisi della consegna quando molti dati vengono elaborati, soprattutto se i dati di personalizzazione provengono da una tabella esterna tramite FDA. Ulteriori informazioni.

Per utilizzare questa opzione, effettua le seguenti operazioni:

  1. Creare una campagna.
  2. In Targeting and workflows della campagna, aggiungi un Query al flusso di lavoro.
  3. Aggiungi un Email delivery al flusso di lavoro e aprirlo.
  4. Vai a Analysis scheda di Delivery properties e seleziona la Prepare the personalization data with a workflow opzione.
  5. Configura la consegna e avvia il flusso di lavoro per avviare l’analisi.

Al termine dell’analisi, i dati di personalizzazione vengono memorizzati in una tabella temporanea tramite un flusso di lavoro tecnico temporaneo creato al volo durante l’analisi.

Questo flusso di lavoro non è visibile nell’interfaccia di Adobe Campaign. Deve solo essere un mezzo tecnico per archiviare e gestire rapidamente i dati di personalizzazione.

Al termine dell’analisi, passa al flusso di lavoro Properties e seleziona la Variables scheda. Qui è possibile visualizzare il nome della tabella temporanea che è possibile utilizzare per effettuare una chiamata SQL per visualizzare gli ID in essa contenuti.

Dati di personalizzazione in un flusso di lavoro

Quando una consegna viene creata nel contesto di un flusso di lavoro, puoi utilizzare i dati della tabella del flusso di lavoro temporaneo. I dati memorizzati nella tabella di lavoro temporanea del flusso di lavoro sono disponibili per le attività di personalizzazione. I dati possono essere utilizzati nei campi di personalizzazione.

Questi dati sono raggruppati in Target extension menu. Per ulteriori informazioni al riguardo, consulta questa sezione.

In questa pagina