L’allocazione automatica può fornire risultati di test più rapidi e ricavi più elevati rispetto a un test manuale

Con un’attività A/B manuale, potresti perdere conversioni perché non puoi distribuire l’esperienza vincente a tutto il pubblico fino al completamento dell’attività. La distribuzione del traffico rimane fissa anche dopo aver riconosciuto che alcune esperienze stanno superando le altre e l'attività deve eseguire l'intero corso prima di poter agire su un vincitore.

Allocazione automatica del traffico

Se desideri che un'opzione distribuisca l'esperienza vincente più spesso e prima nell'attività rimuovendo o riducendo contemporaneamente il costo di configurazione e calcolo per la scelta delle dimensioni del campione, dei livelli di affidabilità e di altri concetti statistici, Allocazione automatica è l'opzione migliore.

Come funziona Allocazione automatica?

Allocazione automatica utilizza il principio del slot machine. Se il termine non è familiare, un slot machine è un termine colloquiale per una slot machine (pensa: Las Vegas). Visualizza l'allocazione automatica del traffico come se avesse più slot machine, in questo caso, varianti di test, e in primo luogo tirare tutte le maniglie equamente. Nel tempo, una o più macchine, o varianti di test, potrebbero pagare più di altre. Quando questo accade, un giocatore inizierebbe naturalmente a tirare le maniglie di quelli che vincono più spesso. In termini di allocazione del traffico, Adobe Target offrirà a più visitatori l'esperienza o le esperienze che stanno vincendo di più.

Prendi in considerazione la seguente illustrazione di un’attività A/B di due settimane. Con Allocazione automatica, quando emerge un'esperienza vincente, Target devia più traffico verso tale vincitore all'inizio del test.

Illustrazione di Allocazione automatica

In che modo l'allocazione automatica mi dà risultati più rapidi?

Il lato positivo è piuttosto chiaro: più visitatori visualizzano le varianti che offrono le migliori prestazioni. E man mano che una singola variante avanza, ancora più visitatori vengono deviati verso quell'esperienza vincente, mentre il test era ancora in corso. Questa funzione è particolarmente utile se l’attività A/B in esecuzione si verifica durante un momento di business principale, ad esempio una vacanza, un lancio di prodotto o un evento di news a livello mondiale.

Come può l'allocazione automatica dare maggiori ricavi?

L’ allocazione automatica individua il vincitore più rapidamente di una suddivisione manuale A/B, e consente inoltre di sfruttare il vincitore acquisendo immediatamente i ricavi positivi che sarebbero andati persi in un approccio tradizionale o manuale. Poiché Allocazione automatica indirizza più traffico all'esperienza con il più alto tasso di conversione, può aumentare i ricavi mentre l'attività viene eseguita e apprende.

Nell'esempio seguente, Allocazione automatica ha generato più ricavi durante il test spingendo più traffico (40%) verso l'esperienza D, che aveva il tasso di conversione più alto.

L'allocazione automatica fornisce un'illustrazione più dettagliata dei ricavi

In quali casi dovrei attenermi all'allocazione manuale del traffico?

Quando devi classificare in ordine le prestazioni di ogni esperienza rispetto alle altre, è più applicabile un test A/B manuale. L’ allocazione automatica individua e sfrutta i migliori performer ma non garantisce la differenziazione tra le esperienze con prestazioni inferiori. Utilizza l’allocazione manuale del traffico per controllare in modo completo la quantità di traffico dei visitatori che visualizza ogni variante di test e per personalizzare le soglie statistiche rilevanti per la tua attività.

Introduzione

Pronti per avviare la tua prima attività Allocazione automatica? Scopri come fare qui.

In questa pagina