Plug-in di Adobe: getTimeParting

IMPORTANTE

Questo plug-in è fornito da Adobe Consulting come cortesia per aiutarti a ottenere più valore da Adobe Analytics. L’Assistenza clienti di Adobe non fornisce supporto per questo plug-in, inclusa l’installazione o la risoluzione dei problemi. Se hai bisogno di aiuto con questo plug-in, contatta l’Account Manager della tua organizzazione. Possono organizzare una riunione con un consulente per l'assistenza.

Il plug-in getTimeParting ti consente di acquisire i dettagli del momento in cui si verifica un’attività misurabile sul tuo sito. Questo plug-in è utile quando desideri suddividere le metriche in base a una suddivisione ripetibile del tempo su un determinato intervallo di date. Ad esempio, puoi confrontare i tassi di conversione tra due giorni della settimana diversi, ad esempio tutti i giorni della domenica rispetto a tutti i giovedì. Puoi anche confrontare i periodi del giorno, ad esempio tutte le mattine rispetto a tutte le serate.

Analysis Workspace fornisce dimensioni predefinite simili e formattate in modo leggermente diverso rispetto a questo plug-in. Per ulteriori informazioni, consulta Suddividere le dimensioni in base al tempo nella guida utente Analisi . Alcune organizzazioni ritengono sufficienti le dimensioni predefinite di Analysis Workspace.

IMPORTANTE

La versione 4.0+ di questo plug-in è molto diversa dalle versioni precedenti. L'Adobe consiglia vivamente di implementare questo plug-in "da zero". Il codice che fa riferimento al plug-in prima della versione 4.0 non è compatibile con la versione corrente di questo plug-in.

Installare il plug-in utilizzando i tag in Adobe Experience Platform

Adobe offre un’estensione che consente di utilizzare i plug-in più comunemente utilizzati.

  1. Accedi all' Interfaccia di raccolta dati utilizzando le tue credenziali AdobeID.
  2. Fai clic sulla proprietà desiderata.
  3. Vai alla scheda Extensions, quindi fai clic sul pulsante Catalog
  4. Installa e pubblica l'estensione Common Analytics Plugins
  5. Se non lo hai già fatto, crea una regola denominata "Inizializza plug-in" con la seguente configurazione:
    • Condizione: nessuna
    • Evento: Core - Libreria caricata (pagina in alto)
  6. Aggiungi un'azione alla regola precedente con la seguente configurazione:
    • Estensione: Plug-in comuni di Analytics
    • Tipo azione: Inizializza getTimeParting
  7. Salva e pubblica le modifiche alla regola.

Installare il plug-in utilizzando l’editor di codice personalizzato

Se non desideri utilizzare l'estensione plug-in, puoi utilizzare l'editor di codice personalizzato.

  1. Accedi all' Interfaccia di raccolta dati utilizzando le tue credenziali AdobeID.
  2. Fai clic sulla proprietà desiderata.
  3. Vai alla scheda Extensions , quindi fai clic sul pulsante Configure sotto l'estensione Adobe Analytics.
  4. Espandi il Configure tracking using custom code pannello a soffietto, che mostra il pulsante Open Editor .
  5. Apri l’editor di codice personalizzato e incolla il codice plug-in fornito di seguito nella finestra di modifica.
  6. Salva e pubblica le modifiche all’estensione Analytics.

Installare il plug-in utilizzando AppMeasurement

Copia e incolla il seguente codice in qualsiasi punto del file AppMeasurement dopo la creazione dell'istanza dell'oggetto di tracciamento Analytics (utilizzando s_gi). La conservazione dei commenti e dei numeri di versione del codice nell’implementazione consente ad Adobe di risolvere eventuali problemi.

/******************************************* BEGIN CODE TO DEPLOY *******************************************/
/* Adobe Consulting Plugin: getTimeParting v6.3 (No Prerequisites Needed) */
function getTimeParting(t){var c=t;if("-v"===t)return{plugin:"getTimeParting",version:"6.3"};a:{if("undefined"!==typeof window.s_c_il){var a=0;for(var b;a<window.s_c_il.length;a++)if(b=window.s_c_il[a],b._c&&"s_c"===b._c){a=b;break a}}a=void 0}"undefined"!==typeof a&&(a.contextData.getTimeParting="6.3");c=document.documentMode?void 0:c||"Etc/GMT";a=(new Date).toLocaleDateString("en-US",{timeZone:c,minute:"numeric",hour:"numeric",weekday:"long",day:"numeric",year:"numeric",month:"long"});a=/([a-zA-Z]+).*?([a-zA-Z]+).*?([0-9]+).*?([0-9]+)(.*?)([0-9])(.*)/.exec(a);return"year="+a[4]+" | month="+a[2]+" | date="+a[3]+" | day="+a[1]+" | time="+(a[6]+a[7])};
/******************************************** END CODE TO DEPLOY ********************************************/

Usa il plug-in

La funzione getTimeParting utilizza il seguente argomento:

t (Facoltativo ma consigliato, stringa): Nome del fuso orario in cui convertire l’ora locale del visitatore. Impostazione predefinita per l’ora UTC/GMT. Per un elenco completo dei valori validi, vedere Elenco dei fusi orari del database TZ su Wikipedia.

I valori validi comuni includono:

  • "America/New_York" per l’ora orientale
  • "America/Chicago" per l’ora centrale
  • "America/Denver" per l’ora di montagna
  • "America/Los_Angeles" per l’ora del Pacifico

Una chiamata a questa funzione restituisce una stringa contenente i seguenti elementi delimitati da una tubazione (|):

  • L'anno in corso
  • Il mese in corso
  • Il giorno del mese
  • Il giorno della settimana
  • Ora attuale (AM/PM)

Esempi

// Use the following code if the visitor resides in Paris, France
s.eVar8 = getTimeParting("Europe/Paris");

// Use the following code if the visitor resides in San Jose, California
s.eVar17 = getTimeParting("America/Los_Angeles");

// Use the following code if the visitor resides in Ghana.
// Note that Ghana is in GMT time, the default time zone that the plug-in uses with no argument
s.eVar22 = getTimeParting();

// Internet Explorer only returns the visitor's local time. Use this conditional statement to accommodate IE visitors
if(!document.documentMode) s.eVar39 = getTimeParting("America/New_York");
else s.eVarX = "Internet Explorer Visitors";

// Given a visitor from Denver Colorado visits a site on August 31, 2020 at 9:15 AM
// Returns the string value "year=2020 | month=August | date=31 | day=Friday | time=6:15 PM"
s.eVar10 = getTimeParting("Europe/Athens");

// Returns the string value "year=2020 | month=August | date=31 | day=Friday | time=6:15 AM"
s.eVar11 = getTimeParting("America/Nome");

// Returns the string value "year=2020 | month=August | date=31 | day=Friday | time=8:45 PM"
s.eVar12 = getTimeParting("Asia/Calcutta");

// Returns the string value "year=2020 | month=September | date=1 | day=Saturday | time=1:15 AM"
s.eVar13 = getTimeParting("Australia/Sydney");

Cronologia versioni

6.3 (19 marzo 2021)

  • È stato aggiunto il numero di versione come dati contestuali.

6.2 (5 novembre 2019)

  • Correzioni di piccoli bug
  • Dimensione complessiva del codice ridotta

6.1 (26 novembre 2018)

  • Correzione per i browser Internet Explorer. Possono restituire l’ora, ma solo nell’ora locale del visitatore.

6.0 (14 agosto 2018)

  • Riscrittura completa per soddisfare gli standard internazionali. Ora converte in modo appropriato il risparmio di luce diurna e tutti i fusi orari.

5.0 (17 aprile 2018)

  • Versione punto (ricompilato, dimensioni del codice più piccole)
  • È stata rimossa la necessità del parametro tpDST, poiché le date di inizio/fine del risparmio di luce ora vengono rilevate automaticamente
ATTENZIONE

Le versioni precedenti di questo plug-in non erano compatibili per tutti gli anni futuri. Se utilizzi una versione precedente di questo plug-in, Adobe consiglia vivamente di effettuare l’aggiornamento alla versione più recente per evitare errori JavaScript e perdita di dati. Se l'aggiornamento di questo plug-in non è possibile, assicurati che la variabile s._tpdst nel codice del plug-in contenga gli anni appropriati in futuro.

4.0 (22 agosto 2016)

  • Offre una soluzione nuova e include ora informazioni su anno, mese e data.

In questa pagina