Precisione dei registri

Puoi applicare questo processo a tutti i moduli Adobe Campaign per aumentare la precisione del registro.

Si tratta di riavviare i processi con un livello di log più elevato.

IMPORTANTE

Questa procedura annulla i servizi in corso su questo modulo.

Adobe Campaign può funzionare con due livelli di log:

  1. La modalità Verbose è il primo livello dopo il livello standard. Il comando seguente lo attiva:

    nlserver restart <MODULE_NAME> -verbose 
    

    Controlla che l'errore si sia effettivamente verificato, quindi riavvia il processo nel modo normale:

    nlserver restart <MODULE_NAME> -noconsole
    
  2. La modalità TraceFilter, che consente di salvare il maggior numero di log. Viene attivato dal seguente comando:

    nlserver stop <MODULE_NAME>; nlserver <MODULE_NAME> -verbose -tracefilter:*
    
    NOTA

    Se utilizzi tracefilter:, vengono attivati tutti i tipi di log: ncm, rdr, nms, jst, temporizzazione, wdbc, ldap, sapone, xtk, xtkquery, sessione, xtkwriter, rete, pop3, inmail
    I tipi di log più utili sono: wdbc (visualizza tutte le query SQL), soap (visualizza tutte le chiamate SOAP), ldap (visualizza tutte le query LDAP dopo l'autenticazione), xtkquery (visualizza l'elenco di tutte le query def).
    Puoi utilizzarli singolarmente (tracefilter:soap,wdbc ad esempio). Puoi anche attivarli tutti e scegliere di escluderne alcuni altri: **-tracefilter:
    ,!soap**

    Controlla che l'errore si sia effettivamente verificato, quindi riavvia il processo nel modo normale:

    nlserver restart <MODULE_NAME> -noconsole
    
IMPORTANTE

I registri di questi comandi sono memorizzati nel file di registro del modulo.

Ecco un esempio specifico del modulo Web. Gli altri moduli funzionano come indicato sopra.

Prima di inviare questo comando, controlla che non venga interessato alcun processo in corso:

nlserver pdump -who

Quindi, arresta e riavvia il modulo in modalità TraceFilter:

nlserver stop web; LD_PRELOAD=libjsig.so nlserver web -tomcat -verbose -tracefilter:* -tracefile:web_debug@default

Un altro esempio:

nlserver stop mta@<INSTANCE_NAME>; nlserver mta -instance:<INSTANCE_NAME> -tracefilter:* -tracefile:mta_debug@<INSTANCE_NAME>
NOTA

La modalità Tracefile consente di salvare i registri. Negli esempi precedenti, i registri vengono salvati nei file var/<instance-name>/mta_debug.log e var/default/web_debug.log .

IMPORTANTE

In Windows, non aggiungere l'opzione LD_PRELOAD. Il comando seguente è sufficiente:
nlserver web -tomcat -verbose -tracefilter:*

Verifica che il problema si verifichi di nuovo, quindi riavvia il modulo:

nlserver restart web -tomcat -noconsole

Tutte le informazioni sono disponibili nel file /usr/local/neolane/nl6/var/default/log/web.log.

In questa pagina