Transizione da Campaign Classic v7 a Campaign v8

Per chi già utilizza Campaign Classic v7, non vi sono differenze significative nel modo abituale in cui si interagisce con Adobe Campaign. La maggior parte delle modifiche nella versione 8 non sono visibili, tranne che per le piccole modifiche visualizzate nell’interfaccia utente e nei passaggi di configurazione.

DISPONIBILITÀ
  • Per il momento, Campaign v8 è disponibile solo come Managed Cloud Service e non può essere implementato in ambienti on-premise o ibridi. Ulteriori informazioni

  • La migrazione automatizzata da un ambiente esistente di Campaign Classic v7 non è ancora disponibile.

Managed Cloud Services

Adobe Campaign v8 è disponibile come Managed Cloud Service.

Adobe Campaign Managed Cloud Services fornisce una piattaforma Managed Services per la progettazione di esperienze cliente cross-channel oltre a un ambiente per l’orchestrazione visiva delle campagne, la gestione delle interazioni in tempo reale e l’esecuzione su più canali. Ulteriori informazioni su Campaign Managed Cloud Services sono disponibili nella pagina di descrizione del prodotto.

La nuova offerta combina servizi all’avanguardia con un monitoraggio proattivo e un avviso tempestivo, incentrato su tre aree:

  • Agilità cloud: automazione per Adobe, con implementazioni cloud ottimizzate e standardizzate per prestazioni più prevedibili, maggiore agilità e produttività autonoma migliorata.
  • Esperienza del servizio: disponibilità proattiva, capacità e monitoraggio e risposta delle prestazioni per prevenire interruzioni, risolvere gli incidenti più rapidamente e rivedere regolarmente il servizio per un miglioramento continuo.
  • Competenze approfondite su Campaign: servizio ad alta affinità offerto da team tecnici specializzati della clientela per soddisfare le esigenze funzionali, tecniche o di recapito dei messaggi, ridurre i rischi di distribuzione e migliorare la gestione dei cambiamenti.

In qualità di utente di Campaign Classic, tieni presente che la maggior parte delle funzioni di Campaign Classic v7 sono disponibili anche in Campaign v8, ad eccezione di alcune che sono elencate in questa sezione.

NOTA

Campaign v8 si basa su un’architettura ibrida. Se stai eseguendo la transizione da Campaign Classic v7, tieni presente che tutte le consegne passano attraverso il server di mid-sourcing . Ulteriori informazioni

Di conseguenza, il routing interno è impossibile in Campaign v8 e l’account esterno è stato disabilitato di conseguenza.

Campaign e Snowflake

Campaign v8 funziona con Snowflake.

Nell’implementazione Enterprise (FFDA), Adobe Campaign v8 funziona con due database: un database Campaign locale per la messaggistica in tempo reale, le query unitarie dell’interfaccia utente e le operazioni di scrittura tramite API; e un database cloud Snowflake per l’esecuzione della campagna, le query batch e l’esecuzione dei flussi di lavoro.

Campaign v8 Enterprise introduce il concetto di Full Federated Data Access (FFDA): adesso tutti i dati sono remoti, nel database cloud. Con questa nuova architettura, l’implementazione di Campaign v8 Enterprise (FFDA) semplifica la gestione dei dati, in quanto nel database cloud non è richiesto alcun indice. È sufficiente creare le tabelle, copiare i dati e iniziare. La tecnologia del database cloud non richiede una manutenzione specifica per garantire la qualità del servizio.

Ulteriori informazioni sull’architettura di Campaign v8 sono disponibili in questa pagina.

Utilizza il tuo Adobe ID per connetterti a Campaign

Gli utenti di Campaign si connettono unicamente tramite il proprio Adobe ID. Lo stesso Adobe ID viene utilizzato per mantenere tutti i piani e i prodotti di Adobe associati a un singolo account, per tutte le soluzioni di Adobe Experience Cloud.

Scopri come connetterti a Campaign in questa pagina.

Analizzare i dati con i cubi

Utilizza il modulo Marketing Analytics per analizzare e misurare i dati, calcolare le statistiche, semplificare e ottimizzare la creazione e il calcolo dei rapporti. Inoltre, crea rapporti e genera popolazioni target: una volta identificati, vengono memorizzati in elenchi che possono essere utilizzati in Adobe Campaign (targeting, segmentazione, ecc.).

I rapporti dei dati cubo di Adobe Campaign sono ottimizzati e offrono migliori funzioni di scalabilità rispetto a Campaign Classic v7. Le precedenti limitazioni sui dati cubo non si applicano in Campaign v8.

Funzioni non disponibili

Tieni presente che alcune funzionalità non sono ancora disponibili in questa versione di Campaign, ad esempio:

  • Gestione delle risorse marketing
  • Modelli di implementazione on-premise/ibrida

Funzioni non supportate

Per allinearsi alla nuova architettura e al modello di implementazione di Campaign v8, alcune funzionalità storiche di Campaign Classic v7 non sono più supportate in Campaign v8, come ad esempio:

  • Coupon
  • Tracciamento web
  • Indagini
  • Social marketing
  • Connettore ACS (offerta Prime)
  • Integrazione con LDAP
  • Accesso utente/password
NOTA

Alcune funzioni non disponibili o non supportate possono risultare ancora visibili nell’interfaccia utente.

In questa pagina