Device Graph

Analisi multidispositivo fornisce due metodi distinti per unire i dati. Questo metodo utilizza il grafico Co-op o Private Graph del servizio Adobe Experience Platform Identity per unire i dati. CDA comunica regolarmente con il grafico del dispositivo per collegare i dispositivi.

Differenze tra grafico co-op e grafico privato

Nell'ambito del servizio ID, Adobe offre due tipi di grafici dei dispositivi:

  • Grafico cooperativo: Un archivio di ID dispositivo con hash a cui qualsiasi cliente può contribuire e fare riferimento. Dato che questo tipo di grafico dei dispositivi è collaborativo, in genere corrisponde a più dispositivi rispetto a un grafico privato.
  • Grafico privato: Un archivio di ID dispositivo con hash a cui fa riferimento solo la tua organizzazione.

Prerequisiti specifici per il grafico del dispositivo

Se intendi implementare Cross-Device Analytics utilizzando il metodo grafico dei dispositivi, sono necessari i seguenti elementi. Collabora con i team all’interno della tua organizzazione e con il tuo Adobe Account Manager per assicurarti di soddisfare tutte le seguenti esigenze.

IMPORTANTE

Il mancato rispetto di tutti i prerequisiti può comportare l’impossibilità di abilitare Cross-Device Analytics o risultati errati durante l’unione dei dati.

  • Tutti i prerequisiti elencati nella pagina di panoramica.
  • L’organizzazione deve utilizzare il grafico Co-op o Private Graph del servizio Adobe Experience Platform Identity. Consulta la sezione Home page nella guida utente di Device Co-op .
  • L’implementazione deve utilizzare la versione più recente del servizio Experience Cloud ID. Consulta la sezione Home page nella guida utente del servizio Experience Cloud Identity. Probabilmente la maggior parte delle implementazioni che utilizzano i tag in Adobe Experience Platform hanno già implementato ECID.
  • L’implementazione deve chiamare la funzione setCustomerIDs (o equivalente SDK) ogni volta che è possibile identificare un singolo utente, ad esempio quando un utente accede o apre un’e-mail. Questo requisito si applica a tutte le piattaforme, incluse le app mobili se utilizzate. Consulta setCustomerIDs nella guida utente del servizio Experience Cloud Identity.

Limitazioni specifiche del grafico del dispositivo

  • Gli ID Analytics legacy non sono supportati. Solo i visitatori con ID Experience Cloud sono uniti.
  • Se l’organizzazione utilizza un Private Graph, i nuovi dispositivi richiedono fino a 24 ore per essere uniti.
  • Se l’organizzazione utilizza Co-op Graph, per unire nuovi dispositivi che visitano il sito possono essere necessarie fino a due settimane. Il livello di unione in CDA per le ultime due settimane è in genere inferiore a quello degli intervalli di date più vecchi di due settimane.
  • Grafici dei dispositivi di terze parti non supportati.

Passaggi successivi

Una volta che l'organizzazione soddisfa tutti i requisiti e comprende i limiti, puoi iniziare a Configurazione di Analytics tra dispositivi.

In questa pagina