Creare un AdBox per un’immagine

Utilizza un AdBox per distribuire immagini in un'implementazione off-site utilizzando Adobe Target.

Un AdBox è come una mbox, ma è controllato da un URL piuttosto che da JavaScript. Gli AdBox sono creati con un URL AdBox speciale che carica una mbox di tipo annuncio (o AdBox) nel tuo account Adobe. Utilizza questo AdBox al posto della mbox nelle tue attività. Utilizza l'URL AdBox anziché un riferimento diretto all'immagine in email o altre implementazioni non JavaScript.

Per capire come selezionare la configurazione giusta vedi Implementazioni non basate su JavaScript.

  1. Crea l'URL AdBox:

    https://myClientCode.tt.omtrdc.net/m2/myClientCode/ubox/
    image?mbox=emailHeroImage123_320x200&
    mboxDefault=http%3A%2F%2Fwww%2Eyourcompany%2Ecom%2Fimg%2Flogo%2Egif
    
    • Dove myClientCode è il codice client dell’azienda. Il codice cliente della tua azienda è tutto minuscolo e non ha caratteri speciali.

      Il codice cliente è disponibile nella parte superiore della pagina Amministrazione > Implementazione dell’ interfaccia Target .

    • Dove image è il tipo di chiamata. In questo caso è un'immagine.

    • Dove emailHeroImage123_320x200 è il nome dell’AdBox.

    • Dove http%3A%2F%2Fwww%2Eyourcompany%2Ecom%2Fimg%2Flogo%2Egif è il contenuto predefinito della mbox. Questa deve essere un'immagine.

      Deve essere codificata in URL e deve essere un riferimento assoluto. Puoi utilizzare il riferimento HTML per la codifica degli URL per codificare rapidamente i tuoi URL.

  2. Crea offerte di reindirizzamento per ogni immagine alternativa.

    NOTA

    Le AdBox devono essere caricate con un’offerta di reindirizzamento o con l’offerta di contenuti predefinita. Altri tipi di offerte non funzioneranno. Poiché l'AdBox è un URL, può soltanto visualizzare gli URL che riceve, quindi funziona solo Offerta di reindirizzamento.

  3. Crea l'attività.

    Consulta Implementazioni non basate su JavaScript per l’installazione che permette di raggiungere gli obbiettivi.

  4. Domande e risposte complete sull'attività.

    Come best practice, crea una pagina fittizia e verifica che tutte le esperienze, il contenuto predefinito e i rapporti agiscano come previsto su tutti i tipi di browser, per tutti gli ambienti.

  5. Avvia l’attività.

In questa pagina