Attivazione dell’acquisizione dati tramite API

IMPORTANTE

Adobe Experience Platform Data Connector è attualmente in versione beta, che potrebbe essere soggetta a frequenti aggiornamenti senza preavviso. Per accedere a queste funzionalità, i clienti devono essere ospitati su Azure (attualmente in versione beta solo per il Nord America). Per accedere, contatta l’Assistenza clienti di Adobe.

Adobe Campaign Standard ti consente di attivare l’acquisizione immediata delle mappature dati tramite API e di recuperare lo stato delle richieste di acquisizione.

Questa pagina descrive come attivare e recuperare lo stato di acquisizione delle mappature dati. Per informazioni globali sulle API di Campaign Standard, consulta questa sezione.

Prerequisiti

Prima di utilizzare le API , la mappatura dei dati deve essere stata configurata e pubblicata nell’interfaccia di Campaign Standard. Per ulteriori informazioni, consulta queste sezioni:

Una volta creata la mappatura dei dati, devi impedirne l’esecuzione in modo da poterla attivare dalle API ogni volta che lo desideri. Per farlo, esegui questi passaggi:

  1. In Campaign Standard, vai al menu Administration > Development > Platform > Status of data export to platform .

  2. Fai doppio clic sulla mappatura dati per aprirla, quindi fai clic sul pulsante Stop .

  3. Salva le modifiche

L’esecuzione della mappatura dati viene ora interrotta. È possibile utilizzare le API di Campaign Standard per attivarle manualmente.

Avvio dell'acquisizione immediata della mappatura dei dati

L’acquisizione immediata di una mappatura XDM in Adobe Experience Platform viene attivata con un’operazione POST:

POST https://mc.adobe.io/<ORGANIZATION>/campaign/dataIngestion/xdmIngestion/<XDM Mapping ID>/ingest

NOTA

Per eseguire l’acquisizione della chiamata API POST, l’utente deve disporre di un ruolo Esecuzione funzione SQL, che può essere fornito da un amministratore Campaign Standard eseguendo il seguente script JS:

var sqlRoleObj = REST.head.roleBase.sql.get();
REST.head.securityGroup.Administrators.roles.post(sqlRoleObj);

L'operazione POST restituisce informazioni sullo stato della richiesta creata:

  • Richiesta inviata correttamente per la mappatura XDM:
{
"requestId": <value>,
"info": "Ingestion request submitted successfully for the Mapping ID: <value>",
"status":"Success"
}
  • Richiesta già in corso per la mappatura XDM:
{
"requestId": <value>,
"info": "Ingestion request already in progress for the Mapping ID: <value>",
"status":"In Progress"
}
  • Richiesta non riuscita perché la mappatura XDM non è pubblicata o viene arrestata:
{
"info": "Unable to submit data ingestion request, XDM Mapping ID: <value> is not stopped",
"status": "Failed"
}
{
"info": "Unable to submit data ingestion request, XDM Mapping ID: <value> is not published",
"status": "Failed"
}

Recupero dello stato di una richiesta di acquisizione

Lo stato di una richiesta di acquisizione può essere recuperato con un’operazione GET e l’ID di richiesta desiderato nei parametri:

GET https://mc.adobe.io/<ORGANIZATION>/campaign/dataIngestion/xdmIngestion/<XDM Mapping ID>/ingest
{"requestId"="<value>"}
NOTA

Informazioni dettagliate sullo stato della richiesta di mappatura XDM e i relativi processi sono disponibili nell’interfaccia di Campaign Standard, nel menu Status of data export to platform (consulta Attivazione mappatura).

L'operazione di GET restituisce le informazioni seguenti:

  • batchId: questo campo viene compilato solo se si è verificato un errore dopo la preparazione e il caricamento del batch,
  • info: ID mappatura XDM,
  • numRecords: il numero di record acquisiti (solo stato di successo),
  • stato: stato della richiesta di acquisizione (riuscito/fallito/in corso)

Le possibili risposte all'operazione di GET sono:

  • Richiesta di acquisizione riuscita:

    {
    "batchId": "",
    "info": "Mapping Id: <value>. ",
    "numRecords": 15,
    "requestId": 3520,
    "status": "Success"
    }
    
  • Richiesta di acquisizione non riuscita con 0 record acquisito:

    {
    "batchId": "",
    "info": "Mapping Id: <value>. ACP-880056 Failed to fetch the record from the database.",
    "numRecords": 0,
    "requestId": 3520,
    "status": "Failed"
    }
    
  • Richiesta di acquisizione non riuscita, con alcuni record caricati in un batch:

    {
    "batchId": "<value>",
    "info": "Mapping Id: <value>. ACP-880096 Sync Job failed to upload. Please check the error in the Platform UI.",
    "numRecords": 0,
    "requestId": <value>,
    "status": "Failed"
    }
    
  • Richiesta di acquisizione interrotta dopo l’acquisizione di alcuni record (questo può accadere in scenari di arresto anomalo):

    {
    "batchId": "",
    "info": "Mapping Id: <value>. Ingestion request aborted due to some issue with data ingestion service. Please submit a new request",
    "numRecords": 0,
    "requestId": <value>,
    "status": "Aborted"
    }
    
  • Inserire la richiesta in corso (quando la richiesta ha caricato i dati in un batch o quando il batch si prepara per la richiesta):

    {
    "batchId": "",
    "info": "Mapping Id: <value>.",
    "numRecords": 0,
    "requestId": <value>,
    "status": "In Progress"
    }
    

In questa pagina