Sorgenti di dati globali

Panoramica

Le origini dati globali sono accessibili a tutti i clienti Audience Manager e contengono ID pubblicitari per dispositivi generati dai produttori di dispositivi quali Apple, Samsung, Microsoft, Roku e Android produttori di dispositivi. Questi ID sono resi disponibili dai produttori per scopi pubblicitari. clienti di Audience Manager possono utilizzare origini dati globali per sincronizzare gli ID dispositivo e importare o esportare dati con chiave da tali mappature.

Nella tabella seguente sono descritte le origini dati globali supportate da Audience Manager.

ID origine dati Descrizione
2014 Google Advertising ID - GAID Gli ID rappresentano i dispositivi che eseguono il sistema Android operativo.
2015 Apple ID For Advertising - IDFA Gli ID rappresentano i dispositivi che eseguono il sistema iOS operativo.
121963 Roku ID for Advertising - RIDA Gli ID rappresentano i dispositivi Roku in streaming.
389146 Microsoft Advertising ID - MAID Gli ID rappresentano i dispositivi che eseguono il sistema Windows 10 operativo.
963906 Samsung Tizen IDs for Advertising - TIFA gli ID rappresentano Samsung smart TV.
488258 Amazon Fire TV Advertising IDs rappresenta i dispositivi in esecuzione Amazon Fire OS

Importazione di dati da origini dati globali

È possibile importare ID dispositivo da origini dati globali tramite il trasferimento di dati in tempo reale e il trasferimento di dati in batch .

IMPORTANTE

Quando invii dati a Audience Manager utilizzando un ID dispositivo globale, accertati di utilizzare l'origine dati corrispondente per l'ID dispositivo in questione. Esempio: per importare dati per Apple IDFA, utilizzare l'ID origine dati 2015.

Limitazioni

Sui dispositivi con sistemi operativi iOS e Android, solo le applicazioni native possono recuperare e utilizzare gli ID pubblicitari dei dispositivi (DAIDs). Le applicazioni Web in esecuzione nei browser mobili non hanno accesso agli ID pubblicitari dei dispositivi.

Convalida ID dispositivo globale

Audience Manager convalida gli ID pubblicitari del dispositivo (DAID) importati dai clienti, in base al loro formato, per assicurarsi che corrispondano al formato standard indicato dai produttori di dispositivi. Consulta Indice degli ID in Audience Manager per una mappatura dettagliata degli ID pubblicitari dei dispositivi alle origini dati globali e il formato corretto per ciascun ID. Accertatevi di importare gli ID dispositivo nel formato corretto, in base al tipo di dispositivo. Audience Manager rifiuta gli ID dispositivo che non soddisfano il formato corretto e restituisce un messaggio di errore per indicare che l'ID è stato rifiutato.

Criteri di scadenza ID dispositivo

Audience Manager elimina automaticamente gli ID pubblicitari dei dispositivi dopo 120 giorni di inattività, in modo simile a AAM UUIDs.

Richiesta di nuove origini dati globali

Per richiedere l'aggiunta di nuove origini dati globali al Audience Manager , contattare Consulenza del Adobe o Assistenza clienti Adobe e fornire informazioni dettagliate sulle origini dati richieste:

  • il nome della piattaforma richiesta (ad esempio, Apple IDFA);
  • Nome della società/organizzazione che gestisce la piattaforma (ad esempio, Apple Inc.);
  • Collegamenti alle specifiche tecniche per lo spazio dei nomi ID pubblicità dispositivo (ad esempio, Documentazione AdSupport).

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now