2010-2011

Settembre 2011 september

Gestione lead Marketo marketo-lead-management

  • Sincronizzazione programma-campagna Salesforce: sincronizza i programmi Marketo con le campagne Salesforce, inclusi i membri, lo stato e i costi.
  • Altre risorse locali: organizza più risorse, inclusi gruppi di test di pagine di destinazione, elenchi avanzati ed elenchi statici, nei programmi.
  • Clonare risorse e campagne avanzate: puoi clonare una risorsa Design Studio esistente in un programma, nonché clonare una risorsa locale in una risorsa Design Studio. Inoltre, puoi clonare campagne intelligenti all’interno di un programma, nonché clonare campagne autonome in un programma.
  • Token sulle pagine di destinazione: come per le e-mail, ora le pagine di destinazione utilizzano {{my.}} e altri tipi di token.
  • Selettore token per e-mail: ora è ancora più semplice aggiungere token alle e-mail con il nuovo pulsante per la selezione dei token.
  • Nuovi adattatori evento: utilizza le schede di rete Adobe Connect e ON24 con i programmi Marketo per semplificare la gestione degli eventi.
  • Integrazione Data.com: arricchisci i dati con Data.com utilizzando una nuova azione di flusso Marketo.
  • Condivisione social delle pagine di destinazione: aggiungi e configura facilmente i pulsanti per la condivisione tramite social network nelle e-mail, inclusi Facebook, Twitter, LinkedIn e Google+.
  • Supporto dell’opportunità nativa: particolarmente utile per i clienti che non utilizzano Salesforce come CRM, è stato rilasciato un set di nuove API per eseguire operazioni di creazione, lettura, aggiornamento ed eliminazione (CRUD) sull’oggetto Opportunity in Marketo.
  • Filtri di prestazioni del programma: filtra il rapporto sulle prestazioni del programma per tag e canali, per raggruppare e confrontare i programmi Marketo a scopo di reporting.
  • Nuova scheda Impostazioni report: sono state apportate modifiche alla posizione in cui si configurano le impostazioni dei rapporti. Una nuova scheda, denominata Configurazione, è disponibile per tutti i rapporti.
  • Utilizzare Cambia valore dati per impostare il valore di NULL: è stata estesa la possibilità di impostare nuovamente il valore di un attributo su NULL.
  • Nuovi operatori per il passaggio di flusso "Rimuovi dal flusso": abbiamo aggiunto nuovi operatori all’azione Rimuovi da flusso, tra cui "è", "non è" e "contiene".

Analisi del ciclo dei ricavi revenue-cycle-analytics

  • Modelli di acquisizione e attribuzione di successo: l’attribuzione consente agli addetti al marketing di valutare e dimostrare l’efficacia dei loro programmi di marketing. L’attribuzione di successo condivide il merito tra i programmi con "contatti" di successo su un lead.
  • Avanzato - Analisi dell’influenza delle opportunità: Opportunity Influence Analyzer è stato aggiornato con nuovi filtri e con la possibilità di distinguere tra eventi che si sono verificati prima, durante e dopo la creazione dell’opportunità di vendita.
  • Migliorato: analizzatore di efficacia dei programmi: ora puoi filtrare per tag e costo del programma per personalizzare la visualizzazione.
  • Analisi dei rapporti di Revenue Explorer da Analisi efficacia programma: facendo clic su un collegamento ipertestuale nella finestra dei dettagli del programma, si aprirà un rapporto dettagliato in Esplora ciclo di ricavi.
  • Avanzato - Esplora ciclo di ricavi: sono stati apportati numerosi miglioramenti all’interfaccia utente di.

Miglioramenti vari miscellaneous-enhancements

  • Supporto browser: supporto per browser Google Chrome e Firefox 6. Non appena saranno rilasciati, saranno supportate le nuove versioni di questi browser e Internet Explorer.
  • Ordinamento colonne: puoi ordinare tutte le colonne dei rapporti Prestazioni programma e Prestazioni pagina di destinazione.

Caratteristiche di Sales Insight sales-insight-features

  • Personalizza stelle e fiamme: ora puoi scegliere quali campi di punteggio sono alla base delle stelle e delle fiamme in Sales Insight.

Luglio 2011 july

Gestione lead Marketo marketo-lead-management-1

  • Eventi avanzati: eventi avanzati consente alle organizzazioni di eseguire più eventi con meno risorse gestendo l’intero processo dell’evento in un unico flusso e semplificando la clonazione e il riutilizzo degli eventi.
  • Scheda WebEx: collega facilmente un evento avanzato a un evento WebEx (richiesto Centro eventi WebEx) e utilizza le pagine di destinazione e i moduli di Marketo per acquisire i partecipanti e registrarli automaticamente in WebEx.
  • Gestione di programmi multicanale: gestisci in modo efficiente programmi complessi su più canali, inclusi annunci online, campagne video, dispositivi mobili, eventi virtuali e social media.
  • Risorse locali: gestisci tutte le risorse da un’unica vista in Attività di marketing. Gli addetti al marketing possono ora creare risorse che appartengono a un programma o evento per facilitarne l’utilizzo e la gestibilità.
  • Clone programma: copia il programma/evento, incluse le campagne secondarie, e tutte le risorse locali associate.
  • Gestione della spesa: consente di acquisire facilmente i costi iniziali e continui di ciascun programma e di allocare in modo intelligente le risorse tra tutti i canali di marketing, misurando il ritorno sull’investimento e prevedendo l’impatto di ciascun programma sui ricavi.
  • I miei token: crea variabili di programmi ed eventi, come Data evento, Descrizione evento e Ora evento, utilizzati per sostituire le informazioni in un messaggio e-mail, in modo da effettuare l’aggiornamento una sola volta.
  • Cartelle di archiviazione: sposta le cartelle indesiderate dalla struttura delle attività di marketing convertendole in una cartella Archivio.
  • Rapporto prestazioni programma: scopri l’efficacia dei programmi e degli eventi di marketing con nuove metriche, ad esempio nuovi nomi acquisiti e lead che hanno raggiunto i criteri di successo definiti.

Analisi del ciclo dei ricavi revenue-cycle-analytics-1

  • Analizzatore di programmi: con un semplice sguardo puoi confrontare facilmente diversi canali (ad esempio webinar, fiere, annunci pubblicitari, ecc.) e valutare quali sono i fattori che stanno guidando i rendimenti migliori in un'ampia selezione di misurazioni di successo.
  • Analisi influenza opportunità: misura il contributo e l’impatto del marketing. Dimostrare il valore del programma e altri progetti chiave per la generazione di opportunità.
  • Esplorazione dell’efficacia del programma in Revenue Cycle Explorer: l’efficacia del programma può essere esplorata con rapporti e dashboard personalizzati e pronti all’uso, che includono metriche quali costo del programma, ROI del programma, costo per lead, costo per successo e contributo della pipeline per programma.

Maggio 2011 may

Analisi del ciclo dei ricavi Nuovi rapporti standard revenue-cycle-analytics-new-standard-reports

  • 10 origini lead principali: questo rapporto mostra le origini lead che hanno prodotto più lead.
  • Primi 10 origini lead per lead convertiti: questo rapporto mostra quali origini lead hanno prodotto più opportunità.
  • Primi 10 proprietari lead per numero di opportunità realizzate: questo rapporto mostra chi, all’interno dell’organizzazione, sta chiudendo più opportunità.
  • Rapporto Scadenzario lead: questo rapporto mostra l’età media di tutti i lead in una fase in un determinato periodo di tempo.
  • Rapporto Violazioni SLA: questo rapporto mostra quante volte la soglia di tempo SLA è stata violata in un determinato periodo di tempo.

Nuova metrica new-metric

  • Unito/eliminato: questa metrica si trova all’interno dell’area di analisi delle prestazioni del modello. Indica il numero di lead uniti o eliminati nel periodo di analisi. Viene utilizzato per comprendere le potenziali discrepanze quando la formula seguente non si somma. Saldo iniziale + afflusso - deflusso = Saldo finale dei lead in uno stadio in un determinato periodo di tempo.

Aprile 2011 april

Gestione lead Marketo marketo-lead-management-2

  • Firefox 4 e Internet Explorer 9: questi browser sono ora completamente supportati.

  • Importa ​ elenco Miglioramenti: selezionare e scegliere la modalità di elaborazione del lead al momento dell'importazione.

  • Rapporto sulle prestazioni della pagina di destinazione: questo nuovo rapporto fornisce ulteriori dettagli sulle prestazioni delle pagine di destinazione, tra cui il numero di conversioni e il numero di nuovi nomi acquisiti dalla pagina di destinazione.

  • Modifiche al riepilogo della pagina di destinazione: le informazioni sulla conversione sono state spostate dalla pagina di riepilogo della pagina di destinazione al rapporto. A questo riepilogo è stato aggiunto il modello utilizzato dalla pagina di destinazione.

  • Token di sistema: contrassegna un campo con una data e/o un’ora.

  • Token in Change Data Value: utilizza i token in un passaggio del flusso Change Data Value per aggiornare un campo.

Insight sulla vendita di Marketo marketo-sales-insight

  • Visualizzazioni e filtri personalizzati: crea visualizzazioni personalizzate nel dashboard Elementi di maggiore rilevanza.
  • Elementi di maggiore rilevanza del mio team (vista Manager): dashboard immediato per i manager, che consente loro di monitorare gli hot lead e i contatti per l’intero team.
  • Nascondi impostazione per elementi di maggiore rilevanza: blocca un lead per un periodo di tempo predefinito con un solo clic.

Marzo 2011 march

  • Logica elenco personalizzata: combina l’utilizzo di AND e OR durante la creazione di un elenco avanzato.
  • Evento Marketo: acquisire l’appartenenza a un evento e i lead di avanzamento attraverso l’evento (parte di Pioneer Program).
  • Scheda WebEx: invia informazioni sulla registrazione a WebEx tramite campagne Marketo e richiama informazioni sulla partecipazione dopo l’evento.
  • Annulla iscrizione durevole: miglioramenti che automatizzano scenari di annullamento dell’abbonamento complessi.

Gennaio 2011 january

  • Ricerca immagini e file: trova immagini e file in tutte le cartelle.
  • Azioni Salesforce implicite: le azioni di flusso Salesforce inviano automaticamente i lead a Salesforce.
  • Analisi del percorso di successo: per i clienti di Revenue Cycle Explorer, controlla le prestazioni del modello dall’interno di Marketo Lead Management.

Novembre 2010 november

  • Sostituisci immagini e file: aggiorna i file già caricati in Marketo.

  • Visita web ​approfondimento: scopri le pagine web che un lead ha visualizzato nel rapporto dell’attività web.

  • Supporto del proprietario dell’account: utilizza i token e-mail del proprietario dell’account e invia loro le e-mail di avviso.

Ottobre 2010 october

  • Miglioramenti all’editor e-mail: sono stati corretti oltre 20 bug, inclusi quelli mirati in modo specifico a Chrome.
  • Miglioramento delle prestazioni: abbiamo migliorato le prestazioni in oltre 50 sedi in Marketo.
  • Elenchi avanzati memorizzati nella cache: restituzione garantita di elenchi avanzati con tempi di esecuzione lunghi.
  • Micrositi e reindirizzamenti 301: controllo totale! Reindirizza qualsiasi URL a un altro URL con un’interfaccia semplice.
  • Aggiornamento approfondimenti vendite: miglioramenti delle prestazioni e invio di fino a 200 e-mail alla volta.

Settembre 2010 september-1

  • Campi stringa concatenati: utilizza questi per assemblare messaggi come i saluti tedeschi.
  • Rapporto e-mail della campagna: crea rapporti personalizzati per visualizzare le prestazioni delle e-mail per campagna.
  • Lunghezza riga rapporto: configura il numero di righe restituite nei rapporti.
  • Fasi Modeler: utilizza le fasi per visualizzare le tendenze di ordine più elevato man mano che i lead passano attraverso il modello.
  • Modifica fase manuale Modeler: utilizza questo attivatore nel modello quando i lead vengono spostati manualmente in una fase.

Agosto 2010 august

  • Modellatore ciclo ricavi: tieni traccia dei lead mentre progrediscono verso un’offerta chiusa.
  • Token della campagna Salesforce: assegnazione dinamica dei lead alle campagne Salesforce.
  • Integrazione chatter per Sales Insight: ora includiamo Momenti di interesse nella timeline del chat.
  • Regole di assegnazione della partizione lead: semplificazione dell’assegnazione delle partizioni per i nuovi lead Salesforce e API
  • Caricamenti di file ICS: i browser gestiscono correttamente i download di file ICS da Marketo.
  • Impostazioni di protezione: modifica le impostazioni di scadenza della password e del collegamento.

Giugno 2010 june

  • Visualizza E-Mail Come Pagina Web: fai clic su un’e-mail per visualizzarla come pagina web.
  • Report clic e-mail: visualizza i dettagli sui collegamenti e-mail su cui hai fatto clic.
  • Cartelle per immagini e file: inserisci file e immagini in cartelle per organizzarle e condividerle.
  • Aree di lavoro: Condivisione di campagne avanzate (Enterprise Edition): condivisione di programmi Smart Campaign tra aree di lavoro.
  • Aggiornamenti alla ricerca di lead: cerca i lead più rapidamente con la Visualizzazione rapida.
  • Configurazione API SOAP: ottieni le impostazioni API SOAP tramite l’interfaccia Marketo.

Marzo 2010 march-1

  • Accedi a ruoli e autorizzazioni: limita l’accesso degli utenti ai componenti dell’account Marketo Lead Management.
  • Aree di lavoro: divide i lead in segmenti per il controllo degli accessi e la gestione delle risorse.
  • Campagne batch ricorrenti: pianifica l’esecuzione delle campagne su base regolare, giornaliera, settimanale o mensile.
  • Report attività Web società: scopri quali aziende visitano di più il tuo sito web.
  • Esportazione colonna personalizzata: esporta i lead con le colonne selezionate anziché con tutti i campi.
  • Riordinare le scelte in un passaggio di flusso: semplifica la gestione delle "scelte aggiuntive" in un passaggio di flusso.
recommendation-more-help
94ec3174-1d6c-4f51-822d-5424bedeecac