Tracciamento dei messaggi

Informazioni sul tracciamento

Grazie alle funzionalità di tracciamento, Adobe Campaign consente di monitorare il comportamento dei destinatari della consegna. A tal fine, Adobe Campaign utilizza cookie di sessione e cookie permanenti.

Potete informare gli utenti che i vostri siti sono dotati di strumenti di monitoraggio Web tramite una richiesta di autorizzazione (che viene visualizzata sopra la pagina, ad esempio) con una casella di controllo per autorizzare l’uso dei cookie, o aggiungere un banner nella parte superiore della prima pagina in cui accedono, ecc. Le finestre pop-up dovrebbero essere evitate in quanto spesso sono bloccate dai browser.

Sono disponibili informazioni di tracciamento per ogni contatto del database in integrated customer profiles. Per ulteriori informazioni al riguardo, consulta questa sezione.

Adobe Campaign utilizza due tipi di cookie:

  • Un cookie di sessione (nlid). Contiene l’identificatore dell’e-mail inviata al contatto (BroadlogId) e l’identificatore del modello di messaggio (deliveryId). Viene aggiunto quando il contatto fa clic su un URL incluso in un’e-mail inviata da Adobe Campaign e ti consente di tracciarne il comportamento sul web. Questo cookie di sessione viene cancellato automaticamente alla chiusura del browser. Il contatto può configurare il browser per rifiutare i cookie.
  • Un cookie condiviso tra le soluzioni Adobe Experience Cloud. Questo consente di identificare gli utenti che interagiscono con le soluzioni del Experience Cloud quando visitano un sito Web. La descrizione di questo cookie è disponibile qui.

Il tracciamento con l’Adobe Campaign Standard consente di accedere alle seguenti funzionalità:

condizioni condizioni condizioni condizioni condizioni
Tracciamento e-mail Tracciamento push URL tracciati Tracciamento dei registri Tracciamento del rapporto

Registri di monitoraggio

La scheda Tracking logs elenca la cronologia di tracciamento per la consegna. In questa scheda vengono visualizzate le informazioni di tracciamento dei messaggi inviati, ad esempio tutti gli URL tracciati da Adobe Campaign. Le informazioni di tracciamento in questa scheda vengono aggiornate ogni 10 minuti.

NOTA

Se il tracciamento non è abilitato per una consegna, questa scheda non viene visualizzata. I registri di tracciamento sono disponibili solo per i canali email e notifica push.

Nell'esempio precedente, il destinatario:

  • Apertura del messaggio.
  • Fare clic sul collegamento della pagina mirror.
  • Fate clic sul collegamento personalizzato "LEARN MORE".

Nella colonna Type, i valori possibili sono:

  • Email click: i destinatari hanno fatto clic su un collegamento personalizzato.
  • Mirror page: il destinatario ha fatto clic su un collegamento alla pagina mirror.
  • Open: il destinatario ha aperto il messaggio e-mail.
  • Opt-out: il destinatario ha fatto clic su un collegamento di annullamento dell'iscrizione.
NOTA

Per il canale notifica push, vengono tracciati solo i clic sulle notifiche mobili. In tal caso, il valore sarà Click on mobile notification.

Per ulteriori informazioni su come inserire i collegamenti di tracciamento, fare riferimento a questa pagina.

Il rapporto Tracking indicators contiene gli indicatori chiave per il tracciamento del comportamento dopo la ricezione dei messaggi e-mail. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

URL tracciati

La scheda Tracked URLs raggruppa gli URL contenuti nel messaggio inviato, incluso il tipo di URL e l'URL di origine.

Per ulteriori informazioni sui collegamenti di tracciamento, consultare questa sezione.

In questa pagina