Problemi relativi al debug del Compositore esperienza visivo con le applicazioni a pagina singola (SPA)

Descrizione description

Ambiente

Adobe Target

Problema/Sintomi

Il Compositore esperienza visivo di Adobe Target per l’SPA sfrutta un nuovo concetto chiamato Visualizzazioni: un gruppo logico di elementi visivi che insieme formano un’esperienza SPA.

Poiché l’SPA non si basa sul recupero delle offerte al caricamento delle pagine, esistono alcune limitazioni e prerequisiti:

  • Il Compositore esperienza visivo dell’SPA non supporta attività di targeting automatico, personalizzazione automatizzata o consigli.

  • at.js 2.0+ e adobe.target.triggerView() La funzione deve essere implementata nell’app prima di poter utilizzare il Compositore esperienza visivo per SPA.

  • L'ordine delle operazioni per il caricamento iniziale della pagina è il seguente:

    Carica JS VisitorAPI " Carica at.js 2.x " Esecuzione Richiesta Target (chiamata di preacquisizione) Chiamata " triggerView().

Risoluzione resolution

Durante il debug dei problemi del Compositore esperienza visivo relativi all’SPA, assicurati quanto segue:

  1. Assicurare adobe.target.triggerView() viene attivata per ogni visualizzazione.

  2. Assicurati che la pagina non tagli o rimuova i parametri: mboxEdit=1 e mboxDisable=1

    • Target aggiunge due parametri (mboxEdit=1 e mboxDisable=1) durante l'apertura del sito web nel Compositore esperienza visivo.
    • Se il tuo sito web (in particolare le app a pagina singola) taglia i nostri parametri o li rimuove mentre navighi da una pagina all’altra (senza un ricaricamento della pagina), la funzionalità di Target si interrompe e le librerie di Target non vengono caricate.
  3. Cerca eventuali messaggi di errore che potrebbero essere visualizzati nei registri della console. Ad esempio, potrebbe esserci un problema con l’i-frame che blocca il caricamento della visualizzazione. Un messaggio di errore comune è:

    code language-none
    Uncaught DOMException: Blocked a frame with origin "https://view.ceros.com" from accessing a cross-origin frame.
    
    at https://view.ceros.com/hitachi-vantara/hitachi-vantara-x-t-systems?heightOverride=4696&mobileHeightOverride=9696:610:38
    
  4. Controlla la chiamata di notifica della visualizzazione di Target nei registri di rete (chiamata di notifica di Target con stato 204). Se la chiamata è bloccata, verifica lo stato.

  5. Per i problemi in cui la modifica non viene più visualizzata nel Compositore esperienza visivo ma nel pannello delle modifiche e non è possibile eliminare le modifiche dal pannello, assicurati che nel nome della visualizzazione non siano presenti spazi finali.

  6. Altri dettagli da verificare durante la configurazione del nome della vista sono:

    • Nessuno spazio finale.
    • Non può essere vuoto.
    • Il nome della visualizzazione deve essere univoco per tutte le pagine.
    • Il nome della visualizzazione non deve iniziare o finire con /. Questo perché il cliente in genere estrae il nome della visualizzazione dal percorso URL. Per noi, home e /home sono diversi.
    • La stessa visualizzazione non deve essere attivata in sequenza più volte con {page: true} opzione.
recommendation-more-help
3d58f420-19b5-47a0-a122-5c9dab55ec7f