Configurare Data Migration Tool

Dopo aver installato Data Migration Tool, la seguente directory contiene i file di mappatura e configurazione:

  • Magento Open Source:

    • <your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc/opensource-to-opensource: configurazione e script per la migrazione dal Magento Open Source 1 al Magento Open Source 2
  • Adobe Commerce:

    • <your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc/opensource-to-commerce: configurazione e script per la migrazione dal Magento Open Source 1 ad Adobe Commerce 2
    • <your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc/commerce-to-commerce: configurazione e script per la migrazione da Adobe Commerce 1 a Adobe Commerce 2

Le directory precedenti contengono sottodirectory per ogni versione supportata.

Configurazione della migrazione

Esistono due modi per configurare Data Migration Tool:

  • Configurare Data Migration Tool in un modulo separato (consigliato)
  • Modificare il Data Migration Tool configurazione in <your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc/ directory.

Per utilizzare il controllo del codice sorgente per gestire la configurazione della migrazione e utilizzarla per la distribuzione, è necessario creare un modulo separato.
Se si prevede di eseguire Data Migration Tool solo in locale, è possibile modificare i file in <your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/ direttamente dalla directory.

Configurare la migrazione in un modulo separato

Prima di eseguire la migrazione dei dati, è necessario creare un modulo Magento 2.

  1. Creazione di un modulo Magento 2.

    • <your Magento 2 install dir>/app/code/Vendor/Migration/composer.json
    code language-json
    {
        "name": "vendor/migration",
        "description": "Providing config for migration",
        "config": {
            "sort-packages": true
        },
        "require": {
            "magento/framework": "*",
            "magento/data-migration-tool": "*"
        },
        "type": "magento2-module",
        "autoload": {
            "files": [
                "registration.php"
            ],
            "psr-4": {
                "Vendor\\Migration\\": ""
            }
        },
        "version": "1.0.0"
    }
    
    • <your Magento 2 install dir>/app/code/Vendor/Migration/registration.php
    code language-php
    <?php
    
    \Magento\Framework\Component\ComponentRegistrar::register(
        \Magento\Framework\Component\ComponentRegistrar::MODULE,
        'Vendor_Migration',
        __DIR__
    );
    
    • <your Magento 2 install dir>/app/code/Vendor/Migration/etc/module.xml
    code language-xml
    <?xml version="1.0"?>
    
    <config xmlns:xsi="http://www.w3.org/2001/XMLSchema-instance"
            xsi:noNamespaceSchemaLocation="urn:magento:framework:Module/etc/module.xsd">
        <module name="Vendor_Migration" setup_version="1.0.0">
            <sequence>
                <module name="Magento_DataMigrationTool"/>
            </sequence>
        </module>
    </config>
    
  2. Copia il config.xml.dist file di configurazione dalla directory appropriata del file Data Migration Tool (<your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc/<migration edition>/<ce or version>) nel <your Magento 2 install dir>/app/code/Vendor/Migration/etc/<migration edition>/<ce or version>/config.xml file.

    Ad esempio, se esegui la migrazione Magento 1.9.3.6 Community Edition a Magento 2 Open Source:

    code language-bash
    cd <your Magento 2 install dir>
    
    code language-bash
    cp vendor/magento/data-migration-tool/etc/opensource-to-opensource/1.9.3.6/config.xml.dist app/code/Vendor/Migration/etc/opensource-to-opensource/1.9.3.6/config.xml
    
  3. In config.xml file, è necessario impostare i dettagli di accesso ai database M1 e M2 e alla chiave di crittografia.

  4. Se nell'archivio M1 sono presenti modifiche personalizzate, è necessario mappare il resto dei file di configurazione alle personalizzazioni dell'archivio del Magento 1. Consulta Utilizzare i file di configurazione e mappatura.

Configurare la migrazione in vendor cartella

Prima di eseguire la migrazione dei dati, è necessario creare una config.xml file di configurazione dall’esempio fornito.

Per configurare Data Migration Tool migrazione:

  1. Accedere al server applicazioni come, o passare a, proprietario del file system.

  2. Passa alla seguente directory:

    code language-bash
    <your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc/<migration edition>/<ce or version>
    
  3. Immetti il seguente comando per creare un config.xml dal campione fornito:

    code language-bash
    cp config.xml.dist config.xml
    
  4. Apri config.xml in un editor di testo.

  5. Il file config.xml deve contenere almeno i dettagli di accesso ai database M1 e M2 e le chiavi di crittografia.

    code language-xml
    <source>
       <database host="127.0.0.1" name="magento1" user="root"/>
    </source>
    <destination>
       <database host="127.0.0.1" name="magento2" user="root"/>
    </destination>
    <options>
       <crypt_key />
    </options>
    

    Il <crypt_key> il tag deve contenere un valore. Lo si può trovare all'interno del <key> , che si trova nel file app/etc/local.xml nell’istanza Magento 1.

    Parametri facoltativi:

    • Password utente database: password=<password>
    • Porta personalizzata del database: port=<port>
    • Prefisso tabella: <source_prefix>, <dest_prefix>

    Ad esempio, se il nome utente del proprietario del database è root con password pass e utilizzi il prefisso magento1 nel database del Magento 1, utilizza quanto segue in config.xml:

    code language-xml
    <source>
       <database host="127.0.0.1" name="magento1" user="root" password="pass"/>
    </source>
    <destination>
       <database host="127.0.0.1" name="magento2" user="root" password="pass"/>
    </destination>
    <options>
       <source_prefix>magento1</source_prefix>
       <crypt_key>f3e25abe619dae2387df9fs594f01985</crypt_key>
    </options>
    

Al termine, salva le modifiche apportate a config.xml ed esci dall’editor di testo.

Connetti utilizzando il protocollo TLS

È inoltre possibile connettersi a un database utilizzando il protocollo TLS, ovvero le chiavi di crittografia pubbliche/private. Aggiungi i seguenti attributi facoltativi alla database elemento:

  • ssl_ca
  • ssl_cert
  • ssl_key

Ad esempio:

<source>
    <database host="localhost" name="magento1" user="root" ssl_ca="/path/to/file" ssl_cert="/path/to/file" ssl_key="/path/to/file"/>
</source>
<destination>
    <database host="localhost" name="magento2" user="root" ssl_ca="/path/to/file" ssl_cert="/path/to/file" ssl_key="/path/to/file"/>
</destination>

Utilizzare i file di configurazione e mappatura

Il Data Migration Tool utilizza file di mappatura per consentire l'esecuzione di mapping di database personalizzati tra i database del Magento 1 e del Magento 2, inclusi:

  • Modifica dei nomi delle tabelle

  • Modifica dei nomi dei campi

  • Ignorare tabelle o campi

  • Adattare il trasferimento dei dati di un campo al formato Magento 2

I file di mappatura per le versioni di Magento supportate si trovano nelle sottodirectory di <your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc

Per utilizzare i file di mappatura:

  1. Copia da <your Magento 2 install dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc/<migration edition>/<ce or version>/ a <your Magento 2 install dir>/app/code/Vendor/Migration/etc/<migration edition>/<ce or version>/ e rimuovere .dist estensione.

  2. Aggiornare il percorso del file appena copiato in <options> nodo di config.xml. Il percorso aggiornato deve essere uno dei seguenti:

    1. Percorso assoluto del file, ad esempio /var/www/html/app/code/Vendor/Migration/etc/opensource-to-opensource/1.9.4.1/map.xml
    2. percorso file relativo del modulo magento/data-migration-tool: etc/opensource-to-opensource/1.9.4.1/map.xml
    3. Percorso file relativo alla directory principale del Magento: app/code/Vendor/Migration/etc/opensource-to-opensource/1.9.4.1/map.xml

Il <Magento 2 dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc e <Magento 2 dir>/vendor/magento/data-migration-tool/etc/<ce version> Le directory contengono i seguenti file di configurazione:

Anche se utilizzi il map.xml.dist file nella maggior parte dei casi, la tabella seguente illustra ogni mappatura e altri file.

Nome file di mappatura
Descrizione
class-map.xml.dist
Dizionario delle mappature di classe tra il Magento 1 e il Magento 2
config.xml.dist
File di configurazione principale che specifica le configurazioni del database del Magento 1 e del Magento 2, la configurazione dei passaggi e i collegamenti ai file di mappatura
Solo Adobe Commerce. customer-attr-document-groups.xml.dist
Elenco di tabelle utilizzate nel passaggio Attributi cliente personalizzati.
Solo Adobe Commerce. customer-attr-map.xml.dist
File di mappa utilizzato nel passaggio Attributi del cliente personalizzati.
deltalog.xml.dist
Contiene l'elenco delle tabelle necessarie per l'impostazione delle routine di database.
eav-attribute-groups.xml.dist
Contiene un elenco di attributi utilizzati in ciascun passaggio.
eav-document-groups.xml.dist
Contiene un elenco di tabelle utilizzate in ciascun passaggio.
log-document-groups.xml.dist
Contiene l’elenco delle tabelle utilizzate nel passaggio del registro.
map-eav.xml.dist
File di mappa utilizzato nel passaggio EAV.
map-log.xml.dist
File di mappatura del registro.
Solo Adobe Commerce. map-sales.xml.dist
File di mapping utilizzato nel passaggio Ordine di vendita.
map.xml.dist
File di mappatura necessario per il passaggio di mappatura.
settings.xml.dist
Impostazione del file di configurazione della migrazione che specifica le regole necessarie per la migrazione del core_config_data tabella.
customer-attribute-groups.xml.dist
Contiene un elenco di attributi utilizzati nel passaggio Attributi del cliente.
customer-document-groups.xml.dist
Contiene un elenco di tabelle utilizzate nel passaggio Attributi del cliente.
map-customer.xml.dist
File di mappa utilizzato nel passaggio Attributi del cliente.
order-grids-document-groups.xml.dist
Contiene un elenco di tabelle utilizzate nel passo OrderGrids.
map-document-groups.xml.dist
Definisce quali campi vengono aggiornati quando si verificano duplicazioni all’inserimento dei dati
map-stores.xml.dist
File mappa utilizzato nel passaggio Archivi.
map-tier-price.xml.dist
File di mappa utilizzato nel passo prezzo di livello.
Solo Adobe Commerce. visual_merchandiser_map.xml.dist
File mappa utilizzato nel passaggio di VisualMerchandiser.
Solo Adobe Commerce. visual_merchandiser_attribute_groups.xml.dist
Elenco di attributi utilizzati nel passaggio di VisualMerchandiser.
Solo Adobe Commerce. visual_merchandiser_document_groups.xml.dist
Contiene un elenco di tabelle utilizzate nel passaggio di VisualMerchandiser.

Puoi consultare Data Migration Tool Specifiche tecniche per ulteriori dettagli.

recommendation-more-help
c2d96e17-5179-455c-ad3a-e1697bb4e8c3