Regole di pressione

Informazioni sull’affaticamento del marketing

L’implementazione della gestione della pressione di vendita ti consente di evitare di sollecitare eccessivamente la popolazione nel database, nota anche come affaticamento del marketing. A questo scopo, puoi definire un numero massimo di messaggi per destinatario. Ti consente inoltre di implementare regole di arbitrato tra le campagne al fine di inviare il messaggio migliore al pubblico di destinazione.

​Regole per gestire l’affaticamento del marketing, ad esempio, per limitare il numero di lettere da inviare a una popolazione a due, per selezionare la comunicazione che meglio corrisponde agli interessi di un gruppo di abbonati, per evitare di inviare un SMS a un cliente insoddisfatto, ecc.

Le campagne vengono selezionate in base a soglie definite e al peso del messaggio.

  • Una soglia è il numero massimo di consegne autorizzate per un dato destinatario in un dato periodo di tempo. Può essere impostato o variabile. Viene impostato o calcolato nelle impostazioni della regola di tipologia. Fare riferimento a Numero massimo di messaggi.
  • I pesi di distribuzione consentono di identificare le consegne prioritarie nel quadro della gestione della pressione. I messaggi con il peso maggiore hanno priorità. Fare riferimento a Peso del messaggio.

L’arbitrato consiste nell’assicurarsi che le campagne pianificate il cui peso è maggiore della campagna in corso non portino a un’eccessiva sollecitazione del profilo: in questo caso, il profilo viene escluso dalla consegna.

I criteri di arbitrato (peso e/o soglia dei messaggi) possono variare in base a due tipi di informazioni:

  • preferenza del destinatario, che è un'informazione dichiarativa: abbonamenti a newsletter, stato del destinatario (cliente o potenziale cliente),
  • comportamento del destinatario: acquisti, collegamenti visitati, ecc.

La regola di arbitrato per la definizione dei messaggi idonei viene applicata durante la fase di analisi. Per ciascun destinatario e per il periodo in questione, il messaggio viene inviato se la seguente formula è vera: (numero di messaggi inviati) + (numero di messaggi con un peso maggiore) < soglia.

In caso contrario, il destinatario sarà Excluded by arbitration. Per ulteriori informazioni, consulta Esclusione dopo arbitrato.

Creazione di una regola di pressione

Per impostare l’arbitrato tra le campagne che utilizzano Adobe Campaign, inizia con la creazione di tipologie di campagne e la definizione di regole di tipologia collegate (Regole di pressione).

Per creare e configurare una regola di tipologia Pressure, attieniti alla seguente procedura:

  1. Nell’elenco delle regole di tipologia della campagna, fai clic sull’icona New sopra l’elenco.

  2. Nella scheda General della nuova regola, seleziona una regola di tipo Pressione e immetti un nome e una descrizione.

  3. Se necessario, modifica l’ordine di esecuzione. Quando più regole di tipologia vengono applicate come set Typology, le regole ordinate inferiori vengono applicate per prime. Per ulteriori informazioni, consulta Ordine di esecuzione.

  4. Nella sezione Calculation parameters , definisci una frequenza se desideri salvare il targeting oltre la successiva esecuzione giornaliera di ri-arbitraggio. Per ulteriori informazioni, consulta Regolazione della frequenza di calcolo.

  5. Fai clic sulla scheda Pressure e scegli il periodo di calendario in cui si applica la regola di tipologia.

    La regola sarà applicata alle consegne la cui data di contatto è inclusa nel periodo in questione.

    NOTA

    Le consegne programmate vengono prese in considerazione solo se è selezionata l’opzione Take the deliveries into account in the provisional calendar . Per ulteriori informazioni, consulta Impostazione del periodo.

  6. Definisci il metodo di calcolo del numero più alto di messaggi.

    La soglia rappresenta il numero massimo di messaggi che possono essere inviati a un destinatario durante il periodo in questione.

    Per impostazione predefinita, la soglia è costante e devi indicare un numero massimo di messaggi autorizzati dalla regola.

    Per definire una soglia di variabile, seleziona il valore Depends on the recipient nel campo Type of threshold e utilizza l’icona a destra per aprire l’editor di espressioni.

    Per ulteriori informazioni, consulta Numero massimo di messaggi.

  7. Specificare il metodo di calcolo del peso della consegna.

    Ogni consegna ha un peso, ovvero un valore che rappresenta il suo livello di priorità: questo consente l'arbitrato tra le campagne. I pesi vengono calcolati utilizzando la formula definita nella regola di tipologia e/o nelle relative proprietà. Per ulteriori informazioni, consulta Peso del messaggio.

  8. Per impostazione predefinita, tutti i messaggi vengono presi in considerazione per il calcolo della soglia. La scheda Restriction ti consente di filtrare i messaggi interessati dalla regola di tipologia:

    • La sezione superiore di questa scheda ti consente di limitare i destinatari interessati.

    • La sezione inferiore di questa scheda ti consente di filtrare i messaggi da conteggiare.

      Nell’esempio seguente, vengono presi in considerazione solo i destinatari salvati nella cartella NewContatti e vengono considerate le consegne che iniziano con Newsletter.

  9. La scheda Typologies ti consente di visualizzare le tipologie di campagna che applicano questa regola o di collegare la regola a una o più tipologie esistenti. Per ulteriori informazioni, consulta Applicazione delle tipologie.

Definizione delle soglie e dei pesi

Numero massimo di messaggi

Ogni regola di pressione definisce una soglia, ovvero il numero massimo di messaggi che possono essere inviati a un destinatario in un determinato periodo di tempo. Una volta raggiunta tale soglia, non potranno più essere effettuate ulteriori consegne fino alla fine del periodo considerato. Questo processo ti consente di escludere automaticamente un destinatario da una consegna se un messaggio supera la soglia impostata, evitando in tal modo un’eccessiva sollecitazione.

I valori di soglia possono essere costanti o calcolati da una formula con variabili. Ciò significa che per un determinato periodo le soglie possono variare da un destinatario all’altro o anche per lo stesso destinatario.

ATTENZIONE

L’inserimento di 0 come soglia impedisce tutte le consegne alla popolazione target durante il periodo in esame.

Esempio:

Puoi indicizzare il numero di messaggi autorizzati in base al segmento a cui appartiene il destinatario. Ciò significa che un destinatario appartenente al segmento web può ricevere più messaggi rispetto ad altri destinatari. Una formula di tipo Iif (@origin=‘Web’, 5, 3) autorizza la consegna di 5 messaggi ai destinatari e di 3 per altri segmenti. La configurazione sarà la seguente:

Per definire la soglia, puoi utilizzare una dimensione collegata alla dimensione di targeting: ad esempio, per includere i messaggi inviati ai profili dei destinatari memorizzati nella tabella dei visitatori (per ulteriori informazioni sulla tabella dei visitatori, consulta questa sezione) o per evitare di inviare più di un messaggio alla settimana alla stessa famiglia (che può fare riferimento a più indirizzi e-mail) identificati in una dimensione collegata a quella dei destinatari.

A questo scopo, seleziona l’opzione Count messages on a linked dimension , quindi seleziona il visitatore o la tabella dei contatti.

Peso del messaggio

Ogni consegna ha un peso che rappresenta il suo livello di priorità. Per impostazione predefinita, il peso di una consegna è impostato su 5. Le regole di pressione ti consentono di definire il peso delle consegne a cui verranno applicate.

I pesi possono essere impostati o calcolati tramite una formula adatta ai destinatari. Ad esempio, puoi definire il peso di una consegna in base agli interessi dei destinatari.

ATTENZIONE

Il peso definito in una regola di tipologia può essere sovraccaricato singolarmente per ogni consegna, nella scheda Properties . Fai clic sulla scheda Typology per selezionare la tipologia della campagna e, se necessario, specifica il peso da applicare.
Tuttavia, il peso dichiarato in una regola di tipologia A non verrà utilizzato per calcolare una regola di tipologia B: questo peso riguarda solo le consegne che utilizzano la regola A.

Esempio:

Nell’esempio seguente, vogliamo collegare il peso delle newsletter sulla musica al punteggio di propensione dei loro destinatari. Per eseguire questa operazione:

  1. Crea un nuovo campo per memorizzare i punteggi di propensione dei destinatari. Il campo @Music in questo caso sarà arricchito di risposte a sondaggi e sondaggi online, dati di tracciamento raccolti, ecc.

  2. Crea una regola di tipologia per calcolare il peso del messaggio in base a questo campo.

  3. Applica questa regola ai messaggi con il seguente argomento: newsletter, offerte speciali, ecc. Il peso di queste consegne, e quindi il loro livello di priorità, dipenderà dal punteggio di propensione di ciascun destinatario.

Impostazione del periodo

Le regole di pressione sono definite in periodi continui di n giorni.

Il periodo è configurato nella scheda Pressure della regola. Puoi specificare il numero di giorni e, se necessario, selezionare il tipo di raggruppamento da applicare (giorno, settimana, mese, trimestre, ecc.).

Il tipo di raggruppamento consente di estendere il campo Period considered all’intero giorno, settimana, mese o anno civile per le date del periodo.

Ad esempio, una regola di pressione che definisce una soglia di 2 messaggi alla settimana, con un raggruppamento per ogni mese di calendario, impedirà la consegna di più di 2 messaggi entro la stessa settimana E nello stesso mese di calendario. Attenzione: se il periodo si sovrappone a due mesi, la soglia di calcolo terrà conto delle consegne di questi due mesi di calendario e potrebbe pertanto impedire tutte le nuove consegne nel secondo mese.

NOTA

Per impostazione predefinita, nel calcolo della soglia vengono prese in considerazione solo le consegne già inviate. Seleziona l’opzione Take the deliveries into account in the provisional calendar se desideri anche considerare le consegne pianificate per il periodo interessato. In questo caso, il periodo considerato è raddoppiato per consentire l’integrazione delle consegne future e di quelle precedenti.
Per limitare le consegne prese in considerazione a un periodo di 2 settimane, puoi:

  • Immetti 15d nel campo Concerned period : le consegne inviate fino a due settimane prima della data di consegna a cui si applica la regola saranno prese in considerazione nel calcolo,

o

  • Immetti 7d nel campo Period considered E controlla il Take the deliveries into account in the provisional calendar
    opzione: le consegne inviate fino a 7 giorni prima della data di consegna e pianificate fino a 7 giorni dopo la data di consegna in cui viene applicata la regola saranno prese in considerazione nel calcolo.

La data di inizio del periodo dipende dalla configurazione del database.

Ad esempio, se applichi una regola di pressione di 15 giorni senza raggruppamento a una consegna datata 12/11, le consegne saranno prese in considerazione tra il 27/11 e il 12/12. Se la regola della pressione tiene conto delle consegne nel calendario provvisorio, verranno prese in considerazione tutte le consegne programmate tra il 27/11/27 e il 12/27. Infine, se configuri un raggruppamento per mese di calendario nella regola, tutte le consegne di novembre e dicembre saranno prese in considerazione per calcolare la soglia (da 11/1 a 12/31).

ATTENZIONE

Casi frequenti
Per fare in modo che le consegne per la settimana di calendario corrente non siano prese in considerazione, e per non rischiare anche tenendo conto di quelle della settimana precedente per la soglia di calcolo, specifica il Period considered in '0' e seleziona 'Raggruppamento per settimana di calendario' come il Period type.

Quando un periodo è superiore a 0 (ad esempio 1), la soglia di calcolo può tenere conto delle consegne del giorno precedente. Pertanto, se il giorno precedente corrisponde alla settimana di calendario precedente e il tipo di periodo selezionato è "Raggruppamento per settimana di calendario", verrà presa in considerazione tutta la settimana precedente per la soglia di calcolo.

Esempio:

Vogliamo creare una regola di pressione che limiti la sollecitazione a 3 messaggi per periodo di 2 settimane, con un raggruppamento al mese di calendario.

Prendiamo 6 newsletter con lo stesso peso, in programma per il 30/05, 06/3, 06/8, 06/12, 06/22 e 06/30.

Le consegne programmate per il 12 e il 30 giugno non verranno inviate: la consegna 06/12 supererebbe la soglia di 3 messaggi per periodo di 2 settimane e la consegna 30 supererebbe la soglia delle comunicazioni autorizzate per mese civile.

Tutti i destinatari di queste consegne sono esclusi dall’arbitrato durante la fase di analisi:

Per la stessa regola, se raggruppi le consegne per trimestre, verranno esclusi anche i destinatari della newsletter n. 5 e non verranno inviati.

Infine, se non è selezionato alcun raggruppamento, non verrà inviata solo newsletter n. 4, in quanto è stato pianificato per lo stesso periodo di 2 settimane delle prime tre newsletter.

NOTA

Quando modifichi la definizione di una regola di tipologia, puoi creare una simulazione per controllarne l’impatto sulle consegne a cui viene applicata e monitorare l’impatto delle consegne sulle rispettive consegne. Per ulteriori informazioni, consulta Simulazioni delle campagne.

Esclusione dopo arbitrato

L’arbitrato viene riapplicato ogni notte tramite il flusso di lavoro tecnico Forecasting e il flusso di lavoro Campaign jobs.

Il flusso di lavoro Forecasting calcola anticipatamente i dati per il periodo in corso (dalla data di inizio alla data corrente), consentendo l’applicazione delle regole di tipologia durante l’analisi. Inoltre ricalcola i contatori di esclusione per arbitrato ogni notte.

Pertanto, per ciascun destinatario, Adobe Campaign controlla che il numero di messaggi da inviare non superi la soglia, tenendo conto del numero di messaggi già inviati per il periodo in questione. Queste informazioni sono un indicatore, in quanto tutti i calcoli vengono aggiornati al momento della consegna.

Se questo numero supera la soglia, vengono applicate le regole di arbitrato definite nella tipologia della campagna e i destinatari vengono esclusi dalle campagne con un peso inferiore.

NOTA

Se più consegne hanno lo stesso punteggio, viene inviata la campagna pianificata per la prima data.

Casi d’uso sulle regole di pressione

Adeguamento della soglia in base al criterio

Vogliamo creare una regola di tipologia per impedire la consegna di più di 4 messaggi alla settimana ai clienti e di 2 messaggi alla settimana ai potenziali clienti.

Per identificare clienti e potenziali clienti, utilizza il campo Status , che contiene 0 per i potenziali clienti e 1 per i clienti.

Per creare la regola, esegui i seguenti passaggi:

  1. Crea una nuova regola di tipologia di tipo Pressione.

  2. Modifica la scheda Pressure : nella sezione Maximum number of messages vogliamo creare una formula per calcolare la soglia in base a ciascun destinatario. Seleziona il valore Depends on the recipient nel campo Threshold type , quindi fai clic su Edit expression a destra del campo Formula .

    Fare clic sul pulsante Advanced parameters per definire la formula di calcolo.

  3. Seleziona l’opzione Edit the formula using an expression e fai clic su Next.

  4. Nell'elenco delle funzioni, fare doppio clic sulla funzione Iif nel nodo Others.

    Quindi seleziona il Stato dei destinatari nella sezione Available fields.

    Immettere la formula seguente: Iif(@status=0,2,4)

    Questa formula ti consente di assegnare il valore 2 se lo stato è uguale a 0 e il valore 4 per tutti gli altri stati.

    Fai clic su Finish per approvare la formula.

  5. Indicare il periodo durante il quale la regola sarà applicata: 7 giorni in questo caso, per contare il numero di messaggi alla settimana.

  6. Salva la regola per approvare la creazione.

Collega ora la regola appena creata a una tipologia per applicarla alle consegne. Per eseguire questa operazione:

  1. Creare una tipologia di campagna.

  2. Vai alla scheda Rules , fai clic sul pulsante Add e seleziona la regola appena creata.

  3. Salva la tipologia: viene aggiunto all’elenco delle tipologie esistenti.

Per utilizzare questa tipologia nelle consegne, selezionala nelle proprietà di consegna, nella scheda Typology , come illustrato di seguito:

NOTA

La tipologia può essere definita nel modello di consegna, da applicare automaticamente a tutte le consegne create utilizzando questo modello.

Durante l’analisi della consegna, i destinatari della consegna sono esclusi dalla consegna, se applicabile, in base al numero di consegne già inviate. Per visualizzare queste informazioni, puoi:

  • Visualizza il risultato dell'analisi:

  • Modifica la consegna e fai clic sulla scheda Delivery e sulla sottoscheda Exclusions :

  • Fai clic sulla scheda Audit , quindi sulla sottoscheda Causes of exclusions per visualizzare il numero di esclusioni e le regole di tipologia applicate:

Calcolo del peso della consegna in base al comportamento

Puoi definire regole di pressione in base al comportamento del destinatario: pertanto, il peso di una consegna può adattarsi a criteri che variano da un destinatario all'altro. Ad esempio, puoi decidere di inviare un messaggio a seconda che un destinatario abbia visitato o meno il tuo sito Internet, abbia fatto clic su una sezione specifica dell’ultima newsletter, si sia iscritto a un servizio di informazione o anche in base alle risposte a un sondaggio, a un gioco online, ecc.

Nell’esempio seguente, vogliamo creare una consegna con un peso di 5. Questo peso viene arricchito con punteggi di propensione in base al comportamento del destinatario: i clienti che hanno già ordinato da questo sito avranno un punteggio di 5, mentre i clienti che non hanno mai ordinato online avranno un punteggio di 4.

Per eseguire questo tipo di configurazione, è necessario utilizzare una formula per definire lo spessore del messaggio. Le informazioni sui punteggi di propensione e le risposte ai sondaggi devono essere accessibili nel modello dati. Nel nostro esempio, è stato aggiunto il campo Propensity .

Applica i seguenti passaggi di configurazione:

  1. Crea una nuova regola di tipologia di tipo Pressione.

  2. Modifica la scheda Pressure . Vogliamo creare una formula di soglia basata su ogni singolo destinatario: fai clic sull'icona Edit expression a destra del campo Weight formula .

  3. Per impostazione predefinita, il valore 5 viene visualizzato nella sezione superiore dell’editor di espressioni. Vogliamo aggiungere il punteggio di propensione di ogni destinatario a questo peso: posiziona il cursore a destra del 5, immetti il carattere + e seleziona il campo Propensity .

  4. Quindi aggiungi un valore più alto per i destinatari che hanno già effettuato un acquisto. Per loro, il peso della consegna deve essere aumentato di 5, mentre per altri aumenta di solo 4.

  5. Fai clic su Finish per salvare questa regola.

  6. Collega la regola a una tipologia di campagna e fai riferimento a questa tipologia in una consegna per approvarla.

Invio solo dei messaggi con ponderazione più elevata

Desideri inviare non più di 2 messaggi entro la stessa settimana, con un limite di 2 messaggi al giorno, a ciascuno dei tuoi destinatari e desideri che vengano consegnati solo i messaggi con pesi più elevati.

A questo scopo, devi pianificare diverse consegne con pesi diversi per lo stesso destinatario e applicare una regola di pressione per escludere le consegne con pesi inferiori.

Innanzitutto, configura la regola di pressione.

  1. Crea una regola di pressione. Per ulteriori informazioni, consulta Creazione di una regola di pressione.

  2. Nella scheda General , seleziona l’opzione Re-apply the rule at the start of personalization .

    Questa opzione sovrascrive il valore definito nel campo Frequency e applica automaticamente la regola durante la fase di personalizzazione. Per ulteriori informazioni, consulta Regolazione della frequenza di calcolo.

  3. Nella scheda Pressure , seleziona 7d come Period considered e Grouping per day come Period type.

  4. Seleziona l’opzione Take the deliveries into account in the provisional calendar per includere le consegne pianificate.

    Nel calcolo verranno prese in considerazione le consegne inviate fino a 7 giorni prima della data di consegna e pianificate fino a 7 giorni dopo la data di consegna. Per ulteriori informazioni, consulta Impostazione del periodo.

  5. Nella scheda Typologies , collega la regola a una tipologia di campagna.

  6. Salva le modifiche.

Ora crea e configura un flusso di lavoro per ogni consegna su cui desideri applicare la regola di pressione.

  1. Creare una campagna. Per ulteriori informazioni al riguardo, consulta questa sezione.

  2. Nella scheda Targeting and workflows della campagna, aggiungi un’attività Query al flusso di lavoro. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di questa attività, consulta questa sezione.

  3. Aggiungi un’attività Email delivery al flusso di lavoro e aprila. Per ulteriori informazioni sull'utilizzo di questa attività, consulta questa sezione.

  4. Vai alla scheda Approvals di Delivery properties e disattiva tutte le approvazioni.

  5. Nella scheda Typology di Delivery properties , fai riferimento alla tipologia della campagna in cui applicare la regola. Definire un peso per la consegna.

  6. Nella consegna, fai clic su Scheduling e seleziona Schedule delivery (automatic execution when the scheduled date is reached). In questo esempio, seleziona l’opzione Use a calculation formula .

  7. Imposta la data di estrazione su 10 minuti (data corrente + 10 minuti).

  8. Imposta la data di contatto sul giorno successivo (data corrente + 1 giorno).

    Affinché le esclusioni della regola di pressione siano implementate correttamente, assicurati di impostare la data e l’ora di estrazione prima della data e dell’ora di contatto, nonché prima che l’arbitrato notturno venga riapplicato. Per ulteriori informazioni, consulta Esclusione dopo arbitrato.

  9. Deseleziona l’opzione Confirm the delivery before sending e salva le modifiche.

  10. Procedi in modo simile per ogni consegna che desideri inviare. Assicurati di impostare il peso desiderato per ogni consegna.

  11. Esegui i flussi di lavoro pertinenti per preparare e inviare le consegne.

Quando viene applicato l'arbitrato notturno, le consegne con i pesi più bassi per lo stesso destinatario saranno escluse. Per l’invio verranno considerate solo le consegne con il peso più elevato. Per ulteriori informazioni, consulta Peso del messaggio.

Dato che un’e-mail è già stata inviata ai destinatari interessati all’inizio della settimana, la tabella seguente mostra un esempio delle configurazioni che possono essere applicate per altre due consegne.

Consegna
Approvazioni
Peso
Data/ora estrazione
Data di contatto
Data/ora di inizio consegna
Data/ora di esecuzione del flusso di lavoro arbitrato
Stato consegna
Consegna inviata (data/ora)
Consegna 1
Disabilitato
5
3pm
8 del mattino (giorno successivo)
2 pm
Nightly
Escluso
Escluso
Consegna 2
Disabilitato
10
4pm
9am (giorno successivo)
2 pm
Nightly
Inviato
9am (giorno successivo)

Dopo che la data di estrazione è passata per le due consegne, l’arbitrato notturno viene riapplicato prima delle date di contatto di entrambe le consegne. Questo consente di trovare tutte le consegne già inviate (destinatari per i quali una consegna viene elaborata, registrata tramite i registri generali) o pianificate per l’invio (destinatari idonei a ricevere una consegna, registrati tramite i registri di previsione).

Una volta che tutte le consegne inviate e potenziali sono state elencate per il periodo definito nella regola di pressione, Adobe Campaign le ordina per peso, con la ponderazione più alta per prima. Quando viene raggiunta la soglia impostata nella regola di pressione (in questo caso non più di 2 e-mail nella stessa settimana), i destinatari sono esclusi dalla consegna.

In questa pagina