Adobe Target raccoglie informazioni PII?

Scopri se Adobe Target raccoglie informazioni PII.

Descrizione description

Ambiente

Adobe Target (AT)

Problema/Sintomi

Adobe Target raccoglie e archivia i dati dei referenti, in quanto potrebbero contenere CUSTNAME E CUSTID parametri con informazioni PII?

Risoluzione resolution

Adobe Target non raccoglie dati PII di per sé. Se il cliente trasmette dati PII a Target tramite parametri mbox o qualsiasi altro metodo, ne è responsabile e non deve inviare tali dati a Target.

  • Se i dati rilevanti si trovavano solo nell’URL del referente, non dovrebbe esserci alcun problema, in quanto l’URL del referente non viene memorizzato. L’URL del referente viene utilizzato solo all’interno della sessione per determinare le condizioni di targeting.
  • Se i dati preoccupanti sono stati inviati a Target come parametri di profilo mbox o tramite API di aggiornamento del profilo o CRS, ecc., allora sì, quei dati verranno memorizzati. Tali dati, tuttavia, sono gestiti dalle impostazioni di durata del profilo impostate su 14 giorni per questo cliente. Se un visitatore precedente non ritorna per 15 giorni, il profilo scade. Se un visitatore precedente ritorna prima della scadenza del profilo originale di due settimane, il profilo viene reimpostato sulla durata estesa.

Esiste una distinzione tra Dati personali e PII. PII è un termine incentrato sugli Stati Uniti che include alcuni dati molto specifici. I dati personali, tuttavia, sono più ampi. Adobe raccoglie assolutamente i "Dati Personali" relativi a un visitatore. Questo è chiaramente indicato nel nostro Informativa sulla privacy.

Se il cliente ha utilizzato erroneamente eVar per raccogliere un attributo considerato sensibile, è necessario interrompere questa procedura.

recommendation-more-help
3d58f420-19b5-47a0-a122-5c9dab55ec7f