Utilizzare i diritti denominati per impostare le autorizzazioni

Per impostazione predefinita, Adobe Campaign propone un set di diritti con nome che ti consente di definire le autorizzazioni assegnate a operatori e gruppi di operatori. Questi diritti possono essere modificati dal nodo Administration > Access management > Named rights della struttura.

Tali diritti sono i seguenti:

  • ADMINISTRATION: Gli operatori con ADMINISTRATION diritto hanno pieno accesso all’istanza. Gli utenti amministratori possono eseguire/creare/modificare/eliminare qualsiasi oggetto, ad esempio flusso di lavoro, consegna, script e così via.

  • APPROVAL ADMINISTRATION: Puoi impostare più passaggi di approvazione all’interno di flussi di lavoro e consegne per garantire che lo stato corrente sia stato approvato da un operatore o gruppo assegnato. Gli utenti con il diritto APPROVAL ADMINISTRATION possono impostare i passaggi di approvazione e assegnare anche un operatore o un gruppo di operatori che deve approvarli.

  • CENTRAL: Diritto alla gestione centrale (Distributed Marketing).

  • DELETE FOLDER: Diritto di eliminare le cartelle. Con questo diritto, gli utenti possono eliminare le cartelle dalla visualizzazione Esplora risorse.

  • EDIT FOLDERS: Diritto di modificare le proprietà della cartella come nome interno, etichetta, immagine associata, ordine delle sottocartelle, ecc.

  • EXPORT: Gli utenti possono esportare i dati dalle istanze Adobe Campaign in un file sul server o sul computer locale utilizzando l’attività del EXPORT flusso di lavoro.

  • FILES ACCESS: Diritto di accesso in lettura e scrittura per i file tramite uno script che può essere scritto nell'attività del JavaScript flusso di lavoro per leggere e scrivere i file su un server.

  • IMPORT: Diritto all’importazione di dati generici. IMPORT consente di importare i dati in qualsiasi altra tabella, mentre il RECIPIENT IMPORT diritto consente di importarli solo nella tabella dei destinatari.

  • INSERT FOLDERS: Diritto di inserire cartelle. Gli utenti con il diritto INSERT FOLDERS possono creare nuove cartelle nella struttura delle cartelle nella visualizzazione Esplora risorse.

  • LOCAL: Diritto alla gestione locale (Distributed Marketing).

  • MERGE: Diritto di unire i record selezionati in un unico record. Se i destinatari esistono come duplicati, il diritto MERGE consente all’utente di selezionare i duplicati e di unirli a un destinatario principale.

  • PREPARE DELIVERIES: Diritto di creare, modificare e salvare una consegna. Anche gli utenti con il diritto PREPARE DELIVERIES possono avviare il processo di analisi della consegna.

  • PRIVACY DATA RIGHT: Diritto di raccogliere ed eliminare dati sulla privacy. Per ulteriori informazioni, consulta questa pagina.

  • PROGRAM EXECUTION: Diritto di eseguire comandi in vari linguaggi di programmazione.

  • RECIPIENT IMPORT: Diritto di importare i destinatari. Gli utenti con il diritto RECIPIENT IMPORT possono importare un file locale nella tabella dei destinatari.

  • SQL SCRIPT EXECUTION Diritto di eseguire qualsiasi comando SQL direttamente sul database.

  • START DELIVERIES: Diritto di approvare le consegne analizzate in precedenza. Dopo l’analisi della consegna, la consegna verrà messa in pausa a vari passaggi di approvazione e dovrà essere approvata per riprendere. Gli utenti con il diritto START DELIVERIES possono approvare le consegne.

  • USE SQL DATA MANAGEMENT ACTIVITY: Diritto di scrivere script SQL personalizzati utilizzando l'attività SQL Data Management per creare e popolare tabelle di lavoro (vedere questa sezione).

  • WORKFLOW: Diritto di eseguire flussi di lavoro. Senza questo diritto, gli utenti non possono avviare, arrestare o riavviare i flussi di lavoro.

  • WEBAPP: Diritto di utilizzare applicazioni web.

NOTA

Questo elenco può variare a seconda dei componenti aggiuntivi installati sulla piattaforma.

Matrice dei diritti di accesso

I gruppi predefiniti e i diritti denominati consentono agli operatori di accedere a determinate cartelle nella gerarchia di navigazione e di concedere autorizzazioni di lettura, scrittura ed eliminazione.

La matrice dei diritti di accesso Adobe Campaign è disponibile qui.

immagine

In questa pagina