Panoramica sui set di classificazione

I set di classificazione forniscono un’unica interfaccia per gestire classificazioni e regole. Questo flusso di lavoro combina il concetto di creazione di classificazioni nelle impostazioni delle suite di rapporti con il concetto di Importazione classificazioni per fornire un’interfaccia più intuitiva per creare e gestire i dati di classificazione.

Components > Classification sets

L’architettura back-end rilasciata con i set di classificazione contiene diversi miglioramenti degni di nota:

Anche l’architettura back-end rilasciata con i set di classificazione contiene diverse modifiche di rilievo:

  • Quando si utilizza il browser o l’importazione automatizzata, “Overwrite on conflict” è sempre abilitato.
  • Quando si utilizza il browser o l’importazione automatizzata, l’opzione per esportare immediatamente dopo l’importazione non è più supportata. Le esportazioni devono essere avviate separatamente.
  • L’endpoint GetDimensions dell’API di Analytics 2.0 ora restituisce identificatori stringa per le classificazioni anziché identificatori numerici. È comunque possibile utilizzare gli identificatori numerici, ma Adobe consiglia di utilizzare i nuovi identificatori stringa laddove possibile. Gli identificatori numerici possono essere recuperati utilizzando il parametro ?expansion=hidden della stringa di query.
IMPORTANT
Le prestazioni dei set di classificazione dipendono principalmente dal numero di valori chiave univoci che contengono dati. Adobe consiglia di prestare attenzione quando si tratta di variabili che contengono un numero elevato di valori univoci. Ciò vale soprattutto quando si combinano variabili provenienti da più suite di rapporti e dimensioni in un singolo set di classificazione.

I set di classificazione sono costituiti da tre aree principali:

recommendation-more-help
46b8682c-fda6-4669-9355-1a44923e549e