Configurare una visualizzazione di flusso

NOTA

Questa nuova versione del Flow la visualizzazione è attualmente in fase di test.

La visualizzazione Flusso aggiornata ti consente di comprendere il percorso che deriva da o precede un evento di conversione specifico sul tuo sito web o sulla tua app. Traccia un percorso attraverso le dimensioni (e gli elementi dimensionali) o le metriche. Flusso consente di configurare l’inizio o la fine del percorso desiderato o di analizzare tutti i percorsi che passano attraverso una dimensione o un elemento dimensionale.

Il nuovo flow esperienza migliora il flusso di lavoro in diversi modi:

  • Ora puoi scegliere di iniziare o terminare il percorso con la combinazione di una metrica e una dimensione di percorso.
  • Contiene Advanced Settings per personalizzare ulteriormente flow.
  • Il nuovo pulsante "Genera" consente di risparmiare tempo nell’analisi consentendo di configurare il percorso in una sola volta, quindi di eseguire una query e quindi di creare automaticamente più colonne e nodi contemporaneamente ​.

nuova interfaccia utente Flusso

Passaggi di configurazione

  1. Per iniziare a creare un diagramma di flusso, aggiungi un pannello vuoto al progetto e fai clic sull’icona delle visualizzazioni nella barra a sinistra. Quindi trascina la visualizzazione Flusso nel pannello . Oppure trascina la Flow visualizzazione in un progetto esistente.

  2. Ancoraggio della visualizzazione Flusso tramite una delle tre opzioni seguenti:

    • Starts with (metriche, dimensioni o elementi), oppure
    • Contains (dimensioni o elementi), oppure
    • Ends with (metriche, dimensioni o elementi)

    Ogni categoria è visualizzata come una “zona di rilascio”. Puoi popolare la zona di rilascio in 3 modi:

    • Utilizza il menu a discesa per selezionare metriche o dimensioni.
    • Trascina gli elementi dall’elenco delle dimensioni o delle metriche.
    • Utilizza la ricerca per trovare le metriche o la dimensione che stai cercando.

    Ad esempio, supponiamo che desideri tracciare tutto ciò che porta a un evento di pagamento. Trascina una dimensione o una metrica relativa al checkout (ad esempio Order exists) nel Ends with zona di rilascio.

  3. Se scegli una metrica, devi anche fornire un Pathing Dimension, come mostrato qui, che utilizzerai per creare il percorso. Il valore predefinito è Page.

    dimensione del percorso

    IMPORTANTE

    Le metriche calcolate non possono essere rilasciate nel Starts with o Ends with zone di rilascio.

  4. (Facoltativo) Fai clic su Show Advanced Settings per configurare le impostazioni avanzate:

    impostazioni avanzate

    Impostazione Descrizione
    Wrap labels Di norma, le etichette degli elementi di Flusso vengono troncate per risparmiare spazio sullo schermo, ma selezionando questa casella puoi rendere visibile l’intera etichetta. Impostazione predefinita = non selezionata.
    Include repeat instances Le visualizzazioni di Flusso si basano su istanze di una dimensione. Questa impostazione offre la possibilità di includere o escludere istanze ripetute, ad esempio i ricaricamenti delle pagine. Tuttavia, le ripetizioni non possono essere rimosse dalle visualizzazioni Flusso che includono dimensioni con più valori, come listVars, listProps, s.product, eVars di merchandising, ecc. Impostazione predefinita = non selezionata.
    Limit to first/last occurrence Limita i percorsi a quelli che iniziano/terminano con la prima/ultima occorrenza di una dimensione/elemento/metrica. Per una spiegazione più dettagliata, vedere la sezione sottostante intitolata "Scenario di esempio per 'limitare a prima/ultima occorrenza'".
    Number of Columns Determina il numero di colonne desiderato nel diagramma di flusso.
    Items expanded per Column Quanti elementi desideri inserire in ogni colonna.
    Flow Container
    • Visita
    • Visitatore
    Consente di passare da Visita a Visitatore per analizzare il percorso dei visitatori. Queste impostazioni consentono di comprendere il coinvolgimento dei visitatori a livello dei singoli visitatori (attraverso più visite) o di limitare l’analisi a una singola visita.
  5. Fai clic su Build.

Visualizza e modifica l’output Flusso

uscita di flusso

Nella parte superiore del diagramma viene visualizzato un riepilogo della configurazione del flusso. I percorsi nel diagramma sono proporzionali. I percorsi con maggiore attività sono più spessi.

Per approfondire ulteriormente i dati, hai a disposizione diverse opzioni:

  • Il diagramma di flusso è interattivo. Passa il cursore del mouse sul diagramma per cambiare i dettagli visualizzati.

  • Quando fai clic su un nodo nel diagramma, vengono visualizzati i dettagli per tale nodo. Fai di nuovo clic sul nodo per comprimerlo.

    node-details

  • Puoi filtrare una colonna per visualizzare solo alcuni risultati, ad esempio includere ed escludere, specificare criteri, ecc.

  • Fai clic sul segno più (+) a sinistra per espandere una colonna.

  • Utilizza le opzioni di clic con il pulsante destro del mouse illustrate di seguito per personalizzare ulteriormente l’output.

  • Fai clic sull’icona a forma di matita accanto al riepilogo della configurazione per modificare ulteriormente il flusso o ricrearlo con opzioni diverse.

  • Puoi anche esportare e analizzare ulteriormente il diagramma di flusso come parte del file .CSV di un progetto, da Project (Progetto) > Download CSV (Scarica CSV).

Filtro

Sopra ogni colonna viene visualizzato un filtro al passaggio del mouse. Facendo clic sul filtro, si ottiene la stessa finestra di dialogo del filtro attualmente presente nella tabella a forma libera. Questo filtro funziona come nella tabella a forma libera.

  • Utilizza impostazioni avanzate per includere o escludere determinati criteri con il nostro elenco di operatori.
  • Dopo aver filtrato un elemento dall’elenco, tale colonna specifica riflette il filtro. (Il filtro lo riduce per mostrare solo l'elemento consentito nel filtro, oppure rimuove tutti gli elementi eccetto quello desiderato nel filtro.
  • Tutte le colonne a valle e a monte devono persistere, purché i dati scorrano nei nodi rimanenti.
  • Una volta applicata, l’icona del filtro viene visualizzata in blu sopra la colonna che sta filtrando.
  • Per rimuovere un filtro, fai clic sull’icona del filtro per aprire il menu del filtro. Rimuovi i filtri applicati e fai clic su Save. Il flusso deve tornare al suo precedente stato non filtrato.

Opzioni di clic con il pulsante destro

Opzione Descrizione
Focus on this node Rende attivo il nodo selezionato. Il nodo attivo è visualizzato al centro del diagramma di flusso.
Start Over Si torna al generatore di diagrammi a forma libera dove è possibile generare un nuovo diagramma di flusso.
Create Segment from this point in flow Crea un segmento. Viene aperto il Generatore di segmenti, dove è possibile configurare il nuovo segmento.
Breakdown Suddivide il nodo per dimensioni, metriche o ora.
Trend Crea un diagramma di tendenza per il nodo.
Expand entire column Espande una colonna per mostrare tutti i nodi. Per impostazione predefinita, vengono visualizzati solo i primi cinque nodi.
Collapse entire column Nasconde tutti i nodi di una colonna.
Exclude Item/Restore Excluded Items Rimuove un nodo specifico dalla colonna e lo crea automaticamente come filtro nella parte superiore della colonna. Per ripristinare l’elemento escluso, fai di nuovo clic con il pulsante destro del mouse e seleziona Restore Excluded Item. puoi anche aprire il filtro nella parte superiore della colonna e rimuovere la casella di colonna con l’elemento appena escluso.

Scenario di esempio per "limitare alla prima/ultima occorrenza"

Quando utilizzi questa opzione, tieni presente che:

  • Limit to first/last occurrence conta solo la prima/ultima occorrenza della serie. Tutte le altre occorrenze del Starts with o Ends with i criteri vengono scartati.
  • Se utilizzato con un Starts with flusso, è inclusa solo la prima occorrenza che corrisponde ai criteri di inizio.
  • Se utilizzato con un Ends with flusso, verrà inclusa solo l’ultima occorrenza che corrisponde ai criteri finali.
  • La serie utilizzata differisce in base al contenitore. Se utilizzi Visit La serie di hit sarà la sessione. Se utilizzi Visitor La serie di hit sarà costituita da tutti gli hit per un dato utente nell’intervallo di date specificato.
  • La Limit to first/last occurrence È possibile configurare l’opzione nelle impostazioni avanzate quando si utilizza una metrica o un elemento di Dimension nei campi "Inizia con" o "Termina con".

Serie di hit di esempio:

Home > Prodotti > Aggiungi al carrello > Prodotti > Aggiungi al carrello > Fatturazione > Conferma ordine

Considera un’analisi di flusso utilizzando le seguenti impostazioni:

  • Inizia con​ Add to cart (Elemento Dimension)
  • Page dimensione del percorso
  • Visit container

Se l’opzione "Limita alla prima/ultima occorrenza" è disabilitata, questa singola serie di hit conterebbe 2 occorrenze di "Aggiungi al carrello".
Flusso previsto: "Aggiungi al carrello" (2) —> "Prodotti" (1) -> "Fatturazione" (1)

Tuttavia, se è abilitato "Limita alla prima/ultima occorrenza", nell’analisi verrà inclusa solo la prima occorrenza di "Aggiungi al carrello".
Flusso previsto: "Aggiungi al carrello" (1) —> "Prodotti" (1)

Considera la stessa serie di hit ma utilizzando le seguenti impostazioni:

  • Termina con Add to cart (Elemento Dimension)
  • Page dimensione del percorso
  • Visit container

Se Limit to first/last occurrence è disattivato, questa singola serie di hit conterebbe 2 occorrenze di "Aggiungi al carrello".
Flusso previsto: "Prodotti" (2) <— "Aggiungi al carrello" (2)

Tuttavia, se Limit to first/last occurrence è abilitato, solo l'ultima occorrenza di Add to cart sono incluse nell'analisi.
Flusso previsto: "Prodotti" (1) <— "Aggiungi al carrello" (1)

In questa pagina