Gestori di registro

È possibile configurare i gestori dei registri per l'invio di messaggi a un server di registrazione remoto. Un gestore di registri invia i registri di generazione e distribuzione ad altri sistemi in modo simile al modo in cui invii i registri agli Slack e invii per e-mail. È possibile abilitare una syslog un gestore, ideale per la registrazione di messaggi relativi all'hardware, o un gestore GELF (Graylog Extended Log Format), ideale per la registrazione di messaggi provenienti da applicazioni software.

L’esempio che segue configura entrambi questi gestori aggiungendo la configurazione alla .magento.env.yaml file. Per il livello minimo di registrazione (min_level), vedere Livelli di registro.

log:
  syslog:
    ident: "<syslog-ident>"
    facility: 8 # https://php.net/manual/en/network.constants.php
    min_level: "info"
    logopts: <syslog-logopts>

  syslog_udp:
    host: "<syslog-host>"
    port: <syslog-port>
    facility: 8  # https://php.net/manual/en/network.constants.php
    ident: "<syslog-ident>"
    min_level: "info"

  gelf:
    min_level: "info"
    use_default_formatter: true
    additional: # Some additional information for each log message
      project: "<some-project-id>"
      app_id: "<some-app-id>"
    transport:
      http:
        host: "<http-host>"
        port: <http-port>
        path: "<http-path>"
        connection_timeout: 60
      tcp:
        host: "<tcp-host>"
        port: <tcp-port>
        connection_timeout: 60
      udp:
        host: "<udp-host>"
        port: <udp-port>
        chunk_size: 1024

Livelli di registro

I livelli di registro determinano il livello di dettaglio dei messaggi di notifica. Le seguenti categorie a livello di registro includono ogni livello di registro al di sotto di esso. Ad esempio, un debug include la registrazione da ogni livello, mentre un livello alert Il livello mostra solo gli avvisi e le emergenze.

  • debug- informazioni di debug dettagliate
  • info: eventi interessanti, ad esempio l'accesso utente o il registro SQL
  • avviso- eventi normali ma significativi
  • avvertenza—eventi eccezionali che non sono errori, come l'utilizzo di un'API obsoleta o l'utilizzo non corretto di un'API
  • errore- errori di runtime che non richiedono un'azione immediata
  • critico- condizioni critiche, ad esempio un componente dell'applicazione non disponibile o un'eccezione imprevista
  • avviso: è necessaria un'azione immediata, ad esempio un sito Web non disponibile o il database non è disponibile, che attiva un avviso SMS
  • emergenza- il sistema non è utilizzabile
recommendation-more-help
05f2f56e-ac5d-4931-8cdb-764e60e16f26