Utente disattivato che impedisce l’esecuzione di un flusso di lavoro

Questo articolo spiega come risolvere il problema per cui un utente disattivato nella tua azienda causa un flusso di lavoro che genera rapporti che smette di funzionare.

Descrizione description

Ambiente

  • Campaign Classic
  • Campaign

Problema/Sintomi

Un flusso di lavoro che genera rapporti non lo genera più perché un utente che ha lasciato la tua azienda è stato disabilitato. Dopo aver disabilitato l’utente da Campaign Classic in Access Management, il flusso di lavoro continua a mostrare un errore. Dopo aver abilitato l’utente, puoi utilizzare il flusso di lavoro.

Perché si è interrotto una volta che l’utente è stato disabilitato? Esiste un modo per rimuovere l’utente e continuare a utilizzare il flusso di lavoro?

Risoluzione resolution

Quando riscontri questo errore,

  1. Apri il flusso di lavoro.
  2. Fai clic su Modifica > Modifica origine XML
  3. Cerca parola chiave login="
  4. L'elemento presente nel file XML è illustrato di seguito
  5. Nel tuo caso, l’accesso dovrebbe avere un valore .
  6. Svuota l’attributo di accesso per renderlo login=""
  7. Clic Ok per chiudere la finestra popup.
  8. Salva il flusso di lavoro.
  9. Riavvia il flusso di lavoro. Se il flusso di lavoro fa parte di una campagna (come nel 99% dei casi), chiedi all’utente interessato di riavviare il flusso di lavoro utilizzando il proprio ID, dall’interno della campagna e non da Flusso di lavoro cartella.
  10. Dovrebbe essere riparato.
  11. Più tardi potrai andare a Visualizzazione flussi di lavoro cartella e ricerca mdata contains login="< nome utente> " per cercare altri flussi di lavoro di questo tipo che potrebbero essere interessati.
  12. Ripeti i passaggi precedenti per ciascuno di essi.
recommendation-more-help
3d58f420-19b5-47a0-a122-5c9dab55ec7f