Risoluzione dei problemi relativi a Visual Experience Composer (Compositore esperienza visivo)

A volte si verificano problemi di visualizzazione in Adobe Target Visual Experience Composer (VEC) a determinate condizioni.

Quando apro il mio sito web nel Compositore esperienza visivo, le librerie di Target non vengono caricate. (Solo Compositore esperienza visivo)

Target aggiunge due parametri (mboxEdit=1 e mboxDisable=1) durante l'apertura del sito web nel Compositore esperienza visivo.

Se il sito (specialmente le applicazioni per pagina singola) taglia i nostri parametri o li rimuove mentre navighi da una pagina all'altra (senza un ricaricamento della pagina) la funzionalità di Target sono compromesse e le librerie di Target non vengono caricate.
Per evitare questo problema, assicurati di non tagliare o rimuovere questi due parametri.

La pagina non si apre nel Compositore esperienza avanzato, o si carica lentamente. Le attività o le esperienze si caricano lentamente nel Compositore esperienza visivo. (Solo Compositore esperienza visivo)

Diversi problemi possono influenzare le prestazioni della pagina nei compositori esperienza di Target. Alcuni problemi comuni includono:

  • Sulla pagina non è oresente una mbox.
  • Il sito utilizza il blocco proxy, che non consente l'apertura della pagina in nessuno dei Compositori esperienza.
  • Il sito non si lascia aprire in un iFrame.

Se si verificano problemi con il Compositore esperienza avanzato, prova a disattivarlo e utilizza invece il Compositore esperienza visivo.

Per disabilitare Enhanced Experience Composer (Compositore esperienza avanzato), andate a Amministrazione > Visual Experience Composer (Compositore esperienza visivo) e disattivate l'opzione Abilita Enhanced Experience Composer.

Alcuni utenti visualizzano il seguente messaggio di errore nella console:

Messaggio di errore della console

Se né il Compositore esperienza visivo né il Compositore esperienza avanzato funzionano, utilizza un’estensione del browser come Requestly (Chrome o Firefox) o Modify Response Headers (Firefox) che possono sovrascrivere le opzioni di intestazione X-frame per il tuo sito e consentire loro di essere caricate in iFrames, abilitando il Compositore esperienza visivo. Se non riesci a utilizzare le estensioni del browser, utilizza il Compositore basato su moduli.

NOTA

Oltre alle seguenti informazioni, puoi utilizzare l’estensione del browser Adobe Target VEC Helper per Google Chrome.

NOTA

Questi plug-in devono essere utilizzati solo nel contesto di modifica del Compositore esperienza visivo.

Per l’estensione Requestly, ogni volta che è necessario rimuovere le intestazioni, bisogna eseguire una delle seguenti operazioni:

  • Aggiungere regole URL per l'URL che si desidera aprire nel Compositore esperienza visivo in modo tale che le intestazioni vengano rimosse solo per tali URL.

  • Abilitare la regola quando si effettuano modifiche nel Compositore esperienza visivo e disabilitarla quando non lo si utilizza.

Per l'estensione Modify Response Header (Firefox), poiché non è possibile aggiungere una regola URL, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  • Abilitare la regola quando si effettuano modifiche nel Compositore esperienza visivo e disabilitarla quando non lo si utilizza.

Per utilizzare l’estensione Requestly su Chrome o Firefox:

  1. Disattiva il Compositore esperienza avanzato.

  2. Installa l'estensione Requestly su Chrome o Firefox.

  3. Apri l'estensione e configurala:

  4. Seleziona Modifica intestazioni.

  5. Immetti quanto segue:

    • Nome regola

    • Regole di modifica

      • Passa da Aggiungi a Rimuovi.

      • Passa da Richiesta a Risposta.

      • Immetti “X-Frame-Options” come nome dell'intestazione.

      • Ripeti i passaggi precedenti e immetti “x-frame-options” come nome dell'intestazione.

        NOTA

        Le intestazioni che vengono manipolate tramite Requestly sono sensibili alle maiuscole e minuscole.

      • Cambia la condizione per l'URL di origine da È uguale a a Contiene e immetti l'URL dell'attività da caricare nel Compositore esperienza visivo.

  6. Fai clic su Salva.

    Ora dovresti essere in grado di caricare la pagina rapidamente con il Compositore esperienza visivo.

Per utilizzare l'estensione Modify Response Headers su Firefox:

  1. Installa Modify Response Headers su Firefox e riavvia il browser.
  2. Dalle estensioni di Firefox, seleziona l'estensione Modify Response Headers.
  3. Fai clic su Preferenze.
  4. Seleziona Filtro dal menu a discesa Azione.
  5. Nel campo Nome intestazione, immetti: X-Frame-Options.
  6. Ripeti i passaggi 4 e 5 per aggiungere un filtro con x-frame-options.
  7. Fai clic su Aggiungi.
  8. Fai clic su Avvia.

Dopo aver impostato un'estensione, apri Target. Dovrebbe essere ora possibile caricare le pagine nel Compositore esperienza visivo, anche se il Compositore esperienza avanzato è disattivato.

La pagina non viene visualizzata nel Compositore esperienza visivo (solo Compositore esperienza visivo)

  • Il browser non è supportato.

  • Il browser sta bloccando una pagina non sicura su un sito sicuro.

    Fai clic sull'icona a sinistra dell'URL nella barra degli indirizzi del browser e fai clic su Disattiva protezione su questa pagina.

  • Hai immesso un URL non valido.

  • Non hai inserito un URL predefinito nella pagina di configurazione dell'account.

Assicurati che questa impostazione sia abilitata, quindi scarica e aggiorna mbox.js sul tuo sito web.

Il Compositore esperienza visivo sembra non funzionare quando uso la modalità Sfoglia. (Solo Compositore esperienza visivo)

Durante l'utilizzo della modalità Sfoglia, se accedi a un URL privo di target.js o che contiene un'intestazione non compatibile con i frame, il Compositore esperienza visivo potrebbe non funzionare. A causa di problemi di sicurezza del browser, in Target non è possibile accedere all'URL di destinazione.

In questa pagina