iOS - Inviare dati utente personalizzati

Puoi inviare a Target informazioni aggiuntive sulla posizione o sull’utente, sotto forma di coppie nome-valore.

Queste informazioni possono essere utilizzate per creare tipi di pubblico personalizzati (ad esempio, utenti che distano oltre 25.000 km) e generare rapporti.

Esistono due tipi di parametri che è possibile inviare con una chiamata di Target:

  • Parametri mbox

    I parametri mbox non sono costanti nelle sessioni.

  • Parametri del profilo

    I parametri di profilo sono memorizzati nell'archivio profili visitatori e sono costanti nelle sessioni. I parametri mbox non perdurano. Mentre alcuni tasti sono riservati, i parametri profilo e mbox possono essere coppie chiave-valore personalizzate.

Sebbene esistano alcune chiavi riservate, entrambi i parametri profilo e mbox possono contenere coppie chiave-valore personalizzate.

  1. Crea dizionario.

    Innanzitutto, crea un dizionario con i valori inviati da passare a Target. Per motivi di convenienza, aggiungilo all'interno del metodo welcomeMessageCampaign in modo da non doverti preoccupare dell'obbiettivo.

    Di seguito è riportato un dizionario di esempio. Puoi copiarlo e incollarlo all’interno di (void)welcomeMessageCampaign. I valori per le chiavi come userLevel e userMiles sono inseriti direttamente in questo esempio. In generale, si passano le variabili corrispondenti.

    NSDictionary *targetParams = [[NSDictionary alloc] initWithObjectsAndKeys: 
                                  @"platinum",@"userLevel", 
                                  @26500,@"userMiles", 
                                  @"1067007",@"entity.id", 
                                  @"dealsapp.qa", @"host", 
                                  @"fashion",@"entity.categoryId", 
                                  @"millenial", @"profile.persona", 
                                  @"cohort_5", @"profile.cohort", 
                                  nil];
    
    • Le chiavi con il profilo prefisso (ad esempio, profile.persona) sono memorizzate nel profilo dell'utente.

      Questi attributi di profilo possono essere utilizzati in diverse attività e canali.

    • Le chiavi che non hanno alcun prefisso (ad esempio, userMiles) sono parametri mbox.

      Questi parametri sono disponibili solo durante la sessione.

    • Le chiavi con l'entità prefisso (ad esempio,entity.category.id) vengono utilizzate per i consigli di prodotti.

  2. Verifica i dati.

    1. In applicazione didFinishLaunchingWithOptions, rimuovi il commento o aggiungi [ADBMobile setDebugLogging:YES];.

      Così vengono stampati dettagliati log di debug.

    2. Genera l’app.

    3. Verifica che i parametri vengano passati nella chiamata di destinazione.

      Cerca il nome della posizione di destinazione nella console di debug. Verrà visualizzata una chiamata a YOUR-CLIENT-CODE.tt.omtrdc.net con tutti i parametri appena passati.


      Puoi creare tipi di pubblico e limitare o indirizzare la visualizzazione del contenuto utilizzando questi parametri in Target Standard.

In questa pagina

Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now