Progettare una consegna push potenziata per Android rich-push

AVAILABILITY
Questa funzione è in Disponibilità limitata (LA).

Con Firebase Cloud Messaging puoi scegliere tra due tipi di messaggi:

  • Il Messaggio dati è gestito dall’app client. Questi messaggi vengono inviati direttamente all’app mobile, che genera e visualizza una notifica Android sul dispositivo. I messaggi di dati contengono solo variabili dell’applicazione personalizzate.

  • Il Messaggio di notifica, gestito automaticamente dall’SDK FCM. FCM mostra automaticamente il messaggio sui dispositivi degli utenti per conto dell’app client. I messaggi di notifica contengono un set preimpostato di parametri e opzioni, ma possono ancora essere personalizzati con variabili personalizzate dell’applicazione.

Definisci il contenuto della notifica push-message

Una volta creata la consegna push, puoi definirne il contenuto. Sono disponibili tre modelli:

  • Modello predefinito consente di inviare notifiche con una semplice icona e un’immagine associata.

  • Modello di base può includere testo, immagini e pulsanti nelle notifiche.

  • Modello carosello consente di inviare notifiche con testo e più immagini scorrevoli dagli utenti.

Per ulteriori informazioni su come personalizzare questi modelli, accedi alle schede seguenti.

Modello predefinito
  1. Dalla sezione Modello a discesa, seleziona Predefinito.

  2. Per comporre il messaggio, immetti il testo nella Titolo e Messaggio campi.

  3. Utilizza l’editor espressioni per definire il contenuto, personalizzare i dati e aggiungere contenuto dinamico. Ulteriori informazioni

  4. Definisci il Azione clic associato a un utente, fai clic sulla notifica. Questo determina il comportamento quando l’utente interagisce con la notifica, ad esempio aprendo una schermata specifica o eseguendo un’azione specifica nell’app.

  5. Per personalizzare ulteriormente la notifica push, puoi scegliere un Immagine URL da aggiungere alla notifica push e al Icona da visualizzare sui dispositivi dei profili.

  6. Configurare Impostazioni avanzate della notifica push. Ulteriori informazioni

Dopo aver definito il contenuto del messaggio, puoi utilizzare gli abbonati di prova per visualizzare in anteprima e verificare il messaggio.

Modello di base
  1. Dalla sezione Modello a discesa, seleziona Base.

  2. Per comporre il messaggio, immetti il testo nella Titolo, Messaggio e Messaggio espanso campi.

    Il Messaggio il testo viene visualizzato nella vista compressa mentre Messaggio espanso viene visualizzato quando la notifica viene espansa.

  3. Utilizza l’editor espressioni per definire il contenuto, personalizzare i dati e aggiungere contenuto dinamico. Ulteriori informazioni

  4. Aggiungi l’URL che definisce Azione clic associato a un utente, fai clic sulla notifica. Questo determina il comportamento quando l’utente interagisce con la notifica, ad esempio aprendo una schermata specifica o eseguendo un’azione specifica nell’app.

  5. Seleziona la Tipo di collegamento dell’URL aggiunto al Azione clic campo:

    • URL web: gli URL web indirizzano gli utenti al contenuto online. Facendo clic su, viene richiesto al browser Web predefinito del dispositivo di aprire e passare all'URL designato.

    • Deeplink: i collegamenti profondi sono URL che indirizzano gli utenti a sezioni specifiche all’interno di un’app, anche se l’app è chiusa. Facendo clic su di esso, può essere visualizzata una finestra di dialogo che consente agli utenti di scegliere tra varie app in grado di gestire il collegamento.

    • Apri app: gli URL aperti dell’app ti consentono di connettersi direttamente al contenuto all’interno di un’applicazione. Consente all’applicazione di impostarsi come gestore predefinito per un tipo specifico di collegamento, ignorando la finestra di dialogo per la disambiguazione.

    Per ulteriori informazioni su come gestire i collegamenti alle app Android, consulta Documentazione per sviluppatori Android.

  6. Per personalizzare ulteriormente la notifica push, puoi scegliere un Immagine URL da aggiungere alla notifica push e al Icona da visualizzare sui dispositivi dei profili.

  7. Clic Pulsante Aggiungi e compilare i campi seguenti:

    • Etichetta: testo visualizzato sul pulsante.
    • URI collegamento: specifica l’URI da eseguire facendo clic sul pulsante.
    • Tipo di collegamento: tipo di collegamento URL web, Deeplink, o Apri app.

    È possibile includere fino a tre pulsanti nella notifica push. Se scegli il Pulsante Ricorda più tardi, è possibile includere solo un massimo di due pulsanti.

  8. Clic Aggiungi promemoria in un secondo momento per aggiungere un’opzione Ricordami più tardi alla notifica push. Immetti un Etichetta e Timestamp.

    Il campo Timestamp prevede un valore che rappresenti l’epoca in secondi.

  9. Configurare Impostazioni avanzate della notifica push. Ulteriori informazioni

Dopo aver definito il contenuto del messaggio, puoi utilizzare gli abbonati di prova per visualizzare in anteprima e verificare il messaggio.

Modello carosello
  1. Dalla sezione Modello a discesa, seleziona Carosello.

  2. Per comporre il messaggio, immetti il testo nella Titolo, Messaggio e Messaggio espanso campi.

    Il Messaggio il testo viene visualizzato nella vista compressa mentre Messaggio espanso viene visualizzato quando la notifica viene espansa.

  3. Utilizza l’editor espressioni per definire il contenuto, personalizzare i dati e aggiungere contenuto dinamico. Ulteriori informazioni

  4. Aggiungi l’URL che definisce Azione clic associato a un utente, fai clic sulla notifica. Questo determina il comportamento quando l’utente interagisce con la notifica, ad esempio aprendo una schermata specifica o eseguendo un’azione specifica nell’app.

  5. Seleziona la Tipo di collegamento dell’URL aggiunto al Azione clic campo:

    • URL web ​L: gli URL web indirizzano gli utenti al contenuto online. Facendo clic su, viene richiesto al browser Web predefinito del dispositivo di aprire e passare all'URL designato.

    • Deeplink: i collegamenti profondi sono URL che indirizzano gli utenti a sezioni specifiche all’interno di un’app, anche se l’app è chiusa. Facendo clic su di esso, può essere visualizzata una finestra di dialogo che consente agli utenti di scegliere tra varie app in grado di gestire il collegamento.

    • Apri app: gli URL aperti dell’app ti consentono di connettersi direttamente al contenuto all’interno di un’applicazione. Consente all’applicazione di impostarsi come gestore predefinito per un tipo specifico di collegamento, ignorando la finestra di dialogo per la disambiguazione.

    Per ulteriori informazioni su come gestire i collegamenti alle app Android, consulta Documentazione per sviluppatori Android.

  6. Per personalizzare ulteriormente la notifica push, puoi scegliere la Icona da visualizzare sui dispositivi dei profili.

  7. Scegli come carosello viene azionato:

    • Automatico: passa automaticamente da un’immagine all’altra sotto forma di diapositive, con una transizione a intervalli predefiniti.

    • Manuale: consente agli utenti di scorrere manualmente tra le diapositive per spostarsi tra le immagini.

      Abilita Filmstrip opzione per includere anteprime delle immagini precedenti e successive accanto alla diapositiva principale.

  8. Clic Aggiungi immagine e immetti l’URL dell’immagine e il testo.

    Assicurati di includere un minimo di tre immagini e un massimo di cinque.

  9. Gestire l'ordine delle immagini con le frecce Giù e Su.

  10. Configurare Impostazioni avanzate della notifica push. Ulteriori informazioni

Dopo aver definito il contenuto del messaggio, puoi utilizzare gli abbonati di prova per visualizzare in anteprima e verificare il messaggio.

Impostazioni avanzate della notifica push push-advanced

Parametro
Descrizione
Colore icona
Impostare il colore dell'icona con i codici colore esadecimali.
Colore titolo
Imposta il colore del Titolo con i codici colore Esadecimali.
Colore testo messaggio
Impostare il colore del testo del messaggio con i codici colore esadecimali.
Colore di sfondo notifica
Imposta il colore dello sfondo della notifica con i codici di colore esadecimali.
Suono
Imposta l’audio da riprodurre quando il dispositivo riceve la notifica.
Conteggio notifiche
Imposta il numero di nuove informazioni non lette da visualizzare direttamente sull’icona dell’applicazione. Questo consente all’utente di visualizzare rapidamente il numero di notifiche in sospeso.
ID canale
Imposta l’ID canale della notifica. L’app deve creare un canale con questo ID canale prima di ricevere qualsiasi notifica con questo ID canale.
Tag
Imposta un identificatore utilizzato per sostituire le notifiche esistenti nella barra delle notifiche. In questo modo si evita l’accumulo di notifiche multiple e si garantisce che venga visualizzata solo la notifica pertinente più recente.
Priorità
Imposta il livello di priorità della notifica, che può essere predefinito, minimo, basso o alto. Il livello di priorità determina l’importanza e l’urgenza della notifica, influenzandone la modalità di visualizzazione e la possibilità di ignorare determinate impostazioni di sistema. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione FCM.
Visibilità
Imposta il livello di visibilità della notifica, che può essere pubblica, privata o segreta. Il livello di visibilità determina la quantità di contenuto della notifica viene visualizzata nella schermata di blocco e in altre aree sensibili. Per ulteriori informazioni, consulta la documentazione FCM.
Notifica fissa
Quando è attivata, la notifica rimane visibile anche dopo che l’utente fa clic su di essa.
Se è disattivata, la notifica viene automaticamente ignorata quando l’utente interagisce con essa. Il comportamento permanente consente alle notifiche importanti di rimanere sullo schermo per periodi più lunghi.
Variabili dell’applicazione
Consente di definire il comportamento di notifica. Queste variabili sono completamente personalizzabili e sono incluse nel payload del messaggio inviato al dispositivo mobile.
recommendation-more-help
c39c2d00-ba9a-424b-adf9-66af58a0c34b