Parametri di pagina

I parametri di pagina (detti anche "parametri mbox") sono coppie nome/valore passate direttamente attraverso il codice di pagina e non memorizzate nel profilo del visitatore per un utilizzo futuro.

I parametri di pagina sono utili per inviare dati di pagina a Target che non devono essere memorizzati con il profilo del visitatore per un utilizzo futuro del targeting. Questi valori vengono invece utilizzati per descrivere la pagina o l'azione che l'utente ha assunto nella pagina specifica.

Formato

I parametri di pagina vengono passati alla destinazione tramite una chiamata al server come stringa di coppia nome e valore. I nomi dei parametri e i valori sono personalizzabili (anche se ci sono alcuni “nomi riservati” per usi specifici).

Esempi

  • page=productPage

  • categoryId=homeLoans

Esempi di casi d’uso

  • Pagine dei prodotti: Inviare informazioni sul prodotto specifico visualizzato (questo metodo è il funzionamento di Recommendations)
  • Dettagli ordine: Invia ID ordine, orderTotal e così via per la raccolta degli ordini
  • Affinità tra categorie: invia informazioni visualizzate per categoria a Target per conoscere l’affinità dell’utente a particolari categorie di siti
  • Dati di terze parti: invia informazioni da fonti di dati di terze parti, ad esempio i provider di targeting del meteo, i dati dell’account (DemandBase), i dati demografici (ad esempio Experian) e altro ancora.

Vantaggi del metodo

I dati vengono inviati a Target in tempo reale e possono essere utilizzati nella stessa chiamata server per i dati su cui entrano.

Avvertenze

  • Richiede l'aggiornamento del codice della pagina (direttamente o tramite un sistema di gestione dei tag).

  • Se i dati devono essere utilizzati per il targeting in una successiva chiamata a una pagina/server, devono essere tradotti in uno script di profilo.

  • Le stringhe di query possono contenere solo caratteri che rispettano lo standard Internet Engineering Task Force (IETF).

    Oltre ai caratteri menzionati sul sito IETF, Target consente i seguenti caratteri nelle stringhe di query:

    < > # % ” { } | \\ ^ \[\] \ `

    Tutto il resto deve avere la codifica URL. Lo standard specifica il formato seguente ( https://www.ietf.org/rfc/rfc1738.txt ), come illustrato di seguito:

    Oppure, l'elenco completo per semplicità:

Esempi di codice

targetPageParamsAll (aggiunge i parametri a tutte le chiamate mbox nella pagina):

function targetPageParamsAll() { return "param1=value1&param2=value2&p3=hello%20world";

targetPageParams (aggiunge i parametri alla MBOX globale nella pagina):

function targetPageParams() { return "param1=value1&param2=value2&p3=hello%20world";

Parametri nel codice mboxCreate:

<div class="mboxDefault"> default content to replace by offer </div> <script> mboxCreate('mboxName','param1=value1','param2=value2'); </script>

Consigli: Implementazione in base al tipo di pagina

Conferma ordine: Tracciare le conversioni

Affinità tra categorie: Affinità tra categorie

In questa pagina

Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now
Adobe Maker Awards Banner

Time to shine!

Apply now for the 2021 Adobe Experience Maker Awards.

Apply now