Transizione dalle API legacy di Target ad Adobe I/O

Informazioni sulla transizione dalle API legacy di Target alle nuove API su Adobe I/O.

Con il ritiro di Adobe Target Classic, le API che sono connesse al tuo account Target Classic sono state rese non disponibili. Questo documento è utile per effettuare la transizione dalle API legacy di Target alle nuove API su Adobe I/O.

Per ulteriori informazioni sulla documentazione API di Target, vedi API di Target e SDK di NodeJS.

Terminologia

Termine Descrizione
API legacy API collegate all’account di Target Classic. Queste chiamate API richiedono l’autenticazione con nome utente e password e utilizzano il nome host testandtarget.omniture.com. Se le tue chiamate API contengono un nome utente e una password nell’URL della richiesta, devi eseguire la transizione alle API dell’interfaccia di Adobe I/O.
Adobe I/O Adobe I/O è il nuovo gateway per le API di Target. Queste API sono connesse al tuo account Target Standard/Premium. Le API di Target su Adobe I/O utilizzano un’autenticazione basata su JWT, che è lo standard di settore per le API aziendali sicure.

Linea temporale

Le API legacy verranno ritirate insieme a Target Classic:

Data Dettagli
17 ottobre 2017 Tutti i metodi delle API che eseguono un’operazione di scrittura (saveCampaign, copyCampaign, saveHTMLOfferContent e setCampaignState) sono stati ritirati.
È la stessa data in cui tutti gli account utente di Target Classic sono stati impostati sullo stato di sola lettura.
14 novembre 2017 Le API rimanenti sono state disattivate. È la data in cui l'interfaccia utente di Target Classic è stata ritirata.

Le API di Recommendations Classic non saranno influenzate da questa linea temporale.

Metodi equivalenti

Nella tabella seguente sono elencati i nuovi metodi delle API di Target equivalenti ai metodi API legacy. Le nuove API restituiscono JSON quando confrontate con la risposta XML fornita dalle API legacy.

I nuovi metodi delle API sono collegati alla sezione corrispondente nel sito della documentazione API. Ogni metodo di API è corredato da esempio. È inoltre possibile utilizzare la raccolta di Postman per amministratori che contiene le chiamate API di esempio per tutti i nuovi metodi delle API Adobe su Adobe I/O.

Raggruppamento Metodo API legacy Nuovo metodo API Note
Campagna/attività Crea campagna Crea attività AB
Crea attività XT
Le nuove API forniscono metodi di creazione separati per AB e XT
Aggiorna campagna Aggiorna l'attività AB
Aggiorna l'attività XT
Copia campagna N/D Utilizza le API Crea attività
Elenco campagne Elenco attività
Stato campagna Aggiorna stato attività
Visualizza campagna Ottieni l'attività AB da ID
Ottieni l'attività XT per ID
ID campagna di terze parti N/D Se si utilizza un thirdpartyID, puoi utilizzare i metodi di attività rilevanti
Offerte Crea offerta Crea offerta
Ottieni offerta Ottieni offerta per ID
Elenco offerte Elenco offerte
Elenco cartelle N/D Le cartelle non sono supportate in Target Standard/Premium
Generazione di rapporti Rapporto prestazioni campagna Ottieni rapporto prestazioni AB
Ottieni rapporto prestazioni XT
Rapporto audit Ottieni rapporto audit
Rapporto contenuto 1-1 Ottieni rapporto prestazioni AP
Impostazioni account Ottieni gruppi host Elenco ambienti

Eccezioni

Se hai bisogno di un'eccezione, contatta il tuo Customer Success Manager.

Aiuto

Ti invtiamo a contattare l’Assistenza clienti di Adobe Target (tt-support@adobe.com) per eventuali o se hai bisogno di aiuto nella transizione alle nuove API di Target su Adobe I/O.

In questa pagina