Domande frequenti sulle classificazioni

Domande frequenti sull’utilizzo delle classificazioni.

Come si classifica l’elemento dimensionale “0”?

I file di classificazione caricati con un valore chiave o un valore di classificazione pari a zero (0) generano un errore. Sono inclusi tutti i valori che contengono solo zeri (00, 000 e così via). Esistono diversi metodi per risolvere questo problema:

  • Implementare valori alternativi: l’utilizzo di un valore di testo diverso da "0" è il modo migliore e più semplice per risolvere il problema. Ad esempio, modifica s.campaign = "0"; nell’implementazione in s.campaign = "Zero";.

  • Utilizzare regole di elaborazione: puoi modificare gli elementi dimensionali tra la raccolta di dati e la relativa memorizzazione in una suite di rapporti. Creare la seguente regola di elaborazione:

    Se la [dimensione] è uguale a 0, sovrascrivi il valore di [dimensione] con il valore personalizzato Zero.

  • Richiedere una regola VISTA: un consulente di servizi tecnici imposta una regola lato server a un costo aggiuntivo. Contatta l’Account Manager della tua organizzazione per richiedere una regola VISTA.

È possibile utilizzare l’importazione di classificazioni per classificare elementi dimensionali non ancora esistenti?

Sì, tuttavia in questo modo ogni elemento dimensionale viene conteggiato come chiamata al server che può essere addebitata.

  • Gli elementi dimensionali già esistenti non comportano costi aggiuntivi.
  • L’utilizzo del generatore di regole di classificazione non classifica gli elementi inesistenti e non comporta pertanto costi aggiuntivi.

Come si classificano i valori che contengono caratteri speciali?

L’utilizzo di spazi vuoti iniziali e finali nei dati di classificazione e nei dati di hit non è supportato perché Adobe Analytics troncherà i caratteri vuoti da questi dati.

In genere non è consigliabile utilizzare caratteri speciali come virgole o virgolette nei rapporti. Tuttavia, in alcuni casi è necessario utilizzarli. Se i valori dei rapporti contengono tali caratteri che scegli di classificare, procedi come segue:

  1. Accedi ad Adobe Analytics e seleziona Admin > Classification importer.
  2. Fai clic sulla scheda Browser export.
  3. Configura le impostazioni di esportazione e accertati che l’opzione “Quote output” NON sia selezionata.
  4. Fai clic su Export File e apri il file scaricato in un editor per fogli di calcolo.
  5. Nella riga 1, individua la cella C1 contenente il valore v:2.0. Modifica il valore in v:2.1 e applica le classificazioni desiderate alla cartella di lavoro.
  6. Carica il file come faresti con una classificazione.

Cosa sono le classificazioni numeriche 2?

Le classificazioni numeriche 2 consentono di classificare gli elementi dimensionali come metriche basate sul tempo. Sono stati ritirati dall’interfaccia utente di Adobe Analytics a luglio 2019.

In questa pagina

Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Summit Banner

A virtual event April 27-28.

Expand your skills and get inspired.

Register for free
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now