In che modo il servizio ID di Marketing Cloud mantiene MCID coerenti tra i domini?

L’articolo descrive come il servizio ID di Marketing Cloud mantiene MCID coerenti tra i domini.

Descrizione description

Ambiente

Adobe Experience Cloud

Problema/Sintomi

In che modo il servizio ID Marketing Cloud mantiene un ID Marketing Cloud coerente tra i domini in un browser che accetta cookie di terze parti?

Risoluzione resolution

Passaggi successivi:

  1. L’utente visita per la prima volta un sito web di proprietà di My Company Inc.
  2. Il file VisitorAPI.js viene caricato e controllato per verificare se esiste un cookie AMCV nel dominio corrente (SiteA.com). Nel dominio corrente non esiste alcun cookie AMCV, quindi VisitorAPI.js controlla se esiste un cookie demdex.net. Non è così.
  3. Poiché non esiste alcun cookie, viene effettuata una richiesta di rete a dpm.demdex.net con il tuo ID organizzazione Marketing Cloud (noto anche come ID organizzazione IMS). In questo caso, 1234@AdobeOrg viene inviato con la richiesta.
  4. Il server demdex.net riceve la richiesta e genera un UUID. Quindi utilizza l’UUID e l’ID organizzazione IMS (1234) per generare il valore MID.
  5. Il server risponde alla richiesta dalla pagina con l’identificatore MID e UUID.
  6. La libreria VisitorAPI.js scrive il MID in un cookie AMCV nel browser. Come parte della risposta, il server demdex scrive anche l’UUID in un cookie. Il cookie AMCV viene scritto nel dominio corrente (SiteA.com) e il cookie demdex nel dominio demdex.net.
  7. Viene eseguito il codice della pagina e vengono attivati i beacon della soluzione di Adobe.
  8. L’utente passa a SiteB.com.
  9. VisitorAPI.js verifica se esiste un cookie AMCV nel dominio corrente (SiteB.com). Non esiste alcun cookie AMCV in questo dominio, quindi VisitorAPI.js controlla se esiste un cookie demdex.net. Esiste, quindi il valore viene recuperato.
  10. Viene effettuata una richiesta di rete a dpm.demdex.net con l’ID organizzazione IMS (1234) e il valore UUID (ABCDE).
  11. Il server demdex genera un valore MID utilizzando l’UUID (ABCDE) e l’ID organizzazione IMS (1234), che sono stati passati nella richiesta.
  12. Il server demdex risponde alla richiesta con il valore MID (ABC1234).
  13. La libreria VisitorAPI.js scrive il MID (ABC1234) in un cookie AMCV nel browser. Il cookie AMCV viene scritto nel dominio corrente (SiteB.com).
  14. Viene eseguito il codice della pagina e vengono attivati i beacon della soluzione di Adobe.
recommendation-more-help
3d58f420-19b5-47a0-a122-5c9dab55ec7f