Visualizzare l’attività di reporting in Reporting Activity Manager

Il Reporting Activity Manager consente agli amministratori di diagnosticare e risolvere rapidamente i problemi di capacità di reporting durante i periodi di picco.

Per ulteriori informazioni su Reporting Activity Manager, inclusi i vantaggi chiave e i requisiti delle autorizzazioni, vedere Panoramica di Reporting Activity Manager.

Visualizzare l’attività di reporting per tutte le suite di rapporti view-all-report-suites

  1. In Adobe Analytics, vai a Admin > Reporting Activity Manager.

    Viene visualizzato un elenco delle suite di rapporti di base abilitate.

    coda dei rapporti

  2. (Facoltativo) Puoi cercare o filtrare l’elenco delle suite di rapporti:

    • Utilizza il campo di ricerca per cercare una suite di rapporti specifica. Inizia a digitare il nome o l’ID della suite di rapporti e l’elenco degli aggiornamenti della suite di rapporti durante la digitazione.

    • Seleziona la Filtro icona Icona Filtro per espandere l'elenco delle opzioni di filtro. Puoi filtrare per Preferiti o Stato.

      Per contrassegnare una suite di rapporti come preferita, seleziona l’icona a forma di stella a sinistra del nome della suite di rapporti.

  3. Visualizza le informazioni sull’utilizzo di ogni suite di rapporti. I dati mostrati nella tabella rappresentano l’attività di reporting per la suite di rapporti al momento dell’ultimo caricamento della pagina.

    Sono disponibili le seguenti colonne:

    table 0-row-2 1-row-2 2-row-2 3-row-2 4-row-2 5-row-2 6-row-2 layout-auto
    Elemento nell’interfaccia utente Descrizione
    Report Suite La suite di rapporti di base di cui si sta monitorando l’attività di reporting.
    Virtual report suites Mostra tutte le suite di rapporti virtuali che confluiscono in questa suite di rapporti di base. Le suite di rapporti virtuali aggiungono complessità alle richieste di reporting a causa di ulteriori livelli di filtro e di segmentazione applicati. Tutte le richieste provenienti dalle suite di rapporti virtuali vengono combinate nella suite di rapporti di base.
    Capacity utilization

    La percentuale in tempo reale della capacità di reporting della suite di rapporti in uso.

    Nota Una capacità di utilizzo pari al 100% non indica necessariamente che è necessario iniziare immediatamente ad annullare le richieste di reporting. La capacità di utilizzo del 100% può essere integra se il tempo medio di attesa è ragionevole. D’altra parte, una capacità di utilizzo del 100% potrebbe indicare un problema se anche il numero di richieste in coda è in crescita.

    Queued requests Numero di richieste in attesa di elaborazione.
    Queue wait time Tempo medio di attesa prima dell’elaborazione delle richieste.
    Status

    I possibili stati sono:

    • Attivo (blu): I rapporti sono stati eseguiti sulla suite di rapporti nelle ultime 2 ore. I dati mostrati nella tabella rappresentano la capacità di reporting per la suite di rapporti al momento dell’ultimo caricamento della pagina.
    • Inattivo (grigio): non sono stati eseguiti rapporti sulla suite di rapporti nelle ultime 2 ore, pertanto non vengono visualizzati dati per la suite di rapporti.

Visualizzare l’attività di reporting per una singola suite di rapporti

  1. In Adobe Analytics, seleziona Amministratore > Reporting Activity Manager.

  2. Seleziona il titolo collegato della suite di rapporti per la quale desideri visualizzare i dettagli.

    I dati dell’attività di reporting vengono visualizzati per la suite di rapporti selezionata.

  3. (Facoltativo) Quando una connessione viene caricata per la prima volta in Reporting Activity Manager, i dati visualizzati rappresentano le metriche di utilizzo correnti. Per visualizzare le metriche aggiornate dopo il caricamento iniziale, seleziona la Aggiorna per aggiornare manualmente la pagina.

  4. Utilizza i grafici e la tabella disponibili per comprendere l’attività di reporting nella suite di rapporti.

Visualizzare grafici

Sono disponibili i seguenti grafici per comprendere meglio l’attività che si verifica nella suite di rapporti.

Se i grafici non sono visibili, selezionare Mostra grafici pulsante.

Grafico Utilizzo utilization

Il grafico Utilizzo mostra l’utilizzo dei rapporti per la suite di rapporti selezionata nelle ultime 2 ore.

Passa il cursore del mouse sul grafico per visualizzare i punti nel tempo in cui la percentuale di capacità di utilizzo era più alta per quel minuto.

  • Asse X: capacità di utilizzo dei rapporti nelle ultime 2 ore.

  • Asse Y: percentuale di capacità di utilizzo dei rapporti, in minuti.

    grafico di utilizzo

Grafico Utenti distinti

Il grafico Utenti distinti mostra l’attività di reporting per la suite di rapporti selezionata nelle ultime 2 ore.

Passa il cursore del mouse sul grafico per visualizzare i punti nel tempo in cui il numero massimo di utenti era più alto per quel minuto.

  • Asse X: l’attività di reporting nell’ultimo intervallo di tempo di 2 ore.

  • Asse Y: numero di utenti che hanno effettuato richieste di reporting per minuto.

    Grafico Utenti distinti

Grafico Richieste

Il grafico Richieste mostra il numero di richieste elaborate e in coda per la suite di rapporti selezionata nelle ultime 2 ore.

Passa il cursore del mouse sul grafico per visualizzare i punti nel tempo in cui il numero massimo di richieste era più alto per quel minuto.

  • Asse X: numero di richieste elaborate e completate nell’ultimo intervallo di 2 ore.

  • Asse Y: numero di richieste elaborate (in verde) e di richieste in coda (in viola), al minuto.

    Grafico Utenti distinti

Grafico in coda

Il grafico di accodamento mostra il tempo medio di attesa della coda (in secondi) per le richieste di reporting per la suite di rapporti selezionata nelle ultime 2 ore.

Passa il cursore del mouse sul grafico per visualizzare i punti nel tempo in cui il tempo medio di attesa massimo era più alto per quel minuto.

  • Asse X: tempo medio di attesa della coda per le richieste di reporting nell’ultimo intervallo di tempo di 2 ore.

  • Asse Y: tempo medio di attesa (in secondi).

    Grafico Utenti distinti

Visualizza tabella view-table

Quando visualizzi la tabella, considera quanto segue:

  • È possibile scegliere di visualizzare i dati scegliendo una delle seguenti schede nella parte superiore della tabella dati: Richiesta, Utente, Progetto, o Applicazione.

  • Puoi cercare o filtrare l’elenco delle connessioni:

    • Utilizza il campo di ricerca per cercare una connessione specifica. Inizia a digitare il nome o l’ID della connessione e l’elenco degli aggiornamenti delle connessioni durante la digitazione.

    • Seleziona la Filtro icona Icona Filtro per espandere l'elenco delle opzioni di filtro. Puoi filtrare per Stato, Complessi, Applicazione, Utente, o Progetto.

    • Puoi selezionare Nascondere i grafici per visualizzare solo la tabella.

tabulazioni tabella

Visualizza dati per richiesta

Quando selezioni il Richiesta nella tabella sono disponibili le seguenti colonne:

Colonna
Descrizione
ID richiesta
ID univoco che può essere utilizzato a scopo di risoluzione dei problemi. Per copiare l’ID, seleziona la richiesta, quindi l’opzione, Copia ID richiesta.
Esecuzione temporale
Da quanto tempo la richiesta è in esecuzione.
Ora di inizio
Quando la richiesta ha iniziato l’elaborazione (in base all’ora locale dell’amministratore).
Tempo di attesa
Tempo di attesa della richiesta prima dell’elaborazione. Questo valore è generalmente a "0" quando la capacità è sufficiente.
Applicazione

Le applicazioni supportate dalla Reporting Activity Manager sono:

  • Interfaccia utente di Analysis Workspace
  • Progetti pianificati in Workspace
  • Report Builder
  • Interfaccia utente di Builder: segmento, metriche calcolate, annotazioni, pubblico, ecc.
  • Chiamate API da 1.4 o 2.0 API
  • Avvisi intelligenti
  • Condividi con qualsiasi collegamento
  • Qualsiasi altra applicazione che esegue query sul motore di reporting di Analytics
Utente

Utente che ha avviato la richiesta.

Nota: Se il valore di questa colonna è Non riconosciuto, significa che l’utente si trova in una società di accesso per la quale non disponi di autorizzazioni amministrative.

Progetto
Nomi di progetto Workspace salvati, ID di report API e così via (I metadati possono variare tra le varie applicazioni).
Stato

Indicatori di stato:

  • In esecuzione: richiesta in fase di elaborazione.
  • In sospeso: richiesta in attesa di elaborazione.
Complessi

Non tutte le richieste richiedono la stessa quantità di tempo per essere elaborate. La complessità delle richieste può essere utile per avere un’idea generale sul tempo necessario per elaborarle.

Possibili valori:

  • Bassa
  • Canale
  • Alta

Questo valore è influenzato dai valori delle colonne seguenti:

  • Limiti del mese
  • Colonne
  • Segmenti
Limiti del mese
Il numero di mesi inclusi in una richiesta. L’aumento dei limiti di mese aggiunge complessità alla richiesta.
Colonne
Il numero di metriche e raggruppamenti nella richiesta. Più colonne aumenta la complessità della richiesta.
Segmenti
Il numero di segmenti applicati alla richiesta. Altri segmenti aumentano la complessità della richiesta.

Visualizza dati per utente

Quando selezioni il Utente nella tabella sono disponibili le seguenti colonne:

Colonna
Descrizione
Utente
Utente che ha avviato la richiesta. Se il valore di questa colonna è Non riconosciuto, significa che l’utente si trova in una società di accesso per la quale non disponi di autorizzazioni amministrative.
Numero di richieste
Numero di richieste avviate dall'utente.
Numero di progetti
Il numero di progetti associati all’utente.
Applicazione

Le applicazioni supportate dalla Reporting Activity Manager sono:

  • Interfaccia utente di Analysis Workspace
  • Progetti pianificati in Workspace
  • Report Builder
  • Interfaccia utente di Builder: segmento, metriche calcolate, annotazioni, pubblico, ecc.
  • Chiamate API da 1.4 o 2.0 API
  • Avvisi intelligenti
  • Condividi con qualsiasi collegamento
  • Qualsiasi altra applicazione che esegue query sul motore di reporting di Analytics
Complessità media

La complessità media delle richieste avviate dall’utente.

Non tutte le richieste richiedono la stessa quantità di tempo per essere elaborate. La complessità delle richieste può essere utile per avere un’idea generale sul tempo necessario per elaborarle.

Il valore di questa colonna si basa su un punteggio determinato dai valori delle colonne seguenti:

  • Limiti medi del mese
  • Media colonne
  • Segmenti medi
Limiti medi del mese
Numero medio di mesi inclusi nelle richieste. L’aumento dei limiti di mese aggiunge complessità alla richiesta.
Media colonne
Il numero medio di metriche e raggruppamenti nelle richieste incluse. Più colonne aumenta la complessità della richiesta.
Segmenti medi
Numero medio di segmenti applicati alle richieste incluse. Altri segmenti aumentano la complessità della richiesta.

Visualizza dati per progetto

Quando selezioni il Progetto nella tabella sono disponibili le seguenti colonne:

Colonna
Descrizione
Progetto
Progetto in cui sono state avviate le richieste.
Numero di richieste
Il numero di richieste associate al progetto.
Numero di utenti
Il numero di utenti associati al progetto.
Applicazione

Le applicazioni supportate dalla Reporting Activity Manager sono:

  • Interfaccia utente di Analysis Workspace
  • Progetti pianificati in Workspace
  • Report Builder
  • Interfaccia utente di Builder: segmento, metriche calcolate, annotazioni, pubblico, ecc.
  • Chiamate API da 1.4 o 2.0 API
  • Avvisi intelligenti
  • Condividi con qualsiasi collegamento
  • Qualsiasi altra applicazione che esegue query sul motore di reporting di Analytics
Complessità media

La complessità media delle richieste incluse nel progetto.

Non tutte le richieste richiedono la stessa quantità di tempo per essere elaborate. La complessità delle richieste può essere utile per avere un’idea generale sul tempo necessario per elaborarle.

Il valore di questa colonna si basa su un punteggio determinato dai valori delle colonne seguenti:

  • Limiti medi del mese
  • Media colonne
  • Segmenti medi
Limiti medi del mese
Numero medio di mesi inclusi nelle richieste. L’aumento dei limiti di mese aggiunge complessità alla richiesta.
Media colonne
Il numero medio di metriche e raggruppamenti nelle richieste incluse. Più colonne aumenta la complessità della richiesta.
Segmenti medi
Numero medio di segmenti applicati alle richieste incluse. Altri segmenti aumentano la complessità della richiesta.

Visualizza dati per applicazione

Quando selezioni il Applicazione nella tabella sono disponibili le seguenti colonne:

Colonna
Descrizione
Applicazione
L’applicazione in cui sono state avviate le richieste.
Numero di richieste
Il numero di richieste associate all’applicazione.
Numero di utenti
Il numero di utenti associati all’applicazione.
Numero di progetti
Numero di progetti associati all'applicazione.
Complessità media

La complessità media delle richieste associate all’applicazione.

Non tutte le richieste richiedono la stessa quantità di tempo per essere elaborate. La complessità delle richieste può essere utile per avere un’idea generale sul tempo necessario per elaborarle.

Il valore di questa colonna si basa su un punteggio determinato dai valori delle colonne seguenti:

Il valore di questa colonna si basa su un punteggio determinato dai valori delle colonne seguenti:

  • Limiti medi del mese
  • Media colonne
  • Segmenti medi
Limiti medi del mese
Numero medio di mesi inclusi nelle richieste. L’aumento dei limiti di mese aggiunge complessità alla richiesta.
Media colonne
Il numero medio di metriche e raggruppamenti nelle richieste incluse. Più colonne aumenta la complessità della richiesta.
Segmenti medi
Numero medio di segmenti applicati alle richieste incluse. Altri segmenti aumentano la complessità della richiesta.
recommendation-more-help
2969e653-1f9b-4947-8b90-367efb66d529