Inviare informazioni sull’attività ad Adobe Analytics

Questa sezione descrive come inviare Target informazioni sulle attività delle app mobili al Adobe Analytics per la segmentazione post-hoc.

Prerequisiti

  • Questa integrazione richiede che Analytics e Target siano implementati utilizzando l'SDK di Mobile.

  • Verifica che la suite di rapporti sia abilitata per ricevere informazioni sull'attività da Target.

    In genere questo viene fatto aggiungendo il codice client Target alla suite di rapporti Analytics. L’impostazione potrebbe essere già attiva se utilizzi l’integrazione SiteCatalyst/Test&Target per le attività web. Per domande relative a questo passaggio, contatta l’Assistenza clienti di Adobe.

  1. Ottenere le informazioni sull’attività.

    Se includete una stringa come quella riportata di seguito nel contenuto dell'esperienza, Target restituisce le informazioni sull'attività che potete inviare a Analytics:

    ${campaign.id}:${campaign.recipe.id}:${campaign.recipe.trafficType}
    

    Sostituisci il testo nel codice json dell’esperienza con un elemento simile al seguente esempio:

    { 
      "tntVal": ${campaign.id}:${campaign.recipe.id}:${campaign.recipe.trafficType}", 
      "title":"Welcome Message", 
      "message":"Get Free Shipping Today!" 
    }
    

    In questo esempio, viene aggiunto un nodo con la variabile tntVal per ottenere le informazioni sull'attività. Aggiungi un codice simile per le altre esperienze, con un titolo e un messaggio appropriati.

    Questa stringa distribuisce un numero (ad esempio 115110:0:0) nella risposta di Target. Indica l'ID attività, l'ID esperienza e il tipo di traffico. Segue un esempio di risposta da Target:

    { 
      "tntVal": 115110:0:0", 
      "title":"Welcome Message", 
      "message":"Get Free Shipping Today!" 
    }
    
  2. Analizzare l’oggetto JSON.

    Analizzare la risposta ricevuta da Target nel callback. È possibile utilizzare NSJSONSerialization per analizzare la risposta e memorizzarla in un dizionario o in un array.

    Per ulteriori informazioni, fare riferimento alla Documentazione sulla serializzazione NSJSONS.

  3. Inviare i dati ad Analytics.

    Aggiungi le informazioni sull’attività analizzate (come tntVal nella risposta precedente) all’oggetto dati contestuali in una chiamata di Analytics Questa chiamata Analytics contenente i dati contestuali può essere attivata immediatamente oppure può attendere fino all'avvio della successiva chiamata Analytics.

    Ad esempio, questa chiamata può essere attivata nel callback della chiamata targetLoadRequest:

    [ADBMobile trackAction:@"Welcome Screen"  
          data:@{@"&&tnt" : tntVal from response}];
    
    NOTA

    &&tntè una chiave evento riservata nell’SDK per dispositivi mobili. La post-classificazione della variabile tntVal funziona nell’SDK per dispositivi mobili come nel web (JavaScript). Analytics Dopo l'elaborazione delle informazioni in Analytics, è necessario visualizzare i nomi delle attività e delle esperienze nell'interfaccia Analytics.

In questa pagina