Casi d’uso per dispositivi mobili supportati in Adobe Campaign Standard

In questa pagina troverai l’elenco di tutti i casi d’uso per dispositivi mobili supportati in Adobe Campaign Standard utilizzando Adobe Experience Platform SDKs. Tieni presente che il supporto di questi casi d’uso comporta l’installazione e la configurazione di Adobe Experience Platform SDKs, Adobe Experience Platform Launch e Adobe Campaign Standard. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

Adobe Campaign Standard supporta i seguenti casi d’uso:

Per configurare questi casi d’uso, è necessario disporre delle seguenti estensioni da Experience Platform Launch:

Registrare un profilo mobile in Campaign Standard

Con iOS

In iOS, sono richiesti i seguenti Experience Platform APIs:

  • Lifecycle Start, quando l’app viene avviata e quando l’app è in primo piano.
  • Lifecycle Pause, quando l’app è in background.

Per ulteriori informazioni, consulta Estensione del ciclo di vita in iOS.

Ecco un esempio di implementazione di questo caso d’uso con iOS:

 func application(_ application: UIApplication, didFinishLaunchingWithOptions launchOptions: [UIApplication.LaunchOptionsKey: Any]?) -> Bool {
  
  
 ACPCore.setLogLevel(.debug)
 appId = SettingsBundle.getLaunchAppId()
   
 //===== START Set up Adobe SDK =====
 ACPCore.configure(withAppId: appId)
   
 ACPCampaign.registerExtension()
 ACPIdentity.registerExtension()
 ACPLifecycle.registerExtension()
 ACPUserProfile.registerExtension()
 ACPSignal.registerExtension()
 ACPCore.start()
 ACPCore.lifecycleStart(nil)
   
 return true
 }
  
func applicationDidEnterBackground(_ application: UIApplication) {
 ACPCore.lifecyclePause()
 }
   
 func applicationDidBecomeActive(_ application: UIApplication) {
 // Workaround until jira AMSDK-7411 is fixed.
 sleep(2)
 ACPCore.lifecycleStart(nil)
 }

Con Android

In Android, sono richiesti i seguenti Experience Platform APIs:

  • OnResume
  • OnPause

Per ulteriori informazioni, consulta Estensione del ciclo di vita in Android.

Ecco un esempio di implementazione per questo caso d’uso con Android:

@Override
  
public void onResume() {
 super.onResume();
 MobileCore.setApplication(getApplication());
 MobileCore.lifecycleStart(null);
 handleOpenTracking();
 }
  
 @Override
 public void onPause() {
 super.onPause();
 MobileCore.lifecyclePause();
 }

Inviare un token push ad Adobe Campaign Standard

Con iOS

In iOS, è necessario quanto segue Experience Platform SDK:

Di seguito è riportato un esempio di implementazione per questo caso d’uso con iOS:

func application(_ application: UIApplication, didRegisterForRemoteNotificationsWithDeviceToken deviceToken: Data) {
  
 // Register Device Token
 ACPCore.setPushIdentifier(deviceToken)

Con Android

In Android, è necessario quanto segue Experience Platform SDK:

Di seguito è riportato un esempio di implementazione per questo caso d’uso con Android:

@Override
public void onNewToken(String token) {
    Log.d(TAG, "Refreshed token: " + token);
    MobileCore.setPushIdentifier(token);
}

Arricchisci un profilo mobile con dati personalizzati dalla tua applicazione

Affinché questo caso d’uso funzioni, devi creare regole per i postback PII. Per ulteriori informazioni, consulta Postback PII.

Con iOS

In iOS, è necessario quanto segue Experience Platform API:

  • collectPII
    Per ulteriori informazioni, consulta collectPII .

Ecco un esempio di implementazione di questo caso d’uso con iOS:

ACPCore.collectPii(["pushPlatform":"apns", "email":email, "firstName":firstName, "lastName":lastName])

Con Android

In Android, è necessario quanto segue Experience Platform API:

  • collectPII
    Per ulteriori informazioni, consulta collectPII .

Ecco un esempio di implementazione per questo caso d’uso con Android:

HashMap<String, String> data = new HashMap<>();
data.put("pushPlatform", "gcm");
data.put("firstName", firstNameText); 
data.put("lastName", lastNameText); 
data.put("email", emailText); 
MobileCore.collectPii(data);

Arricchisci un profilo mobile con i dati del ciclo di vita dalla tua applicazione

Affinché questo caso d’uso funzioni, devi creare regole per i postback PII. Per ulteriori informazioni, consulta Postback PII.

NOTA

Adobe Campaign non distingue i dati personalizzati o i dati del ciclo di vita dall’app mobile. Entrambi i tipi di dati possono essere inviati al server utilizzando una regola di postback collectPii in risposta a un evento nell'app mobile.

Con iOS

In iOS, sono richiesti i seguenti Experience Platform APIs:

  • Lifecycle Start, quando l’app viene avviata e quando l’app è in primo piano.
  • Lifecycle Pause, quando l’app è in background.

Per ulteriori informazioni, consulta Estensione del ciclo di vita in iOS.

Ecco un esempio di implementazione di questo caso d’uso con iOS:

func application(_ application: UIApplication, didFinishLaunchingWithOptions launchOptions: [UIApplication.LaunchOptionsKey: Any]?) -> Bool {
  
  
 ACPCore.setLogLevel(.debug)
 appId = SettingsBundle.getLaunchAppId()
   
 //===== START Set up Adobe SDK =====
 ACPCore.configure(withAppId: appId)
   
 ACPCampaign.registerExtension()
 ACPIdentity.registerExtension()
 ACPLifecycle.registerExtension()
 ACPUserProfile.registerExtension()
 ACPSignal.registerExtension()
 ACPCore.start()
 ACPCore.lifecycleStart(nil)
   
 return true
 }
  
func applicationDidEnterBackground(_ application: UIApplication) {
 ACPCore.lifecyclePause()
 }
   
 func applicationDidBecomeActive(_ application: UIApplication) {
 // Workaround until jira AMSDK-7411 is fixed.
 sleep(2)
 ACPCore.lifecycleStart(nil)
 }

Con Android

In Android, sono richiesti i seguenti Experience Platform APIs:

  • OnResume
  • OnPause

Per ulteriori informazioni, consulta Estensione del ciclo di vita in Android.

Ecco un esempio di implementazione per questo caso d’uso con Android:

@Override
  
public void onResume() {
 super.onResume();
 MobileCore.setApplication(getApplication());
 MobileCore.lifecycleStart(null);
 handleOpenTracking();
 }
  
 @Override
 public void onPause() {
 super.onPause();
 MobileCore.lifecyclePause();
 }

Tracciare l’interazione dell’utente con le notifiche push

Devi creare regole per il postback di tracciamento delle notifiche push. Per ulteriori informazioni, consulta Tracciamento notifiche push.

Con iOS

In iOS, è necessario quanto segue Experience Platform SDK:

Ecco un esempio di implementazione di questo caso d’uso con iOS:

let deliveryId = userInfo["_dId"] as? String
let broadlogId = userInfo["_mId"] as? String
if (deliveryId != nil && broadlogId != nil) {
    ACPCore.trackAction("tracking", data: ["deliveryId": deliveryId!, "broadlogId": broadlogId!, "action":"2"])
}

Con Android

In Android, è necessario quanto segue Experience Platform SDK:

Ecco un esempio di implementazione per questo caso d’uso con Android:

contextData.put("deliveryId", deliveryId);
contextData.put("broadlogId", messageId);
contextData.put("action", "2");
MobileCore.trackAction("tracking", contextData);

Implementa un evento personalizzato nell’applicazione per attivare i messaggi in-app

Con iOS

In iOS, è necessario quanto segue Experience Platform SDK:

Ecco un esempio di implementazione di questo caso d’uso con iOS:

ACPCore.trackAction(mobileEventName, data: [:] )

Con Android

In Android, è necessario quanto segue Experience Platform SDK:

Ecco un esempio di implementazione per questo caso d’uso con Android:

MobileCore.trackAction(mobileEventText, new HashMap<String,String>());

Imposta campi di collegamento per l’autenticazione aggiuntiva

Con iOS

Per impostare i campi di collegamento per l’autenticazione aggiuntiva per il modello di profilo basato sui messaggi in-app in iOS, è necessario quanto segue Experience Platform SDK:

Di seguito sono riportati alcuni esempi di implementazioni di questo caso d’uso con iOS.

Per impostare i campi di collegamento:

var linkageFields = [String: String]()
linkageFields["cusEmail"] = "john.doe@email.com"
ACPCampaign.setLinkageFields(linkageFields)

Per ripristinare i campi di collegamento:

ACPCampaign.resetLinkageFields(linkageFields)

Con Android

Per impostare i campi di collegamento per l’autenticazione aggiuntiva per il modello di profilo basato sui messaggi in-app in Android, è necessario il seguente Experience Platform SDK:

Di seguito sono riportati alcuni esempi di implementazioni di questo caso d’uso con Android.

Per impostare i campi di collegamento:

HashMap<String, String> linkageFields = new HashMap<String, String>();
linkageFields.put("cusEmail", "john.doe@email.com");
Campaign.setLinkageFields(linkageFields);

Per ripristinare i campi di collegamento:

Campaign.resetLinkageFields()

In questa pagina