Implementazione di Tizen Player tizen-player

Installazione di Tizen Player installing-tizen-player

Segui i passaggi seguenti per implementare Tizen Player per AEM Screens:

  1. Accedi a Download di AEM Screens Player in modo da poter scaricare Tizen Player.

  2. Installare il lettore Tizen (.zip) dal computer locale.

Configurazione del server http setting-local-server

NOTE
Estrai il file zip e rendi disponibile il lettore Tizen tramite un http server. (Il http server non deve essere un server locale o Apache).

Effettua le seguenti operazioni:

  1. Copiare i due file estratti, ad esempio AEMScreensPlayer.wgt e sssp_config.xml nella directory principale del server web Apache locale.

    note note
    NOTE
    Il AEMScreensPlayer.wgtè l’effettiva applicazione lettore Tizen e sssp_config.xml contiene informazioni su questa mappa che consentono di installarla sul dispositivo Tizen.
  2. Ottieni l’IP o l’URL del server HTTP locale (e il percorso della cartella contenente i file estratti al passaggio 2, se estratti in una sottocartella e non in una cartella principale).

  3. Il lettore Tizen scarica il programma di installazione dal server locale.

Denominazione del lettore Tizen name-tizen

Puoi assegnare un nome descrittivo al tuo lettore Tizen, inviando in tal modo il nome del dispositivo assegnato a Adobe Experience Manager (AEM). Questa funzionalità consente non solo di denominare il lettore Tizen, ma anche di assegnare facilmente i contenuti appropriati.

NOTE
È possibile scegliere il nome del lettore solo prima della registrazione. Dopo la registrazione del lettore, il nome del lettore non può più essere modificato.

Segui i passaggi seguenti per configurare il nome in Tizen player:

  1. Selezionare il pulsante del menu sul telecomando.
  2. Accedi a rete > Nome dispositivo in modo da poter assegnare un nome al lettore.

Configurazione degli aggiornamenti sul dispositivo Samsung config-updates

Segui i passaggi seguenti sul dispositivo Samsung per completare l’installazione del lettore AEM Screens sul dispositivo:

  1. Passa al dispositivo Samsung e accendi.

  2. Seleziona la MENU dal telecomando del dispositivo e scorrere verso il basso fino a Sistema dalla barra di navigazione a sinistra.

  3. Scorri verso il basso e seleziona la Riproduci tramite e modificarla in Utilità di avvio URL opzione.
    immagine

  4. Quando l'utilità di avvio URL è impostata, premere il tasto Home dal telecomando.

  5. Accedi a Impostazioni modulo di avvio URL e immettere l'indirizzo IP del server localhost e selezionare Fine.

    note note
    NOTE
    Il lettore Tizen deve essere in grado di connettersi al server http.
  6. AEM Screens Player si installa e si avvia automaticamente sul tuo dispositivo Samsung.

    note note
    NOTE
    Sia il dispositivo Tizen che il http Il server dovrebbe essere in grado di connettersi tra di loro, ovvero il server dovrebbe essere raggiungibile dal lettore Tizen.
IMPORTANT
Questo paragrafo si applica alla Adobe Experience Manager (AEM) da 6.5.5 a AEM 6.5.7
Alcuni motori del browser non sono compatibili con SameSite=None attributo utilizzato nel token di accesso rilasciato dall’AEM 6.5.5 all’AEM 6.5.7. Di solito, il problema può essere risolto aggiornando il browser all’ultima versione disponibile. Talvolta tali aggiornamenti potrebbero non essere possibili, ad esempio con display avanzati, set-top box o altri dispositivi con motori di navigazione incorporati.

Segui i passaggi seguenti per esentare questi client incompatibili quando utilizzi SameSite=Nessuno:

  1. Aggiornamento a Adobe Experience Manager (AEM) Service Pack 6.5.7.

  2. Dopo il riavvio dell’AEM, vai a /system/console/configMgr e cerca Adobe Gestore autenticazione token Granite. Imposta il valore per SameSite valore per Nessuno.

  3. Dovresti visualizzare una nuova opzione User agents to be exempted from samesite attribute. Popola questo con un regex corrispondente all’agente utente incompatibile con il SameSite=Nessuno attributo.

    note note
    NOTE
    Consulta SameSite=None: client incompatibili noti per ulteriori dettagli. Per il lettore Tizen, utilizza il codice regex: (.*)Tizen(.*).
  4. Registra il lettore Tizen rispetto all’istanza AEM 6.5.5 e versioni successive e deve registrarsi e mostrare il contenuto normalmente.

Provisioning remoto di Tizen Player remote-provisioning

Il provisioning remoto di Tizen Player consente di distribuire centinaia e migliaia di display Samsung Tizen senza troppi sforzi. Evita di configurare manualmente ogni lettore con l’URL del server e il codice di registrazione in blocco o altri parametri. E, se è presente AEM Screens as a Cloud Service, per configurare la modalità cloud e il token cloud.

Questa funzione consente di configurare in remoto il lettore Tizen e, se necessario, di aggiornare centralmente le configurazioni. Tutto ciò che serve è il HTTP server utilizzato per ospitare l'applicazione Tizen (wgt and xml file) e un editor di testo per salvare config.json con i parametri appropriati.

Assicurati di aver configurato l’indirizzo dell’utilità di avvio URL sul dispositivo Tizen, ovvero Pulsante Home > Impostazioni dell’utilità di avvio URL.
Il giorno HTTP che ospita l'applicazione Tizen, inserire il file config.json nella stessa posizione del wgt file. Il nome file deve essere config.json.
Il lettore Tizen installa e, al momento del lancio (e di ogni riavvio), controlla e applica le impostazioni in config.json file.

Esempio di criterio JSON example-json

{
  "server":  "http://your-aem-instance.com:4502",
  "registrationKey": "AdobeRocks!!",
  "enableAdminUI": true,
  "enableOSD": true,
  "enableActivityUI": true
}

Attributi e finalità dei criteri policy-attributes

Nella tabella seguente vengono riepilogati i criteri e le relative funzioni.

NOTE
Le configurazioni dei criteri vengono rigorosamente applicate e non vengono ignorate manualmente nell’interfaccia utente di amministrazione del lettore. Per consentire la configurazione manuale del lettore per un determinato criterio, non specificare il criterio nella configurazione del criterio.
Ad esempio, se si desidera consentire la configurazione manuale per la pianificazione del riavvio, non specificare la chiave rebootSchedule nella configurazione dei criteri. Le configurazioni dei criteri vengono lette ogni volta che il lettore viene ricaricato.
Nome criterio
Finalità
server
URL del server Adobe Experience Manager (AEM).
registrationKey
Utilizzato per la registrazione in blocco di dispositivi utilizzando una chiave già condivisa.
risoluzione
Risoluzione del dispositivo.
rebootSchedule
Pianificazione per il riavvio del lettore.
enableAdminUI
Abilita l’interfaccia utente di amministrazione per configurare il dispositivo sul sito. Impostato su false una volta che è completamente configurato e in produzione.
enableOSD
Abilita l’interfaccia utente per cambiare canale affinché gli utenti possano cambiare canale sul dispositivo. Considera l’impostazione su false, una volta che è completamente configurato e in produzione.
enableActivityUI
Abilita questa opzione affinché tu possa visualizzare l’avanzamento di attività quali download e sincronizzazione. Abilita per la risoluzione dei problemi e disabilita una volta che è completamente configurato e in produzione.
cloudMode
Imposta su true se desideri che il lettore Tizen si connetta a Screens as a Cloud Service. Impostare su false per connettersi a AMS o a un AEM locale.
cloudToken
Token di registrazione da registrare su Screens as a Cloud Service.

Iscrizione del dispositivo Tizen a Samsung Remote Management Service (RMS) enroll-tizen-device-rms

Segui i passaggi seguenti per registrare il dispositivo Tizen su Samsung Remote Management Service (RMS) e configurare in remoto l’URL Launcher:

NOTE
Verificare le impostazioni di rete e il monitor.
  1. Accedi a Menu -> Rete -> Impostazioni rete server e premere Invio.

  2. Passa all’indirizzo del server e digita nell’URL MagicInfo, quindi premi Fine.

  3. Imposta TLS, se necessario. Passare alla porta e selezionare il numero di porta dal server, quindi selezionare Salva.

  4. Accedi a Dispositivo e controllare il dispositivo configurato. Quando viene trovata una periferica, selezionare la casella di controllo, quindi selezionare Approva.

    immagine

  5. Inserire le informazioni richieste e selezionare un gruppo di dispositivi. Seleziona OK.

    immagine

  6. Quando il dispositivo viene approvato, viene visualizzato nell'elenco dei dispositivi. Seleziona Informazioni nella casella del dispositivo, come illustrato di seguito.

    immagine

  7. Viene visualizzata la finestra di dialogo Informazioni dispositivo. Seleziona la Informazioni dispositivo e seleziona Modifica.

    immagine

  8. Modifica le opzioni del dispositivo e seleziona la Configurazione scheda. Accedi a Utilità di avvio URL e immetti l’URL che ospita il wgt e SSSP config file in modo da poter installare un SSSP come illustrato nella figura riportata di seguito.

    immagine

  9. Seleziona Salva.

Utilizzo del telecomando Screens using-remote-control

AEM Screens fornisce funzionalità di controllo remoto. Ulteriori informazioni su questa funzione qui: Controllo remoto Schermi

recommendation-more-help
adce462a-f916-4dbe-9ab5-0b62cfb0f053