Informazioni sui segmenti

I segmenti ti consentono di identificare sottoinsiemi di visitatori in base a caratteristiche o interazioni con siti web. I segmenti sono progettati come approfondimenti sul pubblico che puoi creare in base alle tue esigenze specifiche e quindi verificare, modificare e condividere con altri membri del gruppo o utilizzare in altri prodotti Adobe e funzionalità di Analytics.

I segmenti si basano su una Visitor, Visit, e Hit gerarchia dei livelli utilizzando un modello di contenitore nidificato. I contenitori nidificati ti consentono di definire gli attributi e le azioni dei visitatori in base alle regole tra e all’interno dei contenitori. I segmenti di Analytics possono essere generati, approvati, condivisi, salvati ed eseguiti tra più prodotti e funzionalità in Adobe Experience Cloud. I segmenti possono essere generati da un rapporto, incorporati in un rapporto dashboard o contrassegnati con segnalibro per l’accesso rapido.

Puoi generare e salvare i segmenti nel Generatore di segmenti o generarli da un rapporto di fallout (in Analysis Workspace). Puoi anche utilizzare ed estendere segmenti predefiniti basati su regole specifiche tra contenitori nidificati, per filtrare i risultati e applicarli ai rapporti. Inoltre, i segmenti possono essere utilizzati insieme come segmenti sovrapposti.

Identificazione dei segmenti

  • chi sono i visitatori (paese, genere, bar),
  • quali dispositivi e servizi utilizzano (browser, motore di ricerca, dispositivo mobile),
  • luogo di navigazione (motore di ricerca, pagina di uscita precedente, ricerca naturale),
  • e molto di più.

I segmenti possono essere basati sui seguenti valori:

  • Visitatori in base agli attributi: tipo di browser, dispositivo, numero di visite, paese, genere.
  • Visitatori in base alle interazioni: campagne, ricerca di parole chiave, motore di ricerca.
  • Visitatori in base a uscite ed entrate: visitatori da Facebook, da una pagina di destinazione definita, da un dominio di riferimento.
  • Visitatori in base a variabili personalizzate: campo modulo, categorie definite, ID cliente.

Durante la creazione di segmenti di pubblico nel Generatore di segmenti, puoi definire le condizioni utilizzando gli operatori AND e OR tra i contenitori.

Visitatori
Visite
Hit
AND
Visite
Hit
Visitatori
Visite
Hit
O
Visite
Hit

Questo tipo di segmento filtra i set di dati in base alle caratteristiche unite utilizzando gli operatori AND e OR.

  • Puoi applicare più segmenti a un rapporto o a un progetto.
  • I segmenti sono universali per tutte le suite di rapporti.
  • Il Generatore di segmenti semplifica la creazione dei segmenti.
  • Il Gestore segmenti consente di impostare flussi di lavoro con funzioni di condivisione dei segmenti, assegnazione di tag, verifica e approvazione.
  • Puoi assegnare tag ai segmenti per organizzarli ed effettuare ricerche in un secondo momento, anziché utilizzare le cartelle.
  • Puoi creare Segmenti sequenziali.
  • Il Page View il contenitore è ora Hit contenitore per indicare che il contenitore segmenta tutti i tipi di dati e non solo le visualizzazioni di pagina. Ad esempio, le chiamate di tracciamento dei collegamenti e le chiamate trackAction dagli SDK per dispositivi mobili sono tutte incluse o escluse dal contenitore Hit.

Segmentazione in Analysis Workspace

Analysis Workspace contiene le seguenti funzioni aggiuntive:

Segmenti forniti dall’Adobe

La barra Componenti sul lato sinistro della schermata mostra i segmenti creati da te e dalla tua azienda e i segmenti di Adobe forniti come predefiniti. Quando fai clic su Show all, in genere questi segmenti vengono visualizzati nella parte inferiore dell’elenco e sono identificati dal logo di Adobe a destra.

Segmenti sequenziali

I segmenti sequenziali ti consentono di identificare i visitatori in base alla navigazione e alla visualizzazione di pagine nel sito, fornendo un segmento di azioni e interazioni definite. I segmenti sequenziali ti consentono di identificare cosa piace a un visitatore e cosa evita. Quando si creano segmenti sequenziali, l’operatore THEN viene utilizzato per definire e ordinare la navigazione dei visitatori.

Visita uno Visita due Visita tre
Durante la prima visita, il visitatore ha visitato la pagina di destinazione principale A, ha escluso la pagina della campagna B e ha visualizzato la pagina di prodotto C. Durante la seconda visita, il visitatore ha nuovamente visitato la pagina di destinazione principale A, ha escluso la pagina della campagna B, ha visitato nuovamente la pagina di prodotto C e ha visitato la nuova pagina D. Durante la terza visita, il visitatore è entrato e ha seguito lo stesso percorso della prima e seconda visita, quindi ha escluso la pagina F per passare direttamente a una pagina di prodotto mirata G.

I segmenti sequenziali possono essere basati sui seguenti valori hit:

  • Visitatori in base alla sequenza di hit di pagina: visualizzazioni di pagina all’interno di una singola visita, visualizzazioni di pagina in visite separate, visite che escludevano le visualizzazioni di pagina.
  • Visitatori in base al tempo tra e dopo le visualizzazioni della pagina: dopo un limite di tempo, tra gli hit, dopo un evento.
Visitatori
Visite
Hit
THEN
Visite
Hit
Visitatori
Visite
Hit
AND
Hit
THEN
Visite
Hit
O
Hit

Un segmento sequenziale filtra i set di dati in base alle azioni degli utenti che utilizzano l’operatore THEN.

Video sulla segmentazione

Questo video offre una breve panoramica dei contenitori di segmenti e del loro utilizzo:

Accedere agli strumenti di segmentazione

 Come si accede al Generatore di segmenti?

Per accedere al Generatore di segmenti:

  • Visualizzazione di un rapporto esistente e clic sull’icona Segmenti Icona del segmento nel menu di navigazione a sinistra. Nella barra del segmento visualizzata, fai clic su Add, oppure

  • Nella parte superiore del Gestore segmenti, fai clic su + Add. Pulsante Aggiungi

    oppure

  • Fai clic sul titolo di un segmento esistente nel Gestore segmenti per modificare il segmento nel Generatore di segmenti.

 Come si accede al Gestore segmenti?

Per accedere al Gestore segmenti:

  • Vai a Analytics > Components nella navigazione superiore. Quindi fai clic su Segments, oppure

  • Visualizzazione di un rapporto esistente e clic sull’icona Segmenti Icona del segmento nel menu di navigazione a sinistra. Quindi fai clic su Manage, oppure

  • Premi il tasto barra “/” in qualsiasi punto dell’interfaccia e cerca il Gestore segmenti.

Autorizzazioni

 Quali diritti e privilegi servono per utilizzare, creare e gestire i segmenti?

Per impostazione predefinita, tutti gli utenti possono creare e modificare segmenti personali. Tuttavia, gli amministratori possono decidere chi può disporre delle autorizzazioni per la creazione di segmenti e possono assegnarle a gruppi specifici. Questi segmenti possono essere condivisi direttamente con qualsiasi altro utente Analytics.

Gli amministratori possono modificare qualsiasi segmento e condividere i segmenti con i gruppi e con tutti gli altri utenti dell’organizzazione. Altro…

 Posso visualizzare tutti i segmenti nella mia azienda?

Sì, gli amministratori possono visualizzare tutti i segmenti all’interno delle interfacce utente Analysis Workspace e Reports & Analytics.

Nel Report Builder vengono visualizzati i segmenti di tua proprietà e quelli condivisi con te.

 Posso gestire tutti i segmenti di Analytics nel Gestore segmenti?

Sì, tutti i segmenti possono essere gestiti nel Gestore segmenti. Il Gestore segmenti mostra i segmenti che possono essere visualizzati dal proprietario (l’utente che ha creato i segmenti), dagli utenti con cui sono stati condivisi e dagli amministratori. Il selettore dei segmenti mostra i segmenti di proprietà dell’utente e quelli condivisi con l’utente.

Gli amministratori possono visualizzare tutti i segmenti all’interno delle interfacce utente di Analysis Workspace e Reports & Analytics.

In Report Builder vengono visualizzati solo i segmenti generati da te o quelli condivisi con te.

 Perché non posso eliminare questo segmento?

Se il segmento è stato pubblicato in Experience Cloud, non è possibile eliminarlo o modificarlo. Tuttavia, puoi copiarlo e modificare la versione copiata.

In questa pagina