Gestire le estensioni di terze parti

Il codice che estende o personalizza il comportamento di Adobe Commerce è chiamato estensione. Facoltativamente, puoi creare un pacchetto e distribuire estensioni sul Commerce Marketplace o un altro sistema di distribuzione delle estensioni.

Le estensioni includono:

  • Moduli (estendere le funzionalità di Adobe Commerce)
  • Temi (cambia l’aspetto della vetrina e dell’amministratore)
  • Pacchetti di lingua (localizza la vetrina e Amministratore)
TIP
Questo argomento spiega come utilizzare l’interfaccia della riga di comando per gestire le estensioni di terze parti acquistate da Commerci Marketplace. È possibile utilizzare la stessa procedura per installare qualsiasi estensione; tutto ciò di cui hai bisogno è il nome e la versione del Compositore dell’estensione. Per trovarlo, apri il file dell’estensione composer.json e annota i valori per "name" e "version".

Installa

Prima dell'installazione, è possibile:

  1. Eseguire il backup del database.

  2. Abilita modalità di manutenzione:

    code language-bash
    bin/magento maintenance:enable
    

Per installare un'estensione, è necessario:

  1. Ottieni un’estensione da Commerci Marketplace o da un altro sviluppatore di estensioni.

  2. Se installi un’estensione dalla Commerce Marketplace, assicurati che il repo.magento.com esiste nel tuo archivio composer.json file:

    code language-bash
    "repositories": [
        {
            "type": "composer",
            "url": "https://repo.magento.com/"
        }
    ]
    
  3. Ottieni il nome e la versione del Compositore dell’estensione.

  4. Aggiornare il composer.json nel progetto con il nome e la versione dell’estensione.

  5. Verifica che l’estensione sia installata correttamente.

  6. Abilita e configura l'estensione.

Ottieni informazioni sull’estensione

Se conosci già il nome e la versione del Compositore dell'estensione, salta questo passaggio e continua con Aggiorna il tuo composer.json file.

Per ottenere il nome e la versione del Compositore dell'estensione dalla Commerce Marketplace:

  1. Accedi a Commerce Marketplace con il nome utente e la password utilizzati per acquistare l’estensione.

  2. Nell’angolo superiore destro, fai clic su Il tuo nome > Il mio profilo.

    Accedi al tuo account Marketplace

  3. Clic I miei acquisti.

    Cronologia acquisti Marketplace

  4. Trova l’estensione da installare e fai clic su Dettagli tecnici.

    I dettagli tecnici mostrano il nome del compositore dell’estensione

TIP
In alternativa, puoi trovare il nome e la versione del Compositore di qualsiasi (acquistata su Commerce Marketplace o altrove) nel file dell’estensione composer.json file.

Aggiorna dipendenze compositore

Aggiungi il nome e la versione dell'estensione al tuo composer.json file:

  1. Vai alla directory del progetto e aggiorna la composer.json file.

    code language-bash
    composer require <component-name>:<version>
    

    Ad esempio:

    code language-bash
    composer require j2t/module-payplug:2.0.2
    
  2. Immetti il chiavi di autenticazione. La chiave pubblica è il nome utente; la chiave privata è la password.

  3. Attendi che Composer completi l’aggiornamento delle dipendenze del progetto e assicurati che non siano presenti errori:

    code language-terminal
    Updating dependencies (including require-dev)
    Package operations: 1 install, 0 updates, 0 removals
      - Installing j2t/module-payplug (2.0.2): Downloading (100%)
    Writing lock file
    Generating autoload files
    

Verificare l'installazione

Per verificare che l’estensione sia installata correttamente, esegui il seguente comando:

bin/magento module:status J2t_Payplug

Per impostazione predefinita, l’estensione è probabilmente disabilitata:

Module is disabled

Il nome dell’estensione è nel formato <VendorName>_<ComponentName>: formato diverso dal nome del Compositore. Utilizza questo formato per abilitare l'estensione. Se non sei sicuro del nome dell’estensione, esegui:

bin/magento module:status

E cerca l’estensione in "Elenco dei moduli disabilitati".

Abilita

Alcune estensioni non funzionano correttamente a meno che non si cancellino prima i file di visualizzazione statica generati. Utilizza il --clear-static-content per cancellare i file della vista statica quando abiliti un’estensione.

  1. Abilita l’estensione e cancella i file della vista statica:

    code language-bash
    bin/magento module:enable J2t_Payplug --clear-static-content
    

    Dovresti visualizzare il seguente output:

    code language-terminal
    The following modules have been enabled:
    - J2t_Payplug
    
    To make sure that the enabled modules are properly registered, run 'setup:upgrade'.
    Cache cleared successfully.
    Generated classes cleared successfully. Please run the 'setup:di:compile' command to generate classes.
    Generated static view files cleared successfully.
    
  2. Registra l'estensione:

    code language-bash
    bin/magento setup:upgrade
    
  3. Ricompilare il progetto: in modalità di produzione, è possibile che venga visualizzato un messaggio indicante "Esegui nuovamente il comando di compilazione del Magento". L'applicazione non richiede di eseguire il comando di compilazione in modalità Sviluppatore.

    code language-bash
    bin/magento setup:di:compile
    
  4. Verifica che l’estensione sia abilitata:

    code language-bash
    bin/magento module:status J2t_Payplug
    

    Dovresti vedere l’output che verifica che l’estensione non sia più disabilitata:

    code language-terminal
    Module is enabled
    
  5. Pulisci la cache:

    code language-bash
    bin/magento cache:clean
    
  6. Configura l'estensione in Admin secondo necessità.

TIP
Se riscontri errori durante il caricamento della vetrina in un browser, usa il seguente comando per cancellare la cache: bin/magento cache:flush.

Aggiorna

Per aggiornare un modulo o un’estensione:

  1. Scarica il file aggiornato da Marketplace o da un altro sviluppatore di estensioni. Prendi nota del nome e della versione del modulo.

  2. Esporta il contenuto nella directory principale dell’applicazione.

  3. Se esiste un pacchetto Compositore per il modulo, esegui una delle seguenti operazioni.

    Nome aggiornamento per modulo:

    code language-bash
    composer update vendor/module-name
    

    Aggiornamento per versione:

    code language-bash
    composer require vendor/module-name ^x.x.x
    
  4. Esegui i seguenti comandi per aggiornare, distribuire e pulire la cache.

    code language-bash
    bin/magento setup:upgrade --keep-generated
    
    code language-bash
    bin/magento setup:static-content:deploy
    
    code language-bash
    bin/magento cache:clean
    

Disinstalla

Contatta il fornitore dell’estensione per istruzioni su come rimuovere un’estensione di terze parti. Le istruzioni devono contenere le seguenti informazioni:

  • Ripristinare le modifiche alla tabella del database
  • Ripristinare le modifiche ai dati del database
  • Quali file rimuovere o ripristinare
CAUTION
Eseguire i passaggi di disinstallazione in un ambiente non di produzione primo ed esegui test approfonditi prima di implementare nell’ambiente di produzione.

Le istruzioni seguenti forniscono informazioni generali sulla disinstallazione di estensioni di terze parti:

  1. Rimuovi l’estensione dall’archivio dei progetti Adobe Commerce.

    • Per le estensioni basate su Compositore, rimuovi l’estensione dall’Adobe Commerce composer.json file.

      code language-bash
      composer remove <package-name>
      
    • Per le estensioni non basate su Compositore, rimuovi i file fisici dall’archivio dei progetti Adobe Commerce.

      code language-bash
      rm -rf app/code/<vendor-name>/<module-name>
      
  2. Se il config.php è incluso nel controllo del codice sorgente nell’archivio dei progetti Adobe Commerce, rimuovi l’estensione da config.php file.

  3. Eseguire il test del database locale per verificare che le istruzioni fornite dal fornitore funzionino come previsto.

  4. Verifica che l’estensione sia disabilitata correttamente e che il sito web funzioni come previsto nell’ambiente di staging.

  5. Implementa le modifiche nell’ambiente di produzione.

recommendation-more-help
0f8e7db5-0e9c-4002-a5b8-a0088077d995