Plug-in di Adobe: getGeoCoordinates

Ultimo aggiornamento: 2024-01-26
  • Argomenti:
  • Variables
    Visualizza ulteriori informazioni su questo argomento
  • Creato per:
  • Admin
    Developer
IMPORTANTE

Questo plug-in è fornito a titolo di cortesia da Adobe Consulting per aiutarti a ottenere più valore da Adobe Analytics. L’Assistenza clienti di Adobe non fornisce supporto per questo plug-in, per la sua installazione né per la risoluzione di problemi. Se hai bisogno di aiuto con questo plug-in, contatta il team dell’account Adobe della tua organizzazione. Il team può organizzare una riunione con un consulente per l’assistenza.

Il getGeoCoordinates Il plug-in consente di acquisire la latitudine e la longitudine dei dispositivi dei visitatori. L’Adobe consiglia di utilizzare questo plug-in se desideri acquisire dati di geolocalizzazione nelle variabili di Analytics.

Installare il plug-in utilizzando l’estensione Web SDK

Adobe offre un’estensione che consente di utilizzare i plug-in più comunemente utilizzati con Web SDK.

  1. Accedi a Raccolta dati di Adobe Experience Platform utilizzando le credenziali Adobe ID.
  2. Clic Tags a sinistra, fai clic sulla proprietà tag desiderata.
  3. Clic Extensions a sinistra, quindi fai clic su Catalog scheda
  4. Individuare e installare Common Web SDK Plugins estensione.
  5. Clic Data Elements a sinistra, quindi fai clic sull’elemento dati desiderato.
  6. Imposta il nome dell’elemento dati desiderato con la seguente configurazione:
    • Estensione: Common Web SDK Plugins
    • Elemento dati: getGeoCoordinates
  7. Salva e pubblica le modifiche apportate all’elemento dati.

Installare manualmente il plug-in implementando Web SDK

Questo plug-in non è ancora supportato per l’utilizzo in un’implementazione manuale dell’SDK per web.

Installare il plug-in utilizzando l’estensione Adobe Analytics

Adobe offre un’estensione che consente di utilizzare i plug-in più comunemente utilizzati con Adobe Analytics.

  1. Accedi a Raccolta dati di Adobe Experience Platform utilizzando le credenziali Adobe ID.
  2. Fai clic sulla proprietà del tag desiderata.
  3. Vai a Extensions , quindi fare clic sul pulsante Catalog pulsante
  4. Installare e pubblicare Common Analytics Plugins estensione
  5. Se non lo hai già fatto, crea una regola denominata "Initialize Plug-ins" (Inizializza plug-in) con la seguente configurazione:
    • Condizione: nessuna
    • Evento: Core - Library Loaded (Page Top)
  6. Aggiungi un’azione alla regola precedente con la seguente configurazione:
    • Estensione: Common Analytics Plugins
    • Tipo azione: inizializzare getGeoCoordinates
  7. Salva e pubblica le modifiche apportate alla regola.

Installare il plug-in utilizzando l’editor di codice personalizzato

Se non desideri utilizzare l’estensione del plug-in Common Analytics Plugins, puoi utilizzare l’editor di codice personalizzato.

  1. Accedi a Raccolta dati di Adobe Experience Platform utilizzando le credenziali Adobe ID.
  2. Fai clic sulla proprietà desiderata.
  3. Vai a Extensions , quindi fare clic sulla scheda Configure sotto l'estensione Adobe Analytics.
  4. Espandi Configure tracking using custom code Pannello a soffietto, che mostra Open Editor pulsante.
  5. Apri l’editor di codice personalizzato e incolla il codice del plug-in fornito di seguito nella finestra di modifica.
  6. Salva e pubblica le modifiche nell’estensione Analytics.

Installare il plug-in utilizzando AppMeasurement

Copia e incolla il seguente codice in qualsiasi punto del file di AppMeasurement dopo la creazione dell'istanza dell'oggetto di tracciamento di Analytics (utilizzando s_gi). Mantenere i commenti e i numeri di versione del codice nella tua implementazione aiuta ad Adobe nella risoluzione di eventuali problemi.

/******************************************* BEGIN CODE TO DEPLOY *******************************************/
/* Adobe Consulting Plugin: getGeoCoordinates v2.0  */
function getGeoCoordinates(){if(arguments&&"-v"===arguments[0])return{plugin:"getGeoCoordinates",version:"2.0"};var b=function(){if("undefined"!==typeof window.s_c_il)for(var a=0,c;a<window.s_c_il.length;a++)if(c=window.s_c_il[a],c._c&&"s_c"===c._c)return c}();"undefined"!==typeof b&&(b.contextData.getGeoCoordinates="2.0");window.cookieWrite=window.cookieWrite||function(a,c,f){if("string"===typeof a){var h=window.location.hostname,b=window.location.hostname.split(".").length-1;if(h&&!/^[0-9.]+$/.test(h)){b=2<b?b:2;var e=h.lastIndexOf(".");if(0<=e){for(;0<=e&&1<b;)e=h.lastIndexOf(".",e-1),b--;e=0<e?h.substring(e):h}}g=e;c="undefined"!==typeof c?""+c:"";if(f||""===c)if(""===c&&(f=-60),"number"===typeof f){var d=new Date;d.setTime(d.getTime()+6E4*f)}else d=f;return a&&(document.cookie=encodeURIComponent(a)+"="+encodeURIComponent(c)+"; path=/;"+(f?" expires="+d.toUTCString()+";":"")+(g?" domain="+g+";":""),"undefined"!==typeof cookieRead)?cookieRead(a)===c:!1}};window.cookieRead=window.cookieRead||function(a){if("string"===typeof a)a=encodeURIComponent(a);else return"";var c=" "+document.cookie,b=c.indexOf(" "+a+"="),d=0>b?b:c.indexOf(";",b);return(a=0>b?"":decodeURIComponent(c.substring(b+2+a.length,0>d?c.length:d)))?a:""};var d="";b=cookieRead("s_ggc").split("|");var k={timeout:5E3,maximumAge:0},l=function(a){a=a.coords;cookieWrite("s_ggc",parseFloat(a.latitude.toFixed(4))+"|"+parseFloat(a.longitude.toFixed(4)),30);d="latitude="+parseFloat(a.latitude.toFixed(4))+" | longitude="+parseFloat(a.longitude.toFixed(4))},m=function(a){d="error retrieving geo coordinates"};1<b.length&&(d="latitude="+b[0]+" | longitude="+b[1]);navigator.geolocation&&navigator.geolocation.getCurrentPosition(l,m,k);""===d&&(d="geo coordinates not available");return d};
/******************************************** END CODE TO DEPLOY ********************************************/

Utilizzare il plug-in

Il getGeoCoordinates La funzione non utilizza alcun argomento. Restituisce uno dei seguenti valori:

  • "geo coordinates not available": per dispositivi per i quali non sono disponibili dati di geolocalizzazione al momento dell’esecuzione del plug-in. Questo valore è comune al primo hit della visita, soprattutto quando i visitatori devono fornire il consenso per il tracciamento della loro posizione.
  • "error retrieving geo coordinates": quando il plug-in rileva errori durante il tentativo di recupero del percorso del dispositivo
  • "latitude=[LATITUDE] | longtitude=[LONGITUDE]": Dove [LATITUDINE]/[LONGITUDINE] sono rispettivamente latitudine e longitudine
NOTA

I valori delle coordinate vengono arrotondati al quarto decimale più vicino. Ad esempio, il valore "40.438635333" è arrotondato a "40.4386" per limitare il numero di valori univoci da acquisire. I valori sono abbastanza vicini da individuare la posizione esatta del dispositivo entro circa 20 piedi.

Questo plug-in utilizza un cookie denominato "s_ggc" per memorizzare le coordinate tra gli hit, se necessario.

Esempi

// Sets eVar1 to one of the above return values depending on the visitor's device status.
s.eVar1 = getGeoCoordinates();

// Extracts latitude and longitude into their own variables called finalLatitude and finalLongitude for use in other code/applications.
var coordinates = getGeoCoordinates();
if(coordinates.indexOf("latitude") > -1)
{
  var finalLatitude = Number(coordinates.split("|")[0].trim().split("=")[1]),
  finalLongitude = Number(coordinates.split("|")[1].trim().split("=")[1]);
}

// From there, you can determine whether a visitor is at, for example, the Statue of Liberty:
if(finalLatitude >= 40.6891 && finalLatitude <= 40.6893 && finalLongitude >= -74.0446 && finalLongitude <= -74.0444)
{
  var visitorAtStatueOfLiberty = true;
}
else
{
  var visitorAtStatueOfLiberty = false;
}

Cronologia versioni

2.0 (19 marzo 2021)

  • È stato aggiunto il numero di versione come dati contestuali.

1.0 (25 maggio 2015)

  • Versione iniziale.

In questa pagina