Utilizzare un server di tracciamento di Analytics

Se utilizzi una versione precedente di at.js, devi specificare un server di tracciamento di Analytics per le attività che utilizzano Adobe Analytics per Adobe Target (A4T).

NOTA

Non è necessario specificare un server di tracciamento durante la creazione dell’attività se si utilizza at.js versione 0.9.1 (o successiva). La libreria at.js invia automaticamente i valori del server di tracciamento a Target. Durante la creazione di attività, puoi lasciare vuoto il campo Server di tracciamento nella pagina Obiettivi e impostazioni.

Il team Target supporta entrambi at.js 1.x e at.js 2.x. Esegui l’aggiornamento più recente di una delle versioni principali di at.js per assicurarti di eseguire una versione supportata. Per ulteriori informazioni, consulta Dettagli della versione at.js.

Per garantire che i dati da Target vadano nella posizione corretta in Analytics, A4T richiede l’invio di un server di tracciamento Analytics in tutte le chiamate a Modstats da Target. Per le implementazioni che utilizzano più server di tracciamento, utilizza Adobe Experience Platform Debugger o gli strumenti per sviluppatori del browser per determinare il server di tracciamento corretto per l'attività.

Ottenere il server di tracciamento di Analytics utilizzando il debugger di Adobe Experience Platform

Il debugger deve essere visualizzato in una pagina in cui l'attività viene distribuita per assicurarsi di selezionare il server di tracciamento corretto. È inoltre possibile specificare un server di tracciamento predefinito per ogni account. Contatta l'assistenza clienti per specificare o modificare l'impostazione predefinita.

  1. Dalla pagina in cui stai creando l'attività, apri la cartella Adobe Experience Platform Debugger.

    Se non hai installato il debugger, consulta Introduzione al debugger Adobe Experience Platform.

  2. Fai clic su Analytics nel menu di navigazione a sinistra.

    Il server di tracciamento di Analytics si trova nella sezione Hostname del debugger.

    • Server di tracciamento di prime parti: Se il nome host della richiesta corrisponde al dominio su cui ti trovi, si tratta di un server di tracciamento di prime parti. Ad esempio, se utilizzi adobe.com, adobe.com è il server di tracciamento di prime parti.
    • Server di tracciamento di terze parti: Un server di tracciamento di terze parti è in genere [company].sc.omtrdc.net dove l'azienda corrisponde al nome della tua azienda, ma termina sempre con sc.omtrdc.net.
    • Implementazioni CNAME: sstats.adobe.com è un esempio di server di tracciamento di prime parti CNAME per una richiesta https (secure). stats.adobe.com è un esempio di richiesta di prime parti CNAME per una pagina http (non protetta).
  3. Copiare l'intero contenuto del campo.

  4. Nella sezione Impostazioni reporting della schermata Obiettivo e impostazioni dell'attività, incollare le informazioni del server di tracciamento nel campo server di tracciamento.

    NOTA

    Seleziona Analytics come origine per la generazione di rapporti per l'attività affinché il campo Server di tracciamento sia disponibile.

Ottenere il server di tracciamento di Analytics utilizzando gli strumenti per sviluppatori del browser in uso

Gli Strumenti per sviluppatori devono essere visualizzati in una pagina in cui l’attività viene recapitata per assicurarsi di selezionare il server di tracciamento corretto. È inoltre possibile specificare un server di tracciamento predefinito per ogni account. Contatta l'assistenza clienti per specificare o modificare l'impostazione predefinita.

  1. Dalla pagina in cui stai creando l’attività, apri gli Strumenti per sviluppatori del browser (in Google Chrome, fai clic sui tre puntini di sospensione verticali nell’angolo in alto a destra > Altri strumenti > Strumenti per sviluppatori).

    Strumenti per sviluppatori Chrome

  2. Fare clic sulla scheda Rete.

  3. Filtra per /ss, per visualizzare le richieste di Analytics.

    Strumenti per sviluppatori Chrome con ricerca /ss

    Il server di tracciamento è il nome host della richiesta.

    • Server di tracciamento di prime parti: Se il nome host della richiesta corrisponde al dominio su cui ti trovi, si tratta di un server di tracciamento di prime parti. Ad esempio, se utilizzi adobe.com, adobe.com è il server di tracciamento di prime parti.
    • Server di tracciamento di terze parti: Un server di tracciamento di terze parti è in genere [company].sc.omtrdc.net dove l'azienda corrisponde al nome della tua azienda, ma termina sempre con sc.omtrdc.net.
    • Implementazioni CNAME: sstats.adobe.com è un esempio di server di tracciamento di prime parti CNAME per una richiesta https (secure). stats.adobe.com è un esempio di richiesta di prime parti CNAME per una pagina http (non protetta).
  4. Copiare l'intero contenuto del campo.

  5. Nella sezione Impostazioni reporting della schermata Obiettivo e impostazioni dell'attività, incollare le informazioni del server di tracciamento nel campo server di tracciamento.

    NOTA

    Seleziona Analytics come origine per la generazione di rapporti per l'attività affinché il campo Server di tracciamento sia disponibile.

In questa pagina