Passaggio processo personalizzato

Questo tutorial è destinato ai clienti di AEM Forms che devono implementare un componente del flusso di lavoro personalizzato. Il primo passaggio nella creazione di un componente del flusso di lavoro consiste nella scrittura del codice Java che verrà associato al componente del flusso di lavoro. Ai fini di questo tutorial, scriveremo una semplice classe Java per memorizzare gli allegati del modulo adattivo nel file system. Questo codice Java leggerà gli argomenti specificati nel componente del flusso di lavoro.

Per scrivere la classe Java e distribuirla come bundle OSGi, sono necessari i seguenti passaggi

Crea progetto Maven

Il primo passaggio consiste nel creare un progetto Maven utilizzando l’archetipo Maven di Adobe appropriato. I passaggi dettagliati sono elencati in articolo. Una volta importato il progetto Maven nell’eclissi, sei pronto per iniziare a scrivere il primo componente OSGi che può essere utilizzato nel passaggio del processo.

Crea classe che implementa WorkflowProcess

Apri il progetto Maven nell’IDE dell’eclissi. Espandi nomeprogetto > core cartella. Espandi la cartella src/main/java. Dovresti vedere un pacchetto che termina con "core". Creare la classe Java che implementa WorkflowProcess in questo pacchetto. Dovrai sovrascrivere il metodo di esecuzione. La firma del metodo execute è la seguente: public void execute(WorkItem workItem, WorkflowSession workflowSession, MetaDataMap processArguments)throws WorkflowException

In questa esercitazione scriveremo gli allegati aggiunti al modulo adattivo nel file system come parte del flusso di lavoro AEM.

Per eseguire questo caso d’uso, è stata scritta la seguente classe java

Vediamo questo codice

package com.mysite.core;
import java.io.File;
import java.io.InputStream;
import java.util.HashMap;
import java.util.Map;
import javax.jcr.Node;
import javax.jcr.Session;
import org.osgi.framework.Constants;
import org.osgi.service.component.annotations.Component;
import org.osgi.service.component.annotations.Reference;
import org.slf4j.Logger;
import org.slf4j.LoggerFactory;
import com.adobe.aemfd.docmanager.Document;
import com.adobe.granite.workflow.WorkflowException;
import com.adobe.granite.workflow.WorkflowSession;
import com.adobe.granite.workflow.exec.WorkItem;
import com.adobe.granite.workflow.exec.WorkflowProcess;
import com.adobe.granite.workflow.metadata.MetaDataMap;
import com.day.cq.search.PredicateGroup;
import com.day.cq.search.Query;
import com.day.cq.search.QueryBuilder;
import com.day.cq.search.result.Hit;
import com.day.cq.search.result.SearchResult;
@Component(property = {
  Constants.SERVICE_DESCRIPTION + "=Custom component to wrtie form attachments to file system",
  Constants.SERVICE_VENDOR + "=Adobe Systems",
  "process.label" + "=Custom component to wrtie form attachments to file system"
})
public class WriteFormAttachmentsToFileSystem implements WorkflowProcess {

  private static final Logger log = LoggerFactory.getLogger(WriteFormAttachmentsToFileSystem.class);
  @Reference
  QueryBuilder queryBuilder;

  @Override
  public void execute(WorkItem workItem, WorkflowSession workflowSession, MetaDataMap metaDataMap)
  throws WorkflowException {

    String attachmentsPath = metaDataMap.get("attachmentsPath", String.class);

    log.debug("Got attachments path: " + attachmentsPath);
    String saveToLocation = metaDataMap.get("SaveToLocation", String.class);
    log.debug("Got save location: " + saveToLocation);

    log.debug("The seperator is" + File.separator);
    String payloadPath = workItem.getWorkflowData().getPayload().toString();
    Map < String, String > map = new HashMap < String, String > ();
    map.put("path", payloadPath + "/" + attachmentsPath);
    File saveLocationFolder = new File(saveToLocation);
    if (!saveLocationFolder.exists()) {
      saveLocationFolder.mkdirs();
    }

    map.put("type", "nt:file");
    Query query = queryBuilder.createQuery(PredicateGroup.create(map), workflowSession.adaptTo(Session.class));
    query.setStart(0);
    query.setHitsPerPage(20);

    SearchResult result = query.getResult();
    log.debug("Got  " + result.getHits().size() + " attachments ");
    Node attachmentNode = null;
    for (Hit hit: result.getHits()) {
      try {
        String path = hit.getPath();
        log.debug("The attachment title is  " + hit.getTitle() + " and the attachment path is  " + path);
        attachmentNode = workflowSession.adaptTo(Session.class).getNode(path + "/jcr:content");
        InputStream documentStream = attachmentNode.getProperty("jcr:data").getBinary().getStream();
        Document attachmentDoc = new Document(documentStream);
        attachmentDoc.copyToFile(new File(saveLocationFolder + File.separator + hit.getTitle()));
        attachmentDoc.close();
      } catch (Exception e) {
        log.error("Error saving file " + e.getMessage());
      }
    }
  }
}
  • attachmentsPath: si tratta della stessa posizione specificata nel modulo adattivo quando è stata configurata l’azione di invio del modulo adattivo per richiamare il flusso di lavoro AEM. Questo è il nome della cartella in cui si desidera salvare gli allegati in AEM rispetto al payload del flusso di lavoro.

  • saveToLocation: è la posizione in cui si desidera salvare gli allegati nel file system del server AEM.

Questi due valori vengono passati come argomenti del processo utilizzando la finestra di dialogo del componente flusso di lavoro

ProcessStep

Il servizio QueryBuilder viene utilizzato per eseguire query sui nodi di tipo nt:file nella cartella attachmentPath. Il resto del codice scorre i risultati della ricerca per creare l'oggetto Document e salvarlo nel file system

NOTE
Poiché si utilizza un oggetto Document specifico di AEM Forms, è necessario includere nel progetto Maven la dipendenza aemfd-client-sdk.
<dependency>
    <groupId>com.adobe.aemfd</groupId>
    <artifactId>aemfd-client-sdk</artifactId>
    <version>6.0.772</version>
</dependency>

Creare e distribuire

Crea il bundle come descritto qui
Assicurati che il bundle sia distribuito e in stato attivo

Passaggi successivi

Crea componente flusso di lavoro personalizzato

recommendation-more-help
8de24117-1378-413c-a581-01e660b7163e