Configurare un connettore origine dati dall’interfaccia utente

Experience Manager Guides viene fornito con Origini dati strumento che consente di configurare connettori predefiniti per le origini dati. È possibile impostare i connettori client JIRA, SQL (MySQL, PostgreSQL, Microsoft SQL Server, SQLite, MariaDB, H2DB), AdobeCommerce, Elasticsearch e REST generico.

Oltre a questi connettori predefiniti, Experience Manager Guides fornisce i connettori per le origini dati Salsify, Akeneo e ADO (Microsoft Azure DevOps Boards). Puoi scaricare e installare questi connettori open-source dall' Archivio centrale Maven. Gli utenti possono quindi configurare questi connettori.
Scopri come installare un connettore open source.

Puoi anche connetterti a file di dati JSON utilizzando un connettore per file. Carica il file JSON dal computer o sfoglia le risorse Adobe Experience Manager. Quindi, crea snippet di contenuto o argomenti utilizzando i generatori.

Per configurare un connettore, effettuare le seguenti operazioni:

  1. Seleziona la Adobe Experience Manager nella parte superiore e scegliere Strumenti.

  2. Seleziona Guide dall'elenco degli strumenti.

  3. Seleziona la Origini dati affiancare. Il Origini dati viene visualizzata. È possibile visualizzare le origini dati collegate.

    È possibile alternare tra Vista a elenco o Vista affiancata per visualizzare le varie origini dati collegate come un elenco o come sezioni.

    origini dati elencate nella pagina origini dati {width="800"}

    Visualizzare o creare un connettore origine dati.

  4. Fai clic su Crea.

  5. Selezionare il database per il quale si desidera creare il connettore. Ad esempio, il connettore di Elasticsearch.

    note note
    NOTE
    Vengono elencati tutti i database predefiniti disponibili.
  6. Fai clic su Avanti.

  7. Immettere la configurazione e i dettagli di connessione in base al database.

    note tip
    TIP
    • Passa il cursore sopra icona info {width="25"} vicino al campo per visualizzare ulteriori dettagli.
    • I campi con * sono obbligatori. Ad esempio, puoi immettere i seguenti dettagli per il connettore di Elasticsearch.
    • Nome: immetti il nome dell’origine dati.
    • Tipo di autenticazione: seleziona il tipo di autenticazione dal menu a discesa. Ad esempio, autenticazione nome utente-password di base
    • Nome utente: immetti il nome utente.
    • Password: inserisci nome utente e password.
    • URL: aggiungi l’URL API.
  8. Seleziona la Escludi modelli di fabbrica opzione per escludere i modelli di fabbrica dall'utilizzo per la generazione di argomenti e snippet. Non verranno visualizzati sotto Modello di mappatura dati menu a discesa nella Aggiungi generatore frammenti di contenuto o Aggiungi generatore di argomenti .

  9. Seleziona Verifica connessione. È possibile visualizzare Verifica connessione attivato solo dopo l'aggiunta dei dettagli richiesti. Visualizza un messaggio di operazione riuscita se i dettagli della connessione sono corretti. In caso contrario, è possibile visualizzare un messaggio di errore.

  10. Seleziona Salva nella parte superiore per salvare il connettore. Visualizza Salva dopo aver inserito tutti i dettagli e aver stabilito la connessione.

    Se il connettore viene salvato correttamente, è possibile visualizzare l'origine dati collegata nella pagina.

Connessione a più risorse

È possibile aggiungere o utilizzare più risorse in base a URL diversi per alcuni connettori, come ad esempio Generic REST Client, Salsify, Akeneo e Microsoft Azure DevOps Boards (ADO). Quindi, connettiti con loro per creare snippet di contenuto o argomenti utilizzando i generatori per loro.

Per creare una risorsa, effettua le seguenti operazioni:

  1. Seleziona icona aggiungi nel Sezione risorse URL per aggiungere una risorsa per ogni URL.

  2. Configura tutti i dettagli in Aggiungi risorsa .

  3. Clic Aggiungi.

  4. È possibile modificare icona modifica o eliminare eliminare la risorsa dall’elenco delle risorse URL.

  5. È inoltre possibile utilizzare le risorse predefinite disponibili per origini dati quali Salsify, Akeneo e Microsoft ADO. Disattiva le opzioni per la risorsa da non configurare per un’origine dati.

Questo consente di recuperare rapidamente i dati da una qualsiasi delle risorse per una particolare origine dati in un singolo frammento di contenuto o argomento.

Installare un connettore open source install-open-source-connector

Per pubblicare una dipendenza presente sul Archivio centrale Maven ai Cloud Service, devi includere e incorporare la dipendenza per un connettore open-source.

  1. Aggiungere la dipendenza in all/pom.xml nel codice del progetto Git di cloud manager. Ad esempio, puoi aggiungere la seguente dipendenza per il connettore dell’origine dati delle bacheche DevOps di Microsoft Azure.

    code language-none
    <dependency>
        <groupId>com.adobe.aem.addon.guides</groupId>
        <artifactId>konnect-azure-devops</artifactId>
        <version>1.0.0</version>
        <type>jar</type>
    </dependency>
    
  2. Incorpora la dipendenza aggiunta.

    code language-none
    &quot;
    &lt;embedded>
    &lt;groupid>com.adobe.aem.addon.guides&lt;/groupid>
    &lt;artifactid>konnect-azure-devops&lt;/artifactid>
    &lt;type>barattolo&lt;/type>
    &lt;target>/apps/aemdoxonaemcsstageprogram-vendor-packages/content/install&lt;/target>
    &lt;/embedded>
    &quot;
    
  3. Esegui la pipeline per applicare le modifiche nei Cloud Service.
    Il connettore è installato nell’ambiente.

Funzioni disponibili per un connettore

  • Passa da Vista a elenco o Vista affiancata per visualizzare le varie origini dati collegate come un elenco o come sezioni.
  • Selezionare la casella di controllo relativa a un singolo connettore. Clic Seleziona tutto per selezionare tutti i connettori. Puoi fare clic su Deseleziona tutto quando sono selezionati tutti i connettori.

funzioni delle origini dati nella pagina origini dati

Modifica, riconnetti, duplicato o elimina un connettore origine dati.

È possibile utilizzare le seguenti funzioni per il connettore sul Origini dati pagina:

  • Modifica: modifica i dettagli di configurazione per il connettore selezionato.

  • Riconnetti: riconnetti a un connettore disconnesso.

  • Duplica: crea un nuovo connettore duplicato utilizzando il connettore corrente come base. Per impostazione predefinita, il connettore duplicato viene creato con un suffisso (come connectorname_1). Ad esempio, sample-elastic-search_1.
    Se esiste un connettore con lo stesso nome, viene visualizzato un errore.

  • Elimina: elimina il connettore selezionato.

Dopo aver configurato l’origine dati, il connettore viene elencato in Pannello Origini dati nell'editor Web. È quindi possibile connettersi all'origine dati e inserire uno snippet di contenuto negli argomenti. Per ulteriori dettagli, vedi Inserire uno snippet di contenuto dall'origine dati.

recommendation-more-help
11125c99-e1a1-4369-b5d7-fb3098b9b178