Distribuire la personalizzazione

Riepilogo dei passaggi

  1. Abilita decisioning sul dispositivo per la tua organizzazione
  2. Creare un Targeting esperienza Attività (XT)
  3. Definire un’esperienza personalizzata per pubblico
  4. Verificare l’esperienza personalizzata per pubblico
  5. Configurare la generazione di rapporti
  6. Aggiungere metriche per il tracciamento dei KPI
  7. Implementare offerte personalizzate nella tua applicazione
  8. Implementare il codice per tenere traccia degli eventi di conversione
  9. Attiva Targeting esperienza Attività di personalizzazione (XT)

Supponiamo di essere un'azienda itinerante. Desideri offrire un’offerta personalizzata del 25% di sconto su alcuni pacchetti di viaggio. Affinché l’offerta possa risuonare con i tuoi utenti, decidi di mostrare un punto di riferimento della città di destinazione. Desideri inoltre garantire che la consegna delle offerte personalizzate venga eseguita con latenza vicina a zero, in modo che non influisca negativamente sulle esperienze utente e non distorca i risultati.

1. Abilita decisioning sul dispositivo per la tua organizzazione

  1. L’abilitazione del decisioning sul dispositivo garantisce che un’attività A/B venga eseguita con latenza vicina allo zero. Per abilitare questa funzione, vai a Amministrazione > Implementazione > Dettagli account in Adobe Target, e abilita Decisioning sul dispositivo attivare/disattivare.

    immagine alt

    note note
    NOTE
    È necessario disporre dell'amministratore o dell'approvatore ruolo utente per abilitare o disabilitare Decisioning sul dispositivo attivare/disattivare.

    Dopo aver abilitato Decisioning sul dispositivo attivare/disattivare, Adobe Target inizia a generare artefatti regola per il tuo cliente.

2. Creare un Targeting esperienza Attività (XT)

  1. In entrata Adobe Target, passare alla Attività , quindi seleziona Crea attività > Targeting esperienza.

    immagine alt

  2. In Crea attività di targeting esperienza , lascia il valore predefinito Web opzione selezionata (1), seleziona Modulo in compositore esperienza (2), seleziona un’area di lavoro e una proprietà (3), quindi fai clic su Successivo 4).

    immagine alt

3. Definire un’esperienza personalizzata per pubblico

  1. In Esperienze passaggio di creazione dell’attività, fai clic su Cambia pubblico per creare un pubblico di quei visitatori che desiderano viaggiare a San Francisco, California.

    immagine alt

  2. In Crea pubblico , definisci una regola personalizzata in cui destinationCity = San Francisco. Questo definisce il gruppo di utenti che desiderano viaggiare a San Francisco.

    immagine alt

  3. Ancora in Esperienze passaggio, inserisci il nome della posizione (1) all’interno dell’applicazione in cui desideri eseguire il rendering di un’offerta speciale relativa al Golden Gate Bridge, ma solo per quelli diretti a San Francisco. Nell’esempio mostrato qui, homepage è la posizione selezionata per l’offerta HTML (2), definita nella sezione Contenuto area.

    immagine alt

  4. Aggiungere un altro pubblico di destinazione facendo clic su Aggiungi targeting esperienza. Questa volta, rivolgiti a un pubblico che desidera viaggiare a New York definendo una regola per il pubblico in cui destinationCity = New York. Definisci la posizione all’interno dell’applicazione in cui desideri eseguire il rendering di un’offerta speciale relativa all’Empire State Building. Nell’esempio riportato di seguito, homepage è la posizione selezionata per l’offerta HTML (2), definita nella Contenuto area.

    immagine alt

4. Verificare l’esperienza personalizzata per pubblico

In Targeting fase, verifica di aver configurato l’esperienza personalizzata desiderata per pubblico.

immagine alt

5. Impostare la generazione rapporti

In Obiettivi e impostazioni passo, scegli Adobe Target come Origine per la generazione di rapporti per visualizzare i risultati dell’attività in Adobe Target UI o scegli Adobe Analytics per visualizzarli nell’interfaccia utente di Adobe Analytics.

immagine alt

6. Aggiungere metriche per il tracciamento dei KPI

Scegli un Metrica per obiettivo per misurare il successo dell’attività. In questo esempio, una conversione corretta dipende dal fatto che l’utente faccia clic sull’offerta di destinazione personalizzata.

7. Implementa le offerte personalizzate nella tua applicazione

Node.js
code language-js line-numbers
const TargetClient = require("@adobe/target-nodejs-sdk");

const CONFIG = {
  client: "acmeclient",
  organizationId: "1234567890@AdobeOrg"
};

const targetClient = TargetClient.create(CONFIG);

targetClient.getOffers({
  request: {
    execute: {
      pageLoad: {
        parameters: {
          destinationCity: "San Francisco"
        }
      }
    }
  }
})
.then(console.log)
.catch(console.error);
Java
code language-java line-numbers
ClientConfig config = ClientConfig.builder()
  .client("acmeclient")
  .organizationId("1234567890@AdobeOrg")
  .build();
TargetClient targetClient = TargetClient.create(config);

Context context = new Context().channel(ChannelType.WEB);

ExecuteRequest executeRequest = new ExecuteRequest();

RequestDetails pageLoad = new RequestDetails();
pageLoad.setParameters(
    new HashMap<String, String>() {
      {
        put("destinationCity", "San Francisco");
      }
    });

executeRequest.setPageLoad(pageLoad);

TargetDeliveryRequest request = TargetDeliveryRequest.builder()
  .context(context)
  .execute(executeRequest)
  .build();

TargetDeliveryResponse offers = targetClient.getOffers(request);

8. Implementa il codice per tenere traccia degli eventi di conversione

Node.js
code language-js line-numbers
//... Code removed for brevity

//When a conversion happens
TargetClient.sendNotifications({
    targetCookie,
    "request" : {
      "notifications" : [
        {
          type: "click",
          timestamp : Date.now(),
          id: "conversion",
          mbox : {
            name : "destinationOffer"
          }
        }
      ]
    }
})
Java
code language-java line-numbers
ClientConfig config = ClientConfig.builder()
  .client("acmeclient")
  .organizationId("1234567890@AdobeOrg")
  .build();
TargetClient targetClient = TargetClient.create(config);

Context context = new Context().channel(ChannelType.WEB);

ExecuteRequest executeRequest = new ExecuteRequest();

RequestDetails pageLoad = new RequestDetails();
pageLoad.setParameters(
    new HashMap<String, String>() {
      {
        put("destinationCity", "San Francisco");
      }
    });

executeRequest.setPageLoad(pageLoad);
NotificationDeliveryService notificationDeliveryService = new NotificationDeliveryService();

Notification notification = new Notification();
notification.setId("conversion");
notification.setImpressionId(UUID.randomUUID().toString());
notification.setType(MetricType.CLICK);
notification.setTimestamp(System.currentTimeMillis());
notification.setTokens(
    Collections.singletonList(
        "IbG2Jz2xmHaqX7Ml/YRxRGqipfsIHvVzTQxHolz2IpSCnQ9Y9OaLL2gsdrWQTvE54PwSz67rmXWmSnkXpSSS2Q=="));

TargetDeliveryRequest targetDeliveryRequest =
    TargetDeliveryRequest.builder()
        .context(context)
        .execute(executeRequest)
        .notifications(Collections.singletonList(notification))
        .build();

TargetDeliveryResponse offers = targetClient.getOffers(request);
notificationDeliveryService.sendNotification(request);

9. Attiva l’attività Targeting esperienze (XT)

immagine alt

recommendation-more-help
6906415f-169c-422b-89d3-7118e147c4e3