Controllo dello stato del nome di dominio check-status

In Cloud Manager è possibile determinare lo stato del nome di dominio personalizzato.

  1. Accedi a Cloud Manager all’indirizzo my.cloudmanager.adobe.com e seleziona l’organizzazione appropriata.

  2. Nella console I miei programmi, seleziona il programma.

  3. Dalla pagina Panoramica, accedi alla schermata Ambienti.

  4. Clic Impostazioni dominio nel pannello di navigazione a sinistra.

  5. Fai clic sull’icona Stato del nome di dominio.

Cloud Manager verifica la proprietà del dominio tramite il valore TXT e visualizza uno dei seguenti messaggi di stato.

  • Verifica del dominio non riuscita: il valore TXT è mancante o viene rilevato con errori.

    • Per risolvere il problema, segui le istruzioni fornite.
    • Al termine dell’operazione, seleziona l’icona Nuovo tentativo di verifica accanto allo stato.
  • Verifica del dominio in corso: la verifica è in corso.

    • Questo stato viene generalmente visualizzato dopo aver selezionato l’icona Nuovo tentativo di verifica accanto allo stato.
  • Verificato, distribuzione non riuscita: la verifica TXT è stata completata correttamente, ma la distribuzione CDN non è riuscita.

    • In questo caso, contatta il rappresentante Adobe.
  • Dominio verificato e distribuito: questo stato indica che il nome di dominio personalizzato è pronto all’uso.

    • A questo punto, il nome di dominio personalizzato è pronto per la fase di test e per puntare al nome di dominio di Cloud Manager.
    • Per ulteriori informazioni, consulta Configurazione delle impostazioni DNS.
  • Eliminazione in corso: è in corso l’eliminazione di un nome di dominio personalizzato.

  • Eliminazione non riuscita: l’eliminazione del nome di dominio personalizzato non è riuscita; è necessario effettuare un nuovo tentativo.

Cloud Manager attiva automaticamente una verifica TXT quando nel passaggio di verifica della procedura guidata Aggiungi dominio personalizzato selezioni Salva. Per le verifiche successive, devi riselezionare attivamente l’icona di verifica accanto allo stato.

Errori dei nomi di dominio domain-error

Di seguito sono riportati alcuni errori comuni relativi ai nomi di dominio e le relative risoluzioni tipiche.

Errore del dominio non installato domain-not-installed

Questo errore può verificarsi durante la convalida del dominio del record TXT anche dopo aver verificato che il record sia stato aggiornato in modo appropriato.

Causa errore cause

Faslty blocca un dominio all’account iniziale che ne ha effettuato la registrazione, impedendo a qualsiasi altro account di registrare un sottodominio senza richiedere l’autorizzazione. Inoltre, Fastly consente di assegnare un dominio APEX e i sottodomini associati a un unico servizio e account Fastly. Questo errore viene visualizzato se disponi di un account Fastly che collega gli stessi domini e sottodomini APEX utilizzati per i domini AEM Cloud Service.

Risoluzione degli errori resolution

L’errore viene corretto come segue:

  • Prima di installare il dominio in Cloud Manager, rimuovi il dominio APEX e i sottodomini dall’account esistente.

  • Collega il dominio APEX e tutti i sottodomini all’account Fastly AEM as a Cloud Service con questa opzione. Per ulteriori informazioni, consulta Utilizzo dei domini nella documentazione Fastly.

  • Se il dominio apex ha più sottodomini per siti AEM as a Cloud Service e non AEM as a Cloud Service che desideri collegare a diversi account Fastly, prova a installare il dominio in Cloud Manager. Se l’installazione del dominio non riesce, crea un ticket di assistenza clienti con Fastly in modo che Adobe possa eseguire il follow-up con Fastly a tuo nome.

TIP
Per risolvere i problemi di delega del dominio con Fastly in genere sono necessari 1-2 giorni lavorativi. Per questo motivo, si consiglia vivamente di installare i domini molto prima della loro data di Go Live.
NOTE
Se il dominio non è stato installato correttamente, non instradare il DNS del sito agli IP di AEM as a Cloud Service.

Configurazioni CDN preesistenti per i nomi di dominio personalizzati pre-existing-cdn

Se disponi di una configurazione CDN preesistente per i nomi di dominio personalizzati, viene visualizzato un messaggio informativo sulla Nomi di dominio personalizzati e Ambiente , per invitarti ad aggiungere queste configurazioni tramite l’interfaccia utente in modo che siano visibili e configurabili in Cloud Manager.

Il messaggio non viene più visualizzato dopo aver eseguito la migrazione di tutte le configurazioni dell’ambiente preesistenti tramite l’interfaccia utente. Potrebbero essere necessari 1-2 giorni lavorativi affinché il messaggio non venga più visualizzato.

Per ulteriori dettagli, consulta Aggiunta di un nome di dominio personalizzato.

recommendation-more-help
fbcff2a9-b6fe-4574-b04a-21e75df764ab