iOS - Inviare dati utente personalizzati

Puoi inviare a Target informazioni aggiuntive sulla posizione o sull’utente, sotto forma di coppie nome-valore.

Queste informazioni possono essere utilizzate per creare tipi di pubblico personalizzati (ad esempio, utenti che distano oltre 25.000 km) e generare rapporti.

Esistono due tipi di parametri che è possibile inviare con una chiamata di Target:

  • Parametri mbox

    I parametri mbox non sono costanti nelle sessioni.

  • Parametri del profilo

    I parametri di profilo sono memorizzati nell'archivio profili visitatori e sono costanti nelle sessioni. I parametri mbox non perdurano. Mentre alcuni tasti sono riservati, i parametri profilo e mbox possono essere coppie chiave-valore personalizzate.

Sebbene esistano alcune chiavi riservate, entrambi i parametri profilo e mbox possono contenere coppie chiave-valore personalizzate.

  1. Crea dizionario.

    Innanzitutto, crea un dizionario con i valori inviati da passare a Target. Per motivi di convenienza, aggiungilo all'interno del metodo welcomeMessageCampaign in modo da non doverti preoccupare dell'obbiettivo.

    Di seguito è riportato un dizionario di esempio. Puoi copiarlo e incollarlo all’interno di (void)welcomeMessageCampaign. I valori per le chiavi come userLevel e userMiles sono inseriti direttamente in questo esempio. In generale, si passano le variabili corrispondenti.

    NSDictionary *targetParams = [[NSDictionary alloc] initWithObjectsAndKeys: 
                                  @"platinum",@"userLevel", 
                                  @26500,@"userMiles", 
                                  @"1067007",@"entity.id", 
                                  @"dealsapp.qa", @"host", 
                                  @"fashion",@"entity.categoryId", 
                                  @"millenial", @"profile.persona", 
                                  @"cohort_5", @"profile.cohort", 
                                  nil];
    
    • Le chiavi con il profilo prefisso (ad esempio, profile.persona) sono memorizzate nel profilo dell'utente.

      Questi attributi di profilo possono essere utilizzati in diverse attività e canali.

    • Le chiavi che non hanno alcun prefisso (ad esempio, userMiles) sono parametri mbox.

      Questi parametri sono disponibili solo durante la sessione.

    • Le chiavi con l'entità prefisso (ad esempio,entity.category.id) vengono utilizzate per i consigli di prodotti.

  2. Verifica i dati.

    1. In applicazione didFinishLaunchingWithOptions, rimuovi il commento o aggiungi [ADBMobile setDebugLogging:YES];.

      Così vengono stampati dettagliati log di debug.

    2. Genera l’app.

    3. Verifica che i parametri vengano passati nella chiamata di destinazione.

      Cerca il nome della posizione di destinazione nella console di debug. Verrà visualizzata una chiamata a YOUR-CLIENT-CODE.tt.omtrdc.net con tutti i parametri appena passati.


      Puoi creare tipi di pubblico e limitare o indirizzare la visualizzazione del contenuto utilizzando questi parametri in Target Standard.

In questa pagina